Probabili formazioni Lecce Inter/ Quote: quanto turnover per Inzaghi? (Serie A, 25 febbraio 2024)

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Lecce Inter, le quote e le ultime notizie sulle scelte di D’Aversa e Inzaghi circa moduli e titolari per il match di Serie A.

Inter Serie A Inter, Serie A (Foto ANSA)

Le probabili formazioni di Lecce Inter ci consentono di presentare la trasferta della capolista nel Salento, con appuntamento dunque allo stadio di Via del Mare nella ventiseiesima giornata del campionato di Serie A. L’Inter del 2024 finora è stata perfetta: nove vittorie su nove per gli uomini di Simone Inzaghi, che hanno nettamente il migliore attacco del campionato ma sono anche fortissimi in difesa, come in settimana ha imparato anche l’Atletico Madrid, che non ha mai tirato in porta nell’andata dell’ottavo di Champions League a San Siro. Una squadra fenomenale ma adesso il calendario comincia a farsi più fitto, vedremo se questa variabile darà fastidio alla capolista.

Il compito sarà evidentemente assai complicato per il Lecce di Roberto D’Aversa, che d’altronde ha ben poco da perdere: una sconfitta contro chi ha vinto finora 20 partite su 24 in campionato sarebbe nell’ordine naturale delle cose, mentre un risultato positivo potrebbe dare una notevole spinta, sia per gli effetti positivi sulla classifica sia per rilanciare il morale dopo la sconfitta a Torino nella scorsa giornata, che purtroppo dobbiamo notare essere stata la quinta nelle ultime sei giornate per il Lecce. Tutto questo premesso per presentare la partita, diamo adesso uno sguardo alle ultime notizie circa le probabili formazioni di Lecce Inter.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo nel frattempo uno sguardo alle quote per il pronostico su Lecce Inter secondo l’agenzia Snai. Gli ospiti nerazzurri partono nettamente favoriti e il segno 2 è quotato a 1,42, mentre poi si sale a quota 4,75 per il segno X in caso di pareggio e fino a 7,25 volte la posta in palio sul segno 1 qualora fosse il Lecce a vincere oggi pomeriggio.

PROBABILI FORMAZIONI LECCE INTER

LE MOSSE DI D’AVERSA

Le probabili formazioni di Lecce Inter evidenziano qualche difficoltà per l’allenatore di casa Roberto D’Aversa, soprattutto a causa delle squalifiche di Pongracic e Dorgu – in compenso tuttavia l’infermeria è quasi vuota. Premesso questo, scopriamo quali potrebbero essere gli undici titolari secondo il modulo 4-3-3: in porta sicuramente giocherà Falcone e in verità sembra tutto chiaro anche nella difesa a quattro davanti a lui, composta da destra a sinistra da Gendrey, Baschirotto, Blin e Gallo; il primo ballottaggio arriva a centrocampo, dove Kaba è favorito su Gonzalez per affiancare Ramadani e Oudin; attenzione però soprattutto al tridente d’attacco, dove l’unica certezza del Lecce sembra essere l’ala destra Almqvist, mentre Krstovic e Piccoli si giocano la maglia da centravanti e Banda con Sansone fanno lo stesso a sinistra.

LE SCELTE DI INZAGHI

Sul fronte nerazzurro, il tema principale circa le probabili formazioni di Lecce Inter è quanto turnover farà Simone Inzaghi, fatto salvo il fatto che naturalmente in attacco ci sarà Arnautovic al fianco di capitan Lautaro Martinez, considerato l’infortunio di Thuram. Un’altra certezza è il modulo 3-5-2, con Sommer sicuramente in porta; in difesa i favoriti sono ancora Pavard, De Vrij e Bastoni, anche perché Acerbi non è ancora al meglio, ma ci sono ottime possibilità di rivedere titolare Bisseck al posto del francese; a centrocampo attenzione sulle fasce, perché a destra c’è il ballottaggio tra Dumfries e Darmian, mentre a sinistra Carlos Augusto potrebbe far riposare Dimarco – sempre che il brasiliano non arretri al posto di Bastoni. In mezzo indiciamo Barella, Calhanoglu e Frattesi, ma naturalmente non è detto che l’ex Sassuolo faccia riposare Mkhitaryan (e d’altronde potrebbe anche far rifiatare Barella invece che l’armeno), mentre in cabina di regia può sperare Asllani in alternativa a Calhanoglu.

PROBABILI FORMAZIONI LECCE INTER: IL TABELLINO

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Blin, Gallo; Kaba, Ramadani, Oudin; Almqvist, Krstovic, Banda. All. D’Aversa.

INTER (3-5-2): Sommer; Bisseck, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Frattesi, Carlos Augusto; Lautaro, Arnautovic. All. Inzaghi.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A

Ultime notizie