PROBABILI FORMAZIONI LECCE MILAN/ Quote: Gianluca Lapadula è l’ex della partita

- Michela Colombo

Probabili formazioni Lecce Milan: le quote del match. Ecco le scelte dei due allenatori per la sfida della 27^ giornata di Serie A, oggi.

Rebic in Milan Torino
Video Lazio Milan - Ante Rebic (LaPresse, 2020)

Protagonista annunciato nelle probabili formazioni di Lecce Milan è certo il primo bomber di Mister Liverani, nonché uno degli eccellenti ex della sfida, ovvero Gianluca Lapadula. Inserito nello schieramento giallorosso per la 27^ giornata dal primo minuto, il bomber classe 1990 è una delle colonne portanti dello spogliatoio pugliese. Arrivato solo col prestito a metà dell’estate scorsa, Lapadula ci ha messo poco per ritrovare il suo smalto di fronte allo specchio avversario. Per lui si contano a tabella per la prima parte della stagione di Serie A 19 presenze in campo e 7 gol, per una media di una rete ogni 196 minuti di gioco. Numeri importanti per Liverani che dunque lo ha riconfermato dal primo minuto, confidando anche nella sua voglia di rivincita. Come riferito Lapadula è anche ex del match e certo uno dei delusi dal Milan. Approdato su consiglio diretto del patron Berlusconi nel 2016, l’attaccante in rossonero ha in realtà raccolto poco rispetto alle attese: 29 presenze e 8 gol, troppo pochi e che lo hanno portato subito a lasciare Milanello per altre sedi. Ora però è arrivato il momento del riscatto. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Duello certo affascinante che si accenderà oggi per le probabili formazioni di Lecce Milan è quello che vedrà uno contro l’altro al Via del Mare i due numeri 1, accomunati ore da un passato comune, in rossonero. Se gli appassionati certo ben ricordano per Gigio Donnarumma un’intera carriera sotto le insegne del Diavolo, fin dalle giovanili, pure non scordiamo che in passato lo stesso Gabriel, estremo difensore del Lecce, ha vestito le insegne del club milanese. Anzi per la precisione, va detto che fu lo stesso Milan a scoprire il portiere brasiliano, prelevandolo nel 2012 dal Cruzeiro: Gabriel però in rossonero ha messo da parte poco meno di una ventina di presenze (tra prima squadra e primavera), prima di passare a titolo definitivo al Lecce in questa estate. Dall’altra parte dunque ex collega ovvero Gigio Donnarumma, che a Milanello dal luglio del 2013, certo ha raccolto maggiori soddisfazioni con la maglia del diavolo rispetto al brasiliano. Come pure di glorie in stagione: non scordiamo che Donnarumma finora in 24 presenze in campionato ha subito 30 gol e chiuso 10 incontri a specchio intatto, mentre Gabriel di reti ne ha incassate 47 in 22 presenze. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Esaminando le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Lecce Milan, ecco che alla vigilia del fischio d’inizio, è bene anche fare il conto degli indisponibili per questa attesa sfida al Via del Mare per la 27^ giornata di campionato. Come abbiamo riferito prima, sia Fabio Liverani che Stefano Pioli non avranno oggi rose al completo. Già in casa giallorossa mancherà oggi dal primo minuto Giulio Donati, fermo per decisione del giudice sportivo mentre pure sarà indisponibile Dell’Orco fermo in infermeria. Sono invece da valutare le condizioni di Alessandro Deiola e Diego Farias, alla prese con fastidi di poco conto. Pure Pioli conta un’infermeria non certo vuota: qui infatti ritroviamo oggi i rossoneri Zlatan Ibrahimovic e Mateo Musacchio. Pure dovrebbe fargli compagnia dal primo minuto anche Duarte, che rimane ancora alle prese con un fastidio al flessore della gamba destra. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Dopo lunga attesa eccoci: questa sera al Via del Mare si accenderà alle ore 19.30 la sfida per la 27^ giornata di Serie A tra Lecce e Milan, di cui ora andremo a vedere da vicino le probabili formazioni. Siamo infatti ben curiosi di scoprire le mosse di Liverani come di Pioli per iniziare al meglio questa seconda parte della stagione 2019-2020 di campionato: entrambi però per disegnare le probabili formazioni di Lecce e Milan pure dovranno fare attenzione a qualche assente, anche tra i loro titolari favoriti. Pure entrambi gli allenatori, a grandi linee non dovrebbero avere grossi problemi a fissare un buon 11, necessario per fare propri i tre punti messi in palio, certo indispensabili. Lo sono per i giallorossi che non disperano della salvezza a fine stagione, come pure per il Diavolo che punta almeno a un biglietto per le Coppe UEFA. Andiamo allora a controllare da vicino le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Lecce e Milan.

QUOTE E PRONOSTICO

Benché all’andata i giallorossi abbiamo ben fatto soffrire gli avversari, pure alla vigilia della sfida di questa sera è il Milan il favorito dal pronostico come pure dalle quote date dal portale snai. Considerando l’1×2 vediamo subito che la vittoria rossonera oggi vale 1.60, contro il più elevato 5.25 fissato per il successo dei padroni di casa: il pareggio vale invece 4.25.

LE PROBABILI FORMAZIONI LECCE MILAN

LE MOSSE DI LIVERANI

Per il primo match della Serie A dopo lo stop, ecco che Liverani per le probabili formazioni di Lecce Milan punterà sul consolidato 4-3-2-1, ricco di titolari, come pure anche di grande ex del match. A partire dalla porta, dove non mancherà Gabriel: pronti poi in difesa Lucioni e Rossettini, con Rispoli e Calderoni attesi ai lati del reparto arretrati. Per la mediana a tre Liverani dovrebbe poi scommettere dal primo minuto su Petriccione, con Majer e Barak ai lati (anche se non è da escludere l’inserimento di Falco, che porterebbe Mancosu ad agire al posto del numero 72 giallorosso). Già consegnate poi anche le maglie per l’attacco dei pugliesi con Lapadula titolare confermato in prima punta: al fianco pure l’ex Milan Saponara, in coppia con Mancosu (ma con Babacar pronto a intervenire dalla panchina al bisogno).

LE SCELTE DI PIOLI

Per le probabili formazioni di Lecce Milan, ecco che Mister Pioli potrebbe oggi proporci il 4-2-3-1 come modulo di partenza, già visto solo pochi giorni fa nella semifinale della Coppa Italia, persa contro la Juventus. Qui in ogni caso mancheranno però alcuni elementi importanti della rosa come Musacchio e Zlatan Ibrahimovic, e pure Duarte, che ancora non si è ripreso dal problema muscolare al flessore registrano pochi giorni fa. Pure però il tecnico non dovrebbe fare fatica ad assegnare le maglie da titolari, già dalla difesa, dove, oltre a Gigio Donnarumma tra i pali, pure vedremo in campo dal primo minuto Kjaer e Romagnoli al centro del reparto, con Theo Hernandez e Conti (favorito a Calabria) in corsia. Per la mediana si faranno trovare pronti questa sera al Via del Mare Kessiè e Bennacer, mentre dovrebbe essere Calhanoglu ad avanzare sulla tre quarti. In attacco infine Pioli dovrebbe confermare Castillejo e alte Rebic sull’esterno con Leao prima punta, anche se non è da escludere l’intervento di Bonaventura, alla sinistra del reparto offensivo: in tal caso sarebbe il ceco a fare da vertice.

IL TABELLINO

LECCE (4-3-2-1): 21 Gabriel; 29 Rispoli, 5 Lucioni, 13 Rossettini, 27 Calderoni; 37 Majer, 4 Petriccione, 72 Barak; 8 Mancosu, 18 Saponara; 9 Lapadula All. Liverani

MILAN (4-2-3-1): 99 G Donnarumma; 12 Conti, 24 Kjaer, 13 Romagnoli, 19 T Hernandez; 79 Kessiè, 4 Bennacer; 7 Castillejo, 10 Calhanoglu, 18 Rebic; 17 Leao All. Pioli

© RIPRODUZIONE RISERVATA