Pronostico Milan Atalanta/ Mutti: “Pioli ok, Dea per vincere…” (esclusiva)

- int. Bortolo Mutti

Milan Atalanta, il pronostico di Bortolo Mutti sul bel derby lombardo, tra la conferma di Stefano Pioli e la stagione da record della Dea nerazzurra.

Pioli Milan
Pronostico Milan Sampdoria (Foto LaPresse)

Sarà un derby lombardo particolare Milan Atalanta di stasera alle ore 21,45 a San Siro. Milan e Atalanta sono le squadre che hanno fatto meglio dopo la ripartenza. I rossoneri stanno così salvando la stagione e cercano la qualificazione in Europa League senza passare dai preliminari, sotto la guida di Stefano Pioli che è stato confermato anche per la prossima stagione. L’Atalanta è invece alla ricerca del secondo posto che sarebbe un traguardo storico: la Dea viene dalla vittoria col Bologna 1-0 che è già valsa il record di punti, ha in tasca la seconda qualificazione consecutiva in Champions League e sogna l’impresa nelle finali di Lisbona. Sarebbe veramente il coronamento di un sogno. All’andata fu un indimenticabile 5-0 nerazzurro subito prima di Natale. Per presentare Milan Atalanta abbiamo sentito Bortolo Mutti in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Milan Atalanta che partita sarà? Una partita tra due formazioni in un grande momento di forma e con un notevole livello tecnico, che esprimono un calcio diverso tra di loro.

Cosa pensa della conferma di Pioli? Una decisione giusta perchè Pioli sta lavorando bene e ha un notevole feeling con lo spogliatoio come confermano i risultati ottenuti.

Perchè secondo lei non è arrivato Rangnick? Questo dovreste chiederlo ai dirigenti del Milan…

Le tante assenze potrebbero condizionare il Milan? In effetti le molte assenze, soprattutto quella di un grande giocatore come Romagnoli, peseranno tanto nell’economia della partita.

Cosa si aspetta dall’Atalanta? Che giochi come sempre, alla sua maniera, senza snaturarsi.

Si attende un’altra grande prestazione di Muriel? Muriel è quel giocatore che parte dalla panchina e Gasperini può gettare nel match sapendo che è capace sempre di fare grandi cose…

Dove si deciderà questo match? Il Milan ha tante individualità e un Ibrahimovic straordinario. L’Atalanta dovrà giocare alta e puntare sul suo attacco, un reparto offensivo di grandissima qualità tecnica.

Il suo pronostico su Milan Atalanta? Viste le tante assenze del Milan credo che l’Atalanta parta favorita.

Crede che l’Atalanta possa arrivare seconda? In effetti, per come sta giocando penso che l’Atalanta possa farcela.

E in Champions? Anche qui l’Atalanta penso se la possa giocare, affrontando intanto nei quarti di finale un Paris Sain Germain forte nel palleggio ma che la formazione di Gasperini potrebbe mettere sotto con la sua fisicità, la sua grinta. Poi vedremo quello che succederà, di certo qui a Bergamo c’è tanto entusiasmo e tanta voglia di far bene con un’Atalanta che si giocherà le sue chance fino in fondo… (Franco Vittadini)



© RIPRODUZIONE RISERVATA