PROBABILI FORMAZIONI SERIE A/ Mosse, Montella e la Fiorentina senza Franck Ribéry

- Michela Colombo

Probabili formazioni Serie A: le mosse e le scelte degli allenatori per le partite valide per la 10^ giornata del primo campionato italiano.

Miguel Veloso Verona Juventus gol lapresse 2019
Pronostici Serie A (Foto LaPresse)
Pubblicità

Come abbiamo ricordato prima, per le probabili formazioni di Serie A della decima giornata, Vincenzo Montella per la sfida tra Sassuolo e Fiorentina di certo dovrà fare a meno del suo gioiello più prezioso in spogliatoio dei gigliati, Franck Ribéry. L’ex Bayern Monaco infatti ha rimediato ben tre turni di squalifica in Serie A – punita una spinta al guardalinee quando la partita contro la Lazio era già terminata – e di conseguenza non potrà di nuovo accompagnare Federico Chiesa nel consueto 3-5-2 dei gigliati: sarà quindi uno tra Kevin Prince Boateng e Vlahovic il titolare nelle due punte di attacco. Per il resto dello schieramento non sono poi tanti i dubbi poi per il tecnico ex Milan: bisognerà però capire a chi consegnare la maglia a centrocampo tra Badelj e Benassi, e pure decidere tra Sottil e Venuti, come esterno della mediana a 5.

Pubblicità

RANIERI CONFERMA IL 4-4-2?

Anche in questa decima giornata, vi è ovviamente grande curiosità intorno alle mosse di Ranieri per le probabili formazioni di Serie A: siamo infatti davvero impazienti di vedere la Sampdoria del tecnico romano, che ormai sta conoscendo in maniera approfondita il suo spogliatoio. Ecco che in tal senso oggi contro il Lecce, Ranieri stesso non dovrebbe discostarsi dal 4-4-2 già visto contro il Bologna nel turno precedente: si affiderà ancora a Gabbiadini e Quagliarella per le due punte offensive della Sampdoria. Alle spalle dei due bomber, però il primo a rischiare sarà Bertolacci, in dubbio con Vieira e potrebbero essere Ekdal, Jankto e Rigoni a coprire lo schieramento di centrocampo. Sono poi ballottaggi anche in difesa visto che Bereszynski è ancora in dubbio con Depaoli dal primo minuto.

Pubblicità

I GUAI DI GASPERINI

Per fissare le probabili formazioni di Serie A, non sono certo pochi i dubbi che Gasperini deve chiarire prima del match della 10^ giornata che vedrà la sua Atalanta impegnata nel campo ostico del San Paolo di Napoli. Pur non volendo uscire dal consueto 3-4-2-1, il tecnico dei nerazzurri deve risistemare le cose nel suo schieramento, specialmente in difesa, dove le ultime defezioni hanno messo in crisi in reparto. Ecco quindi che con pure Palomino out per problemi muscolari al flessore sinistro), Gasperini dovrà per la sfida di questa sera chiedere un impegno extra a Toloi, dubitando di poter recuperare all’ultimo secondo Masiello. Le altre due maglie nel reparto a tre verranno di nuovo consegnate a Dijmsiti e Kjaer. In ultima istanza sarà comunque possibile adattare in difesa uno tra Castagne e De Roon.

I PROBLEMI DI CONTE

Come abbiamo detto prima esaminando le scelte di Antonio Conte per le probabili formazioni di Serie A, sono tanti i dubbi e i timori che affollano lo spogliatoio dell’Inter. L’allenatore dei nerazzurri infatti già nei giorni scorsi ha lanciato l’allarme: la panchina non è piena e fino ad ora il tecnico non ha potuto attuare un importante turnover. Conte anzi ha proprio affermato nei giorni scorsi: “Fare giocare sempre gli stessi è difficile. C’è un dispendio di energie sia fisico che nervoso alto. Dobbiamo fare delle valutazioni insieme alla società e capire dove si può fare meglio. Sono un po’ preoccupato perché siamo solo alla terza partita e ne abbiamo altre quattro in pochi giorni”. Vedremo che accadrà.

FOCUS SUL PARMA

Sfida da tenere d’occhio anche per le probabili formazioni di Serie A, è certo quella che si accenderà al Tardini questa sera, tra Parma e Verona: incontro a cui entrambi gli allenatori guardano con preoccupazione viste le tante assenze annunciate. Alla vigilia della 10^ giornata di campionato infatti Roberto D’Aversa, allenatore del Parma ha perso per squalifica del giudice sportivo Scozzarella. Per i ducali inoltre mancheranno parecchi infortunati come Cornelius, Inglese, Bruno Alves, Gagliolo, Lautini e Grassi. Pure Ivan Juric nel confronto non è messo meglio anche se non conta squalificati, ma solo giocatori infortunati. In ogni caso oggi non saranno disponibili Bocchetti, Badu, Bessa e Pazzini e nessuno di questi pare possa ornare prima del prossimo mese di novembre.

GLI SQUALIFICATI

Esaminando le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie A, certo non possiamo ora non tenere anche conto degli assenti accertati per questo 10^ turno di campionato: stiamo naturalmente facendo riferimento ai giocatori che sono stati squalificati al termine del precedente turno. Comunicato del giudice sportivo alla mano, ecco che per la 10^ giornata di Serie A rimarranno fermi in tribuna Opoku dell’Udinese e Ranieri della Fiorentina, oltre che Scozzarella del Parma. Inoltre il giudice sportivo ha condannato a una giornata di stop e ad un’ammenda sostanziosa Vavro della Lazio. Segnaliamo poi che salterà ben tre giornate di campionato il giocatore dei gigliati Franck Ribery, a cui pure è stata comminata una multa davvero salata.

LE SCELTE DEGLI ALLENATORI

Il primo campionato italiano torna di scena in questo martedì 29 ottobre per il secondo turno infrasettimanale della stagione: è tempo quindi di esaminare le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie A che vedremo in campo oggi e pure domani per le partite della 10^ giornata. E’ quindi un periodo davvero pieno di impegni e non solo per le big (che settimana scorsa hanno disputato anche il terzo turno delle coppe Uefa): sarà quindi fondamentale per tuti gli allenatori fare il punto nel proprio spogliatoio e magari optare per un poco di turnover per dare fiato ad alcuni fedelissimi che non si sono mai fermati. Andiamo allora a controllare le scelte dei tecnici per le probabili formazioni di Serie A per questo particolare turno.

PROBABILI FORMAZIONI PARMA VERONA

D’Aversa si presenta alla 10^ giornata di Serie A coi gli uomini contati: nel solito 4-3-3 infatti mancheranno lo squalificato Scozzarella, ma pure Cornelius e Inglese tra i tanti. pure i veneti però sono a ranghi serrati: se non altro Juric ha recuperato Veloso dopo l’affaticamento muscolare.

PROBABILI FORMAZIONI BRESCIA INTER

Per le probabili formazioni di Serie A, Corini non rinuncerà ai suoi soliti titolari anche se ci sarà un cambio in difesa con Gastaldello titolare al posto dell’infortunato Chancellor. Pure Conte è orientato verso la riconferma di molti suoi favoriti: alcuni però sono dovranno oggi stringere i denti.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI ATALANTA

Dopo la panchina subita nel precedente turno contro la Spal, ci sarà Meret a difendere lo specchio del club di Carlo Ancelotti: sono però problemi in difesa con l’assenza accertata di Kostas Manolas. Sono guai in difesa anche per la Dea, con lo stop di Palomino per noie muscolari.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI BOLOGNA

Maran in questo turno non farà a meno del 4-3-1-2, dove pure potrebbero farsi vedere i ristabiliti Cacciatore e Lykogiannis. Mihajlovic invece schiererà i suoi con il solito 4-2-3-1, dove però Palacio in prima punta potrebbe lasciare il posto domani a Santander

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS GENOA

Nella 10^ giornata dovremmo rivedere in campo per la Vecchia Signora Cristiano Ronaldo: è ben difficile che il lusitano salti ben due turni di fila: al suo fianco ecco Higuain dal primo minuto. Attacco a una punta per il Genoa di Thiago Motta, dove il bomber di riferimento in questo turno sarà Pinamonti.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO TORINO

Per le probabili formazioni di Serie A Inzaghi punterà come al solito sul 3-5-2, dove però la presenza di un acciaccato Immobile è in dubbio in favore di  Correa. sono dubbi in attacco anche per Mazzarri, che nel tridente cerca spazio dal primo minuto Iago Falque, messo però in ballottaggio con Zaza (o con Meitè in caso di passaggio al 3-5-2).

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA LECCE

Per Ranieri spazio al 4-4-2 già visto solo pochi giorni fa contro il Bologna: saranno ancora Quagliarella-Gabbiadini a formare il duo di attacco. Risponderà una difesa a 4 del Lecce, con schierati Rispoli e Calderoni sull’esterno, e il duo Rossettini-Lucioni al centro.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO FIORENTINA

Tante assenze accertate in casa dei neroverdi che nella 10^ giornata di campionato perdono pure Magnanelli al centro, perchè pizzicato dal giudice sportivo. Pure per Montella sono assenze eccellenti in questo turno, visto che Ribery e Ranieri rimarranno in tribuna.

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE ROMA

Coperta sempre molto corta per Fonseca a Trigoria: dovrebbe però tornare a disposizione per questo turno Under, che potrebbe anche insidiare Perotti per una maglia da titolare. Nessun grande problema per Tudor, che nel classico 3-5-2 però dovrà fare a meno di Opoku, squalificato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità