Probabili formazioni Real Madrid Napoli/ Quote, ci sono Elmas e Simeone? (Champions, 29 novembre 2023)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Real Madrid Napoli: le quote per il pronostico e le scelte degli allenatori nella partita valida per il gruppo C di Champions League, qualche dubbio da ambo le parti.

Zambo Anguissa Bellingham Napoli Real Madrid lapresse 2023 640x300 Probabili formazioni Real Madrid Napoli, Champions League (Foto LaPresse)

PROBABILI FORMAZIONI REAL MADRID NAPOLI: CHI GIOCA AL BERNABEU?

Le probabili formazioni di Real Madrid Napoli ci conducono a parlare della sfida del Santiago Bernabeu, nel gruppo C di Champions League 2023-2024: è la penultima giornata e i partenopei hanno la prima possibilità di qualificarsi agli ottavi, ma per farlo (considerando una vittoria del Braga sull’Union Berlino) dovranno vincere in casa di un Real Madrid che sta viaggiando a punteggio pieno, dunque la sensazione è che per gli ottavi, a causa del pareggio contro la squadra tedesca, il Napoli dovrà comunque prendersi un punto contro il Braga, e da questo punto di vista pareggiare o perdere stasera sarebbe lo stesso.

Il Real Madrid come detto ha sempre vinto, nelle prime battute del girone con un po’ di fatica; tuttavia ha portato a casa l’obiettivo nel minor tempo possibile, e adesso per il primo posto aritmetico basterà un pareggio interno contro quel Walter Mazzarri che torna ad allenare in Champions League dopo 11 anni. Vedremo come andranno le cose in quello che comunque rimane un big match tra due allenatori che si conoscono anche bene; aspettando che la partita si giochi possiamo fare le nostre solite valutazioni sulle scelte che Ancelotti e Mazzarri potrebbero operare, andando a leggere in maniera più approfondita le probabili formazioni di Real Madrid Napoli.

QUOTE E PRONOSTICO

A corredo delle probabili formazioni di Real Madrid Napoli, possiamo anche parlare del pronostico su questa partita, dunque leggiamo le quote che l’agenzia Snai ha fornito sul match valido per la quinta giornata nel gruppo C di Champions League. Il segno 1 che identifica la vittoria della squadra di casa ha un valore che corrisponde a 1,80 volte quello che avrete pensato di mettere sul piatto; il segno X che regola l’ipotesi del pareggio porta in dote una vincita che equivale a 3,85 volte la vostra giocata, mentre il segno 2 – sul quale puntare per il successo della formazione ospite – vi farebbe guadagnare 4,00 volte l’importo investito con questo bookmaker.

PROBABILI FORMAZIONI REAL MADRID NAPOLI

LE SCELTE DI ANCELOTTI

C’è qualche dubbio per Ancelotti verso Real Madrid Napoli: nel 3-0 al Braga è rimasto in panchina Bellingham, è difficile prevedere che l’inglese possa saltare due partite consecutive in Champions League e allora il turnover potrebbe toccare ad altri. Magari a uno dei tre tenori di centrocampo: tra Modric, Kroos e Federico Valverde uno potrebbe lasciare il posto a Dani Ceballos o Lucas Vazquez, quest’ultimo può anche fare il terzino (così lo impiegava spesso Zinedine Zidane) e dunque anche Carvajal non è così sicuro di partire titolare. Per il resto, Vinicius Junior è infortunato e saranno Joselu e Rodrygo a giocare davanti, con Bellingham (o Brahim Diaz, nel caso) in qualità di trequartista; in difesa le opzioni non mancano, Alaba può tornare titolare dopo la panchina in campionato e prendersi la fascia sinistra – per Ferland Mendy – o il centro della difesa al posto di uno tra Rudiger e Nacho Fernandez, in porta invece la scelta è obbligata perché Kepa Arrizabalaga è infortunato, dunque a giocare sarà Lunin.

LE MOSSE DI MAZZARRI

Le probabili formazioni di Real Madrid Napoli ci dicono che Mazzarri potrebbe cambiare qualcosa, anche perché il prossimo impegno in Serie A sarà contro l’Inter e bisognerà recuperare punti: è già dubbio tra Meret e Gollini per la porta, Juan Jesus è in competizione con Zanoli per fare il terzino sinistro, sull’altro versante ci sarà Di Lorenzo e in mezzo attenzione a Ostigard, in gol nella partita di andata e che potrebbe comporre un duo con Rrahmani o Natan. A centrocampo la sensazione è che resteranno titolari i tre di sempre, quindi con Lobotka a fare il playmaker basso e l’appoggio delle due mezzali Zambo Anguissa e Zielinski; modifiche davanti, dove Osimhen partirà dalla panchina e potrebbe avere uno spezzone, la prima punta dovrebbe farla Giovanni Simeone che è in vantaggio su Raspadori che fin qui ha giocato tanto, per lo stesso motivo anche Politano potrebbe accomodarsi in panchina lasciando spazio a Elmas, così che nel tridente offensivo il solo confermato da Mazzarri, per il Santiago Bernabeu, sarà Kvaratskhelia.

PROBABILI FORMAZIONI REAL MADRID NAPOLI: IL TABELLINO

REAL MADRID (4-3-1-2): Lunin; Carvajal, Rudiger, Alaba, F. Mendy; Lucas Vazquez, Kroos, F. Valverde; Bellingham; Joselu, Rodrygo. Allenatore: Carlo Ancelotti

NAPOLI (4-3-3): Gollini; Di Lorenzo, Rrahmani, Natan, Juan Jesus; Zambo Anguissa, Lobotka, Zielinski; Elmas, G. Simeone, Kvaratskhelia. Allenatore: Walter Mazzarri





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Probabili formazioni Champions League

Ultime notizie