Pronostici Europa League/ Quote e previsioni sulle partite (andata ottavi)

- Claudio Franceschini

Pronostici Europa League: le quote e le previsioni sulle partite che giovedì 10 marzo si giocano per l’andata degli ottavi di finale nella competizione, spicca Atalanta Bayer Leverkusen.

Hradecky Tah Kossounou arbitro Europa League lapresse 2022 640x300
Pronostici Europa League, andata ottavi (Foto LaPresse)

PRONOSTICI EUROPA LEAGUE: L’ANDATA DEGLI OTTAVI

I pronostici di Europa League ci conducono a parlare delle cinque partite che si giocano giovedì 10 marzo, per l’andata degli ottavi di finale. Come noto, Lipsia Spartak Mosca sarebbe dovuta essere la sesta, ma la Uefa ha disposto la sospensione – che a tutti gli effetti dovrebbe diventare esclusione ufficiale – delle squadre russe a causa dell’invasione dell’Ucraina, e in più sappiamo che le prime due gare per l’andata degli ottavi (Betis Eintracht e Porto Lione) sono state anticipate a ieri. Oggi però piatto ricco, a partire dalle ore 18:45 (Siviglia West Ham) con focus, alle ore 21:00, ovviamente su Atalanta Bayer Leverkusen.

Come andranno a finire queste partite? Ricordando che la regola dei gol in trasferta è stata cancellata, vedremo; come sempre parlando dei pronostici di Europa League proveremo a tracciare le nostre previsioni facendoci aiutare dalle quote ufficiali che sono state fornite dai bookmaker, e bisogna considerare che appunto queste sono solo le sfide di andata e, di conseguenza, il fatto che si giocherà sulla distanza dei 180 minuti potrà influire sulle stesse partite di oggi. Staremo a vedere, perché tra poco si scenderà in campo e si vedrà come andranno le cose…

PRONOSTICI EUROPA LEAGUE: ATALANTA BAYER LEVERKUSEN

Partiamo dunque da Atalanta Bayer Leverkusen per i pronostici di Europa League. Partita certamente molto interessante: la Dea ha mancato la qualificazione agli ottavi di Champions League perdendo in casa una partita decisiva in cui non è mai riuscita a trovare ritmo, rispetto alle cinque, favolose stagioni di Gian Piero Gasperini sembra vivere il primo momento di difficoltà reale ma è sempre capace di esaltarsi se saprà ritrovarsi un minimo. Di fronte ha però una squadra solida, che ha ottimamente superato il girone di Europa League ed è terza in Bundesliga, dove sabato avrebbe meritato di vincere sul campo del Bayern Monaco, ma è anche senza il bomber Patrik Schick che comunque in questo torneo ha giocato poco o nulla.

Per i pronostici di Europa League, Atalanta favorita secondo la Snai: il segno 1 che regola la vittoria della Dea vi farebbe guadagnare 1,95 volte quello che avrete messo sul piatto, il segno X per il pareggio ha un valore corrispondente a 3,55 volte la vostra puntata mentre con il segno 2, per il successo del Bayer Leverkusen, andreste a guadagnare una cifra equivalente a 3,60 volte l’importo investito.

PRONOSTICI EUROPA LEAGUE: BARCELLONA GALATASARAY

Barcellona Galatasaray è certamente una partita interessante: i blaugrana non erano così in crisi da 20 anni e infatti non giocavano in Europa League dal 2004, ma è anche vero che il grande ritorno di Xavi (naturalmente come allenatore) e gli acquisti invernali hanno ridato vigore a una squadra che resta chiaramente una minaccia, ha ripreso a correre e, se anche impiegherà del tempo per tornare una corazzata dominante, ha tutto per arrivare in fondo a questa competizione.

Dall’altra parte c’è un Galatasaray che nel corso del girone ha mostrato grande solidità, lo ha vinto davanti alla Lazio e ha potuto riposarsi mentre i blaugrana disputavano il playoff contro il Napoli; tuttavia l’agenzia Snai ci dice che il Barcellona è straordinariamente favorito, basti notare che ha una quota sul segno 1 (per la sua vittoria) che equivale a 1,15 volte quanto messo sul piatto mentre il segno 2 per l’affermazione esterna del Galatasaray vi farebbe guadagnare la bellezza di 15,00 volte l’importo investito. Il segno X, che regola l’eventualità del pareggio, con questo bookmaker porta in dote una somma che corrisponderebbe a 7,50 volte la vostra giocata su questa partita per l’andata degli ottavi.







© RIPRODUZIONE RISERVATA