PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA INTER/ Quote: Romelu Lukaku ancora protagonista?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Fiorentina Inter: le quote del match. Analizziamo le scelte dei tecnici per la partita della 16^ giornata di Serie A, oggi al Franchi.

De Vrij Inter impostazione lapresse 2019
Probabili formazioni Fiorentina Inter (Foto LaPresse)

Protagonista annunciato al Franchi come pure nelle probabili formazioni di Fiorentina Inter non può che essere Romelu Lukaku, primo marcatore dei nerazzurri e certo rivale da tenere ben d’occhio per la difesa della Viola. I numeri messi da parte del belga in questo avvio di stagione per la Serie A sono eccezionali. Alla sua prima stagione in nerazzurro, sotto Antonio Conte, l’ex United ha infatti fissato a statistica 15 presenze e 1258 minuti di gioco, con pure 10 gol. Pure va notato che otto di queste reti sono arrivare per Lukaku lontane da mura amiche: lontano dal pubblico amico dunque il belga appare più feroce che mai e nella 16^ giornata ci sarà certo l’occasione di migliorare ancora in tale dato. Aggiungiamo poi che tale record è abbastanza unico: tenuto conto dei 5 maggiori campionati europei il belga divide tale statistica con Immobile della Lazio e Vardy del Leicester. (agg Michela Colombo)

IL BALLOTTAGGIO

Ballottaggio che si accende oggi nelle probabili formazioni di Fiorentina e Inter è certo quello che riguarda il ruolo di punta al fianco di Federico Chiesa nel 3-5-2 impostato da Vincenzo Montella. Con Franck Ribery fuori dai giochi chi potrà fare compagnia in avanti al numero 25? La prima ipotesi del tecnico dei gigliati vede come titolare Dusan Vlahovic, il quale però è stato quanto mai discontinuo in avvio di stagione. Per lui si contano due reti in 11 presenze in campo ma prestazione troppo altalenanti. Oggi poi gli contendono il posto Pedro ma soprattuto il rientrante Kevin Prince Boateng, che si è appena riunito al gruppo dopo un problema muscolare. L’ex Sassuolo sulla carta pare più degno di fiducia ma pure non ha messo da parte grandi numeri in statistica, con solo un gol in 371 minuti di gioco. Staremo a vedere le mosse di Montella. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Per le probabili formazioni di Fiorentina Inter dobbiamo ora fare il punto anche sugli assenti, a cui sia Montella che Conte hanno dovuto porre rimedio per fissare il proprio 11 nella 16^ giornata di campionato. Ecco che allora in casa della Viola non possiamo non segnalare la mancanza di Ribery, che solo pochi giorni fa ha deciso di sottoporsi a intervento per rimediare alla lesione a carico del legamento collaterale mediale della caviglia destra. Per l’Inter invece dobbiamo ricordarci dei lungo degenti Barella e Sanchez, come pure Gagliardini e Sensi. Capitolo a parte per Asamoah, le cui condizioni sono dubbie per un problema al ginocchio: il nerazzurro portrebbe dunque accomodarsi in panchina, ma non andare oltre sul rettangolo di gioco. (agg Michela Colombo)

LE MOSSE PER LA SFIDA AL FRANCHI

Big match per la 16^ giornata di Serie A sarà certo la sfida tra Fiorentina e Inter le cui probabili formazioni sono ora sotto ai riflettori: il fischio d’inizio è previsto questa sera al Franchi alle ore 20,45. La partita si annuncia davvero speciale: Conte ha appena subito la retrocessione dalla Champions all’Europa league, ma pure i nerazzurri vantano ancora la prima posizione della classifica della Serie A, che oggi dovranno consolidare.  Naturalmente tutto ciò a spese della Fiorentina, che pure sta vivendo un brutto momento di crisi: i viola sono rimasti senza Ribery e ora stazionano alla 13^ piazza della classifica, con ben 4 KO di fila appena registrati. Serve dunque un riscatto ma per Montella oggi non sarà facile raggiungere l’impresa. Andiamo allora a controllare da vicino le probabili formazioni di Fiorentina e Inter.

QUOTE E PRONOSTICO

Considerando anche il pronostico della sfida, ecco che sono i nerazzurri i primi indiziati alla vittoria questa sera. Aggiungiamo che il portale snai per l’1×2 ha fissato a 3,50 la vittoria della Fiorentina contro il più basso 2,10 assegnato all’Inter. il pareggio vale 3,40.

LE PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA INTER

LE MOSSE DI MONTELLA

Esaminando le mosse di Montella per le probabili formazioni di Fiorentina Inter, senza Ribery, ecco che nel 3-5-2 della Viola è ballottaggio aperto tra Vlahovic e il rientrante Boateng per fare compagnia a Chiesa nella due punte di attacco. Alle spalle dei due bomber a caccia di gol sono però maglie confermate: nella mediana a cinque infatti questa sera dovremmo rivedere dal primo minuto al centro Pulgar, Badelj e Castrovilli, mentre toccherà al duo Lirola-Dalbert agire dal primo minuto sulle fasce. Anche in difesa poi Montella pare avere le idee ben chiare: con Dragowski tra i pali, ecco che saranno Milenkovic, Pezzella e Caceres i titolari nel reparto arretrato dello schieramento dei gigliati.

LE SCELTE DI CONTE

Modulo speculare per Conte nelle probabili formazioni di Fiorentina e Inter, dove proprio in attacco ci sarà la prima certezza del tecnico pugliese, con la riconferma del duo offensivo Lukaku-Lautaro Martinez. Per la mediana poi le assenze di Gagliardini, Barella e Sensi obbligheranno il tecnico a consegnare le maglie da titolari ancora una volta a Brozovic, Borja Valero e Vecino. sono però ballottaggi aperti sulle fasce: Lazaro e D’Ambrosio infatti insidiano da vicino il duo Candreva-Biraghi per un posto nella lista dei titolari per la sfida del Franchi. Pure in difesa Conte potrebbe riservarci qualche novità: Bastoni infatti cerca sempre spazio dal primo minuto e anzi oggi il numero 95 potrebbe avere la meglio su Godin per completare il reparto a tre con già Skriniar e De Vrij.

IL TABELLINO

FIORENTINA (3-5-2): 69 Dragowski; 4 Milenkoic, 20 Pezzella, 22 Caceres; 21 Lirola, 78 Pulgar 5 Badelj, 8 Castrovilli, 29 Dalbert; 25 Chiesa, 28 Vlahovic  All. Montella

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 33 D’Ambrosio, 8 Vecino, 20 B Valero, 77 Brozovic, 19 Lazaro; 10 L Martinez, 9 Lukaku  All. Conte

© RIPRODUZIONE RISERVATA