Pronostico Juventus Lazio/ Torricelli: Sarri favorito per Supercoppa ma.. (esclusiva)

- int. Moreno Torricelli

Pronostico Juventus Lazio: intervista esclusiva a Moreno Torricelli alla vigilia della finale della Supercoppa Italiana, in programma oggi in Arabia Saudita.

Cristiano Ronaldo Pallone d'Oro
Cristiano Ronaldo (LaPresse)
Pubblicità

Finale di Supercoppa italiana stasera alle ore 17,45 a Riyad in Arabia Saudita tra Juventus e Lazio. Una finale che si presenta molto equilibrata tra due squadre protagoniste in campionato e in grande forma. La Lazio ha riposato in questa giornata di Serie A (recupererà la sfida con Verona il prossimo febbraio) e questo potrebbe avvantaggiarla. La Juventus invece è passata mercoledì al Marassi contro la Sampdoria con la bella rete di Dybala e il gol di testa di Cristiano Ronaldo, quasi da cineteca del calcio. Alla vigilia della finale della Supercoppa Italiana la squadra di Sarri è certo la favorita ma la Lazio che ha già battuto la Juventus in campionato, e ha tutte le carte per conquistare il trofeo. Per presentare Juventus Lazio, finale di Supercoppa italiana, abbiamo sentito Moreno Torricelli: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Una bella partita tra una Lazio in grande forma e una Juventus che sta giocando bene. Una Lazio che è stata tra l’altro l’unica squadra a battere la Juventus in questo campionato con la Juve desiderosa di riscatto!

Una lotta anche per lo scudetto? La Juve è sempre la squadra che ha qualcosa di più. Poi ci sono Lazio e Inter che stanno giocando le loro carte. Queste sono le tre squadre in grado di lottare e vincere lo scudetto, in un campionato che si annuncia molto interessante.

Pubblicità

Che tipo di incontro si aspetta? La Juve è più forte e farà il match, la Lazio giocherà sulle ripartenze e cercherà di approfittare degli spazi che la squadra bianconera potrebbe darle.

Avere riposato potrebbe favorire i biancocelesti? Alla fine potrebbe essere anche così, ma quello che conta più di tutto in questo tipo di partite è avere la carica necessaria, l’adrenalina giusta da mettere in campo…

Milinkovic Savic punto di riferimento del gioco della squadra di Inzaghi? Milinkovic Savic fino a qualche stagione fa giocava veramente alla grande. Poi si era un po’ perso. Adesso sembra essersi ritrovato ed è diventato ormai un calciatore fondamentale del gioco della Lazio.

Pubblicità

In campo il tridente per i bianconeri? In effetti questo dipenderà dalle scelte di Sarri, visto che poi essendo il primo trofeo della stagione da assegnare, tutte e due le squadre avranno tanta voglia di vincere. Sarà fondamentale quindi come disporrà la Juve in campo lo stesso Sarri, anche se penso che il tridente possa essere utilizzato in questa finale.

Immobile – Cristiano Ronaldo match winner di questa finale? Sono i due giocatori, i due attaccanti più importanti delle due squadre. Immobile è il punto di riferimento della fase offensiva biancoceleste. Di Ronaldo conosciamo ormai tutte le sue grandi qualità tecniche, come conferma il gol fatto con la Sampdoria. E potrebbero essere loro i match winner di quest’incontro.

Soltanto loro due? Entrambe le squadre hanno altri giocatori di valore, basti pensare a Caicedo nella Lazio e a Dybala nella Juventus per esempio. Un Dybala in grandissima forma, sicuramente l’uomo migliore della squadra bianconera in questo momento.

Il suo pronostico su Juventus Lazio. Non ne faccio mai pronostici, ma ovviamente spero che vinca la Juve. Una cosa non facile però contro questa Lazio. Magari ci aiuterà Cristiano Ronaldo che sta giocando alla grande. Fino a qualche settimana fa era discusso, ora eccolo di nuovo protagonista e osannato da tutti!

Con un Ronaldo così, si potrà vincere anche la Champions? Calma, ci vuole tanta calma perchè la strada per arrivare a vincere la Champions è lunga. Sicuramente questa Juve potrebbe conquistarla, non le manca niente. Poi Cristiano Ronaldo potrebbe essere veramente importante in questo senso. Aspettiamo però e andiamo avanti incontro per incontro.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità