PROBABILI FORMAZIONI LIVERPOOL MANCHESTER CITY/ La linea verde in campo per la Coppa

- Michela Colombo

Probabili formazioni Liverpool Manchester City, FA Community Shield: le quote del match e le mosse di Klopp e Guardiola. Dubbio tra i pali per il tedesco

Salah_Liverpool_City_gol_lapresse_2018
Probabili formazioni Liverpool Manchester City (LaPresse)

Per le probabili formazioni di Liverpool Manchester City, vediamo subito che sia Klopp che Guardiola faranno affidamento a parecchi elementi di esperienza e la cosa non ci sorprende visto che in entrambi gli spogliatoi l’età media è abbastanza alta, con il 26,9 per i citizens e 27,1 per i Reds. Eppure entrambi i tecnici hanno dei giovani su cui puntare, già dal match di questo pomeriggio. In casa del Liverpool dobbiamo quindi mettere l’accento su Trent Alexander Arnold la cui carta di identità recita il 7 ottobre 1998 (20 anni) ma che anche oggi sarà titolare dal primo minuto in difesa. Per il Manchester City occhi puntati su Phil Foden, classe 2000 che pure si è messo in mostra nelle amichevoli estive e che non dispera di ricevere spazio. Primo titolare certo però per età sarà Zinchenko, terzino sinistro 22enne.

GLI EX DEL MATCH

Esaminando ora da vicino le probabili formazioni di Liverpool Manchester city, finale del Community Shield attesa quest’oggi, ecco che spiccano bene all’interno di entrambi gli spogliatoi grandi ex di questo scontro diretto. Ecco quindi che non possiamo certo non mettere in evidenza il nome di Raheem Sterling, che oggi sarà asso nella manica di Guardiola, ma che pure ha servito i Reds in passato. L’esterno di sinistra dalle origine giamaicane infatti in carriera ha servito i colori del Liverpool dalle delle classi giovanili fino all’estate del 2015, quando si è celebrato il suo passaggio al Manchester City, da cui non si è più spostato. In questo senso dobbiamo poi fare anche attenzione a James Milner, centrale dello spogliatoio di Klopp dal 2015, ma che dal 2010 e per 5 anni ha pure servito i colori dei citizens

PANCHINA PER ALISSON?

er le probabili formazioni di Liverpool Manchester City vediamo subito che il primo dubbio per Klopp arriva tra i pali, settore dove di solito la maglia da titolare vien consegnata ad occhi chiusi ad Alisson. Questa volta però il numero 1 brasiliano potrebbe non essere il primo nome in lizza: come detto prima il giocatore si è appena riunito ai suoi compagni del Liverpool dopo le vacanze estive (prolungate per gli impegni con la nazionale in Copa America). Di fatto quindi Alisson ha messo nelle gambe solo pochi allenamenti e appena 60 minuti in campo nel test match con il Lione: troppo poco per Klopp che d’altra parte potrebbe contare su un vero vice, al top della condizione dopo un’estate da protagonista. Ci riferiamo ovviamente a Simon Mignolet, punto di riferimento nei test match estivi e che, con una grande prestazione oggi nel Community Shield, potrebbe anche convincere Klopp a fare di lui il titolare per le coppe quest’anno.

PROBABILI FORMAZIONI LIVERPOOL MANCHESTER CITY, LA PRESENTAZIONE

Dovremo attendere le ore 16,00 (secondo il fuso orario italiano) per il fischio d’inizio della partita tra Liverpool e Manchester City, match che vale la finale del FA Community Shield 2019 e di cui ora controlleremo da vicino le probabili formazioni. Il calcio inglese torna quindi protagonista e lo fa con il primo trofeo nazionale messo in campo ovvero il Community Shield, che metterà di fronte oggi a Wembley i citizens (campioni di Inghilterra e vincitore della FA Cup) e i Reds di Klopp (presenti in quanto 2^ classificati nell’ultima Premier league) Terminata l’estate quindi si fa subito sul serio con una finale secca che potrebbe dirci molto sulla stagione del campionato che verrà. Va detto che con il tempo il Community Shield ha perso parte del suo prestigio, ma quando in campo vi sono Citizens e Reds il clima è subito bollente: non saremmo quindi sorpresi nel vedere solo titolari nelle probabili formazioni di Liverpool Manchester City, benchè entrambi gli spogliatoi si contino assenti o giocatori non in condizione. Andiamo quindi a vedere quali saranno le mosse dei due allenatori.

QUOTE E PRONOSTICO

In vista della finale del Community Shield ecco che il favore del pronostico è tutto per citizens, data la bellissima stagione che l’anno scorso i citizens hanno vissuto. Anche il portale snai pare ben d’accordo e per l’1×2 ha fissato a 1,90 la quota per il successo del City, elevando a 3,80 la valutazione per la vittoria dei Reds: il pari vale 3,75.

PROBABILI FORMAZIONI LIVERPOOL MANCHESTER CITY

LE MOSSE DI KLOPP

Per quanto riguarda la metà campo dei Reds per le probabili formazioni di Liverpool Manchester City ecco che Klopp ha parecchi grattacapi alla vigilia del fischio d’inizio. Parecchi dei suoi big infatti hanno fatto ritorno alla base dopo le vacanze e solo nei giorni scorsi e molti non sono ancora in condizione. Sono quindi parecchi i ballottaggi che si accendono, perfino tra i pali, con Alisson che ha finora ha messo nelle gambe appena 60 minuti nell’ultimi test match. Ecco quindi che tra i pali dovremmo vedere ancora Mignolet come già con il Napoli, mentre davanti troveranno posto Alexander Arnold, Matip, Van Dijks e Robertson. Sono poi maglie confermate rispetto agli ultimi schieramenti visti, anche a centrocampo, con presenti dal primo minuto nel 4-3-3 Henderson, Fabinho e Wijnaldum. Le vere novità potrebbero arrivare dall’attacco dove Klopp potrebbe decidere di arrischiare Firmino e Salah, appena tornati dalla vacanze, assiema a Origi.

LE SCELTE DI GUARDIOLA

Meno problemi nelle probabili formazioni di Liverpool Manchester city per Guardiola che da tempo ha a disposizione uno spogliatoio più completo. Conservando il 4-3-3 come modulo di base dovremmo vedere in campo dal primo minuto Stones e Laporte al centro, con il duo Walker-Zinchenko ai lati. Per la mediana vi sarà spazio poi per Rodrigo in cabina di regia, con al fianco dal primo minuto De Bryune e D. Silva. Anche in attacco le maglia paiono già consegnate: vedremo infatti in campo fin da subito Bernardo Silva, Sterling e Sane.

IL TABELLINO

LIVERPOOL (4-3-3): Mignolet; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho, Wijnaldum; Salah, Firmino, Origi.

MANCHESTER CITY (4-3-3): Bravo; Walker, Stones, Laporte, Zinchenko; D.Silva, Rodrigo, De Bruyne; B.Silva, Sterling, Sane. All: Guardiola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA