Probabili formazioni Italia Giamaica/ Quote, secondo impegno azzurro (Mondiali)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Giamaica Italia: secondo impegno per le azzurre ai Mondiali di calcio femminile 2019, Milena Bertolini potrebbe confermare le undici che hanno battuto l’Australia.

italia giamaica
Probabili formazioni Italia Cina, Mondiali di calcio femminile 2019 (Foto LaPresse)

Andiamo ad analizzare le probabili formazioni di Italia Giamaica: il secondo impegno della nostra nazionale nei Mondiali di calcio femminile 2019 va in scena alle ore 14:00 di venerdì 14 giugno presso l’Auguste-Delaune di Reims. Il ritorno a questa competizione dopo 20 anni è stato positivo: l’Italia ha battuto in rimonta, e al 95’, la competitiva Australia e dunque ha già fatto un bel passo avanti verso la qualificazione agli ottavi di finale. Potrebbe essere importante oggi mettere a segno una buona prova realizzativa, contando che l’avversario ci è inferiore sulla carta e che il Brasile lo ha battuto 3-0; il primo posto nel girone non è sicuramente impossibile da archiviare, ma per prima cosa Milena Bertolini vorrà centrare il pass aritmetico per la prossima fase. Mentre aspettiamo il calcio d’inizio vediamo allora in che modo le due nazionali potrebbero disporsi sul terreno di gioco a Reims, analizzando in maniera più approfondita quelle che sono le probabili formazioni di Giamaica Italia.

QUOTE E PRONOSTICO

Per scommettere su Giamaica Italia avete a disposizione le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai: vantaggio clamoroso quello della nostra nazionale femminile, la cui vittoria viene accompagnata da un valore pari a 1,11 volte la somma puntata sul segno 2. L’eventualità del pareggio, che è regolata dal segno X, vi permetterebbe di incassare una cifra pari a 8,00 volte quanto messo sul piatto mentre con il successo della Giamaica, per il quale dovrete scommettere sul segno 1, vale addirittura 20,00 volte la somma investita con questo bookmaker.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA GIAMAICA (MONDIALI DI CALCIO FEMMINILE)

LE 11 DI MENZIES

Per Giamaica Italia, il Commissario Tecnico Hue Menzies potrebbe confermare il 4-3-3 visto all’esordio contro il Brasile: dunque in porta va Schneider, con Allyson Swaby e Plummer che giocano al centro della difesa e due terzini come Bond-Flasza e Blackwood che spingeranno sulle corsie laterali. A centrocampo la regia è affidata a Solaun; al suo fianco agiscono due mezzali che dovrebbero essere Chantelle Swaby e Sweatman, quest’ultima incaricata anche di portare rifornimenti utili al tridente offensivo nel quale Shaw sarà la prima punta, affiancata da due esterni che saranno Cheyna Matthews, che partirà dalla corsia destra, e Carter sulla sinistra. Naturalmente potrebbe essere possibile qualche modifica allo schieramento: in questo senso attenzione in particolar modo a Jody Brown, diciassettenne che ha già avuto un’ampia porzione di partita all’esordio in questi Mondiali di calcio femminile 2019.

LE SCELTE DI BERTOLINI

Verosimilmente, Milena Bertolini va per le undici che hanno battuto l’Australia: il modulo è un 4-3-3 con Girelli e Mauro che si alternano nella posizione di prima punta e Bonansea che agisce larga a sinistra, ma in realtà percorre tutto il fronte offensivo. Certezze in difesa con capitan Gama e Linari che proteggeranno l’operato del portiere Giuliani, sulle fasce invece avremo Bergamaschi e Guagni che potremmo quasi considerare delle ali adattate a giocare più basse. A centrocampo invece Giugliano fa la playmaker con Galli e Cernoia che le corrono ai fianchi, da valutare eventualmente se possa avere spazio Martina Rosucci. Dalla panchina, ancora, Giacinti e Sabatino; questo a meno che il nostro CT non voglia fare turnover oggi per poi affrontare il Brasile con la formazione migliore, sicuramente una possibilità concreta visto che bisogna ragionare sulla base di più partite a distanza di pochi giorni.

IL TABELLINO

GIAMAICA (4-3-3): 1 Schneider; 16 Bond-Flasza, 5 Plummer, 17 A. Swaby, 14 Blackwood; 4 C. Swaby, 6 Solaun, 9 Sweatman; 20 C. Matthews, 11 Shaw, 18 Carter

A disposizione: 13 McClure, 22 Jamieson, 2 Silver, 3 Hudson-Marks, 7 Asher, 8 Shim, 10 J. Brown, 12 Campbell, 15 Cameron, 19 Patterson, 21 Adamolekun, 22 Grey

Allenatore: Hue Menzies

ITALIA (4-3-3): 1 Giuliani; 2 Bergamaschi, 3 Gama, 5 Linari, 7 Guagni; 4 Galli, 23 Giugliano, 21 Cernoia; 10 Girelli, 18 Mauro, 11 Bonansea

A disposizione: 12 Marchitelli, 22 Pipitone, 6 Rosucci, 8 Parisi, 9 Sabatino, 13 Bartoli, 14 Tarenzi, 15 Serturini, 16 Fusetti, 17 Boattin, 19 Giacinti, 20 Tucceri

Allenatore: Milena Bertolini

© RIPRODUZIONE RISERVATA