Patrick Pugliese/ Duro attacco a Serena Enardu: “Che figura di…” (Grande Fratello Vip 4)

- Raffaele Graziano Flore

Patrick Pugliese, concorrente del Grande Fratello VIP 4, video: duro attacco a Serena Enardu assieme a Salvo. “Che figura di m…” ha detto dopo l’incontro dell’ex Uomini e Donne con Pago

Pasquale Laricchia e Patrick Pugliese
Pasquale Laricchia e Patrick Pugliese al GF Vip 4 (ph.Alessandra Corbi)

Patrick Pugliese, una delle vecchie glorie del reality show di maggior successo della televisione italiana, è tornato sulla cresta dell’onda con la partecipazione in qualità per così dire di “fuori quota” alla quarta edizione del Grande Fratello VIP e a quello che è stato uno dei concorrenti più in vista non solo del GF 4 ma pure del GF12 sono bastate poche ore per far parlare di sé, al pari degli altri storici inquilini quali Pasquale Laricchia e Salvo Veneziano, spediti assieme a lui nel cosiddetto privè da Alfonso Signorini, di cui i concorrenti dell’attuale edizione all’inizio non sapevano dell’esistenza. Ad ogni modo il 42enne nato a Teheran e che grazie alla tv per un certo periodo è stato anche un volto noto della televisione, nonostante sia stato puntato da Rita Rusic per andare al televoto, è risultato ad ora il più votato e invece di finire in nomination è andato dritto dritto nella Casa del GF. Tuttavia ora la curiosità del pubblico è tutta attorno al comportamento che Patrick (protagonista all’epoca della poco edificante “scena del vomito” nella suite assieme a Katia Pedrotti) assumerà in questa edizione e a giudicare dalle sue prime uscite l’impressione è che come con Pasquale le polemiche fioccheranno, anche se non sono mancati i siparietti divertenti come quello della “lavanderia pugliese” proprio in coppia con Laricchia (qui il video della clip).

PATRICK PUGLIESE, DURO ATTACCO A SERENA ENARDU

Infatti proprio Patrick Pugliese, assieme a quel Salvo Veneziano che poi è stato squalificato dal programma per le frasi choc pronunciate tra l’indifferenza degli altri coinquilini, ha duramente criticato l’ingresso della Casa del Grande Fratello VIP 4 di Serena Enardu per avere un chiarimento con Pago: e le parole di Patrik sulla ex Tronista hanno scatenato violenti polemiche, riservando invece all’artista sardo delle lodi per il comportamento tenuto nella circostanza. “Dopo “Temptation Island” era difficile fare altri figure di m****a e invece…” ha detto Patrik facendo eco a Salvo che dei due però era quello apparso più livoroso nei confronti della Enardu. Insomma per l’ex concorrente del GF3 Serena si sarebbe comportata come una serpe, laddove Pago a suo dire è solo innamorato e a questo si deve la sua ingenuità, motivo per cui le due “vecchie glorie” si sono schierate apertamente dalla parte dell’artista. Ora resta da vedere se Serena vorrà replicare agli attacchi gratuiti e virulenti dei due e se magari comparirà nuovamente in video per farlo.

LA RIVELAZIONE DI KATIA PERROTTA, “NON SIAMO PIU’ AMICI PERCHE’…”

Intanto a parlare nelle ultime ore proprio di Patrick Pugliese è stata un’altra vecchia conoscenza del reality show, ovvero Katia Perrotta. Il compagno di Martina Pascutti, da cui ha avuto un figlio, è stato tirato infatti in ballo dalla donna che oggi è la moglie di Ascanio Pacelli, incontrato proprio nella Casa negli studi di Cinecittà, e che oggi divide il suo tempo tra l’attività di mamma e quella di influencer. In una delle più recenti Storie apparse sul suo profilo Instagram, la Perrotta ha rievocato la sua partecipazione al reality show di Canale 5 e a proposito dell’amicizia nata con Patrick si è lasciata andare a una rivelazione: rispondendo nei commenti a uno dei suoi fan, Katia ha infatti spiegato che quel legame è durato davvero poco: “Non siamo amici, o meglio non come lo eravamo nella Casa” ha scritto la diretta interessata, aggiungendo che spesso capita di essere molto uniti ma una volta fuori si torna alle proprie vite e abitudini e che con Pugliese i rapporti si sono oramai allentati. “Ci rimane solo il ricordo di aver condiviso qualcosa di magico che non dimenticheremo mai” è stata la chiusa un po’ nostalgica della Perrotta sull’argomento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA