Primo film nello spazio/ Elon Musk e Tom Cruise scelgono il regista Doug Liman

- Mauro Mantegazza

Primo film nello spazio: Elon Musk e Tom Cruise scelgono come regista Doug Liman per il loro progetto che scriverebbe una pagina di storia del cinema.

Elon Musk film spazio
Elon Musk (Lapresse)

Il progetto di Elon Musk e Tom Cruise di girare un film nello spazio prosegue: insomma, non si tratterebbe di una semplice trovata pubblicitaria o di una idea folle, bensì di un progetto concreto che ci potrebbe portare al primo film “extraterrestre” della storia del cinema. A inizio maggio Elon Musk e Tom Cruise avevano annunciato di voler girare un film nello spazio: grande risonanza mediatica ma anche mille dubbi, tanto che in molti si aspettavano che la cosa si sgonfiasse.

Niente di tutto questo: Paolo Armelli scrive per wired.it che i lavori su questo progetto di Musk e Cruise procedono spediti. Nei giorni immediatamente successivi, infatti, la Nasa aveva confermato la sua partecipazione ufficiale alla pellicola, con un probabile coinvolgimento anche della Stazione spaziale internazionale.

La novità di questa idea d’altronde è proprio questa: non un film “sullo” spazio come in fondo già tanti altri, ma un film “nello” spazio, voluto da quell’eclettico personaggio che risponde al nome di Elon Musk, che tra le sue tante attività è anche il numero 1 dell’azienda aerospaziale SpaceX. Il mese di maggio 2020 ha portato a Musk un figlio dal nome bizzarro e questo progetto che sulla carta potrebbe sembrare ancora più bizzarro ed invece vuole essere realistico, avvalendosi anche di un nome molto pesante nel mondo del cinema, come è appunto Tom Cruise.

FILM NELLO SPAZIO: DOUG LIMAN COME REGISTA PER IL PROGETTO DI MUSK E CRUISE

Notizia di queste ore è che sarebbe stato individuato il regista intenzionato a occuparsi del primo film nello spazio, potenziale tappa miliare nella storia del cinema: si tratta di Doug Liman, che ha già firmato Mr. & Mrs. Smith, The Bourne Identity ed Edge of Tomorrow, dove ha diretto lo stesso Tom Cruise. I due sono amici, legati da passioni comuni come quella per gli aerei e da uno spiccato spirito d’avventura.

Il progetto spaziale è sicuramente molto ambizioso: la preproduzione richiederà un allenamento molto lungo e complesso per sopportare le condizioni fisiche nello spazio. Tuttavia Cruise e Musk sembrano decisi ad affrontare tutto ciò che serve per realizzarlo, numerosi altri impegni permettendo.

Musk è impegnato con il lancio dal Kennedy Space Center dello SpaceX Falcon 9, razzo con a bordo due astronauti, con l’obiettivo di un salto di qualità nei suoi piani di navigazione privata dello spazio. Cruise, invece, è in attesa di poter approdare al cinema con l’atteso sequel Top Gun: Maverick, previsto a dicembre, e di tornare a girare Mission Impossible 7, mentre dovrà poi lavorare anche all’ottavo capitolo della saga spionistica. Liman infine sta ultimando la postproduzione di Chaos Walking, pellicola in uscita a gennaio 2021. Il fascino di un film che farebbe la storia del cinema però farà sì che uno spazio in agenda certamente lo troveranno tutti…



© RIPRODUZIONE RISERVATA