Probabili formazioni Genoa Milan/ Quote, Franck Kessie sarà protagonista?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Genoa Milan: le quote del match. Analizziamo le mosse degli allenatori per la sfida della 15^ giornata di campionato di Serie A, oggi al Marassi.

Ibrahimovic Milan Fantacalcio
Probabili formazioni Genoa Milan (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI GENOA MILAN: IL PROTAGONISTA

Per le probabili formazioni di Genoa Milan sono oggi riflettori puntati su Franck Kessie, annunciato titolare nel reparto a centrocampo di Stefano Pioli. Il centrale ivoriano, dopo il parziale riposo osservato con il Sassuolo dovere tornare in campo e, i tifosi lo sperano, regalarci una prestazione impeccabile. È infatti da tempo che le prove del giocatore sono al di sotto delle attese: la vicenda del rinnovo di contratto evidentemente sta distraendo e non poco lo stesso centrale, visto davvero fuori forma ultimamente.

Pure uno spiraglio si apre per i suoi fan: giusto oggi Kessie festeggerà la sua presenza numero 200 con il Milan in tutte le competizioni e chissà che il traguardo raggiunto possa risvegliare “l’amore” tra giocatore e società: nel frattempo vale la pena ricordare che l’unica rete dell’ivoriano segnata contro il Genoa era arrivata proprio al Marassi, ma su calcio di rigore nell’ottobre del 2019. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Andiamo a individuare il potenziale duello nelle probabili formazioni di Genoa Milan. Si incroceranno Johan Vasquez e Alexis Saelemaekers che, pur con percorsi diversi, possiamo considerare delle sorprese in questa partita. Vasquez è un difensore messicano di 23 anni: vincitore della Champions League della CONCACAF nel 2019, è poi passato al Pumas ma il Genoa lo ha notato come tutti alle Olimpiadi, dove con la sua nazionale ha vinto la medaglia di bronzo da grande protagonista. Ha così deciso di portarlo in Liguria, e in breve tempo Vasquez ha saputo ritagliarsi uno spazio da titolare nella difesa del Genoa, anche grazie agli infortuni che hanno colpito il reparto.

Uno dei suoi avversari oggi, anche per zona di campo, sarà Saelemaekers: un anno in meno, affermatosi nell’Anderlecht che come spesso capita lo ha lanciato giovanissimo dandogli campo e responsabilità. Arrivato al Milan nel gennaio 2020, ha aspettato come tutti la fine del lockdown; sembrava un oggetto misterioso, invece Stefano Pioli ha sfilato la maglia da titolare a Samu Castillejo e l’ha data a lui, anche per la maggiore propensione alla fase difensiva (a volte il belga ha giocato come terzino). Oggi Saelemaekers è un punto fermo del Milan: sempre in campo in questa stagione, contando tutte le competizioni ha già messo insieme 74 presenze con la maglia rossonera, in nemmeno due anni e arrivato in Italia ventenne non è affatto male… (agg. di Claudio Franceschini)

GENOA MILAN: GLI ASSENTI

Continuano i problemi per Andriy Shevchenko che, come vediamo nelle probabili formazioni di Genoa Milan, deve ancora fare i conti con parecchie assenze. Il grande ex non potrà impiegare in questa partita contro i rossoneri almeno tre giocatori, che sono Nikola Maksimovic, Domenico Criscito e Felipe Caicedo; l’attaccante dell’Ecuador in particolare si è visto pochissimo da quando la Lazio lo ha ceduto al Genoa, e sta ancora aspettando di essere fisicamente al top. Inoltre, potrebbero facilmente saltare la sfida di Marassi Mattia Destro (altro ex), Yayah Kallon e Mohamed Fares; quadro insomma complesso per Shevchenko, anche se il suo collega Stefano Pioli non sta certo meglio.

L’allenatore del Milan infatti ha ancora Davide Calabria ai box; questo in difesa, poi a centrocampo mancherà ancora Samu Castillejo, che si è fermato proprio nel momento in cui era riuscito a trovare riscatto – la famosa partita contro il Verona, vinta 3-2 dopo essere stati sotto di due gol – mentre in attacco il Milan andrà a Genova ancora senza Olivier Giroud e Ante Rebic, dunque con il solo Zlatan Ibrahimovic a poter giocare da prima punta di ruolo anche se Pietro Pellegri (dalla panchina) e Rafael Leao, che potrebbe spostare la sua posizione dall’esterno, sono eventualmente pronti a dare una mano allo svedese. (agg. di Claudio Franceschini)

GENOA MILAN: CHI IN CAMPO OGGI?

Andiamo a controllare da vicino le mosse dei tecnici per le probabili formazioni di Genoa Milan, sfida della 15^ giornata di Serie A che pure avrà luogo solo questa sera alle ore 20.45 al Marassi. Dopo anche lo scivolone contro il Sassuolo, il Diavolo di Mister Pioli spera di rialzarsi subito e a spese del grande ex Andriy Shevchenko: con già una sola lunghezza di vantaggio in classifica sull’Inter, per i rossoneri sarà prioritario vincere e convincere, anche per non vanificare subito le tante belle cose offerte alla prima parte della stagione.

Di contro però un padrone di casa difficile come potrebbe essere il Genoa, che ancora è caccia della sua prima vittoria da che ha cambiato guida in panchina. La squadra ligure al momento rimane sempre ai piani più bassi della graduatoria di campionato ma pure potrebbe sorprenderci in questo turno infrasettimanale: Pioli è avvisato. Vediamo dunque come i due allenatori si sono preparati, esaminando le loro mosse per le probabili formazioni di Genoa Milan.

QUOTE E PRONOSTICO

Per il pronostico del match al Marassi, concediamo ai rossoneri il favore al trionfo finale, come ben ci dicono anche le quote date dal portale Snai. Nell’1×2 del match infatti il successo del Genoa è stato dato oggi a 5.00, contro la quota più bassa di 1.65 fissata per la vittoria del Milan: il pari paga la posta a 4.00.

LE PROBABILI FORMAZION GENOA MILAN

LE MOSSE DI SHEVCHENKO

Per le probabili formazioni di Genoa Milan, il tecnico ucraino dovrebbe oggi confermare il 3-5-2 di partenza, dove pure potrebbe esserci subito spazio per un bomber d’esperienza come è Goran Pandev, affiancato magari da Ekuban (considerato che Destro ancora non è al top della condizione). Per l’ampio reparto a centrocampo, ecco che pure avremo pronti dal primo minuto Rovella, Badelj e Sturaro, ma attenzione a Hernani sempre a disposizione dalla panchina: sull’esterno si faranno avanti invece Cambiaso e Sabelli, questo pure preferito dal primo minuto a Ghiglione. Nella difesa rossoblu pure non mancherà oggi Masiello: al suo fianco ecco pronti invece Vasquez e Biraschi.

LE SCELTE DI PIOLI

Classico 4-2-3-1 per Mister Pioli per le probabili formazioni di Genoa Milan, dove pure ci saranno solo pochissimi cambiamenti, rispetto all’11 visto in campo con il Sassuolo pochi giorni fa. Pure in difesa, mancando lo squalificato Romagnoli, riavremo al coppia composta da Kjaer e Tomori al centro, mentre in corsia dovrebbe essere riconferma per il duo Hernandez-Kalulu, visto che Calabria non è ancora al top della condizione. A centrocampo, dopo il parziale riposo occorso lo scorso fine settimana, ecco che riavremo dal primo minuto in campo Kessiè e Tonali: pronto Brahim Diaz per la linea della trequarti, anche se Krunic è valida alternativa dalla panca. In attacco, mancando poi ancora Giroud e Ante Rebic, sarà ancora Zlatan Ibrahimovic il titolare in prima punta: al suo fianco ecco Saelemaekers e Rafael Leao, anche se sono in salita le quotazioni di Florenzi.

IL TABELLINO

GENOA (3-5-2): Sirigu; Biraschi, Masiello, Vasquez; Sabelli, Sturaro, Badelj, Rovella, Cambiaso; Ekuban, Pandev All. Schevchenko

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Tomori, Kjaer, T Hernandez; Kessie, Tonali; Florenzi, B Diaz, R Leao; Ibrahimovic All. Pioli

© RIPRODUZIONE RISERVATA