Probabili formazioni Juventus A Juventus B/ Cr7 assente annunciato (Villar Perosa)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Juventus A Juventus B: ecco le mosse alla vigilia del fischio d’inizio per la partita amichevole di Villar Perosa, oggi 14 agosto 2019.

De Ligt Juventus Tottenham lapresse 2019
Probabili formazioni Juventus A Juventus B (Foto LaPresse)

Solo poche ore ci separano dal fischio d’inizio fissato per le ore 17,00 della partita amichevole tra Juventus A e Juventus B, storico test a Villar Perosa a cui tutti gli appassionati bianconeri anche quest’anno hanno dichiarato presente in gran numero. Come è ben noto tale test  non avrà grandi contenuti tecnici e servirà perlopiù a presentare i volti nuovi e a fissare gli obiettivi. Non vuol dire però che non sarà interessante esaminare le mosse per le probabili formazioni di Juventus A e Juventus B. Vi è infatti grande attesa per quella che sarà la formazione bianconera sotto la guida di Maurizio Sarri, arrivato a metà luglio sulla panchina della Vecchia signora. Pure nel corso di questa estate abbiamo già visto alcuni elementi importanti, come la predilezione del 4-3-3 come modulo di partenza e alcune gerarchie interne già fissate, anche se per casi di mercato, la situazione nello spogliatoio ci appare ancora confusa. Oggi si annuncia comunque come una vera giornata di festa a Casa Agnelli, dove dal 1959, ogni estate avviene questa partitella amichevole interna, fatta per presentare ufficialmente la squadra ai tifosi: andiamo quindi ora a fissare le probabili formazioni di Juventus A e Juventus B.

LE PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS A JUVENTUS B

LE MOSSE PER LA JUVENTUS A

Trattandosi di un’amichevole interna chiaramente risulta quasi impossibile disegnare con certezza anche solo la composizione dei due schieramenti: ricordiamo poi che lo stesso match non pare aver alcuna valenza tecnica e sarà solo l’occasione di presentare lo spogliatoio di Sarri ai tifosi e di festeggiare il via di una nuova stagione (che pare ricca di nuove grandi soddisfazioni). Esaminando però un po’ le voci di corridoio della viglia ecco che non ci sorprenderebbe  vedere lo schieramento della Juventus A fissato sul 4-3-3: sarebbe poi il medesimo modulo anche per la Juventus B dove sarà possibile ammirare dal primo minuto parecchi giocatori della primavera. Va però detto che davvero oggi vale davvero tutto: si tratta in fondo di una partitella in famiglia, in cui verrà dato spazio a quasi tuti, almeno finche non assisteremo alla classica invasione di campo dei tifosi poco dopo il via del secondo tempo. Tornando alle probabili formazioni di Juventus A Juventus B ecco che in prima squadra presenzierà tra i pali dal primo minuto Buffon. Di fronte al portiere appena rientrato al Psg dovremmo quindi rivedere  Bonucci e De Ligt, con Danilo e Alex Sandro ai lati. In mediana quindi vi sarà spazio per Ramsey, Pjanic e Rabiot, ovvero il reparto che nelle intenzioni sarà titolare nella prossima stagione di Serie A. In attacco nel tridente poi potrebbero trovare posto dal primo minuto Higuain e Bernardeschi, ma pure il caso di mercato Paulo Dybala, il cui destino in bianconero è sempre in bilico. assente annunciato Cristiano Ronaldo, che lamenta di un piccolo affaticamento.

LE SCELTE PER LA JUVENTUS B

Per la probabile formazione della Juventus B come detto le prime sensazioni e che vi siano in campo i giocatori della primavera  guidati dall’allenatore Lamberto Zauli, ma davvero può capitare di tutto oggi prima del fischio d’inizio. In ogni caso i primi nomi che arrivano dovrebbero essere quelli di Garofani tra i pali, con di fronte il quartetto Leo, Verduci, Leone, Vlasenko per la difesa. In cabina di regia dovremmo quindi vedere in campo dal primo minuto Penner, con Gozzi e Ahmada ai lati. Per l’attacco a tridente infine le maglie da titolari saranno consegnate a Sene, Moreno e Stoppa. Ovviamente i ballottaggi anche in questa parte del campo si sprecheranno: c’è quindi grande incertezza alla vigilia.

IL TABELLINO

Juventus A (4-3-3): Buffon; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Rabiot, Pjanic, Matuidi; Ronaldo, Dybala, Bernardeschi. Allenatore: Sarri

Juventus B (4-3-3): Garofani, Leo, Verduci, Leone, Vlasenko, Gozzi, Penner, Ahamada, Sene, Moreno, Stoppa. Allenatore: Zauli

© RIPRODUZIONE RISERVATA