Pronostico Napoli Genoa/ Carratelli: “Sfida ricca di gol al San Paolo” (esclusiva)

- int. Mimmo Carratelli

Pronostico Napoli Genoa: intervista esclusiva a Mimmo Carratelli, alla vigilia della partita valida per la 2^ giornata di Serie A, oggi al San Paolo.

Hirving Lozano Napoli Genoa lapresse 2020 640x300
Pronostico Napoli Genoa (Foto LaPresse)

PRONOSTICO NAPOLI GENOA: IL PUNTO DI CARRATELLI

Sarà sicuramente una bella partita, quella che questo pomeriggio alle ore 15.00 si accenderà tra Napoli e Genoa, tra le mura dello Stadio San Paolo e nella seconda giornata di Serie A. Da una parte ecco infatti i campani di Mister Gattuso, subito apparsi in grandissima forma in queste prime battute della nuova stagione 2020-21, come abbiamo ben visto anche nel primo turno, con il successo ottenuto sul Parma per 2-0. Pure oggi i campani se la vedranno un avversario ostico e carico, come il Genoa di Rolando Maran, che oggi tornerà a giocare dopo aver imposto un perentorio 4-1 alla neopromossa Crotone solo la scorsa settimana. Per presentare questo match, dove sono attese grandi scintille, abbiamo sentito Mimmo Carratelli: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Il Napoli dovrà confermare la bella partita col Parma con la grande partita di Osimhen, magari cercando di mostrare una migliore fisicità con una retroguardia difensiva più efficace.

Un giudizio proprio su Osimhen. E’ un grande giocatore, in grado di segnare molti gol, la sua velocità è incredibile, non lo ferma nessuno… Un giocatore che potrebbe essere la sorpresa del Napoli, di tutto il campionato. Un vero fenomeno almeno a giudicare dal suo talento.

Crede che il Napoli possa inserirsi nella lotta scudetto? No l’obiettivo del Napoli è quello di lottare per il quarto posto, con la Roma, la Lazio, il Milan. Le favorite per lo scudetto saranno Juventus, Inter e Atalanta. Soprattutto l’Atalanta dopo quello che ha fatto vedere le scorse stagioni e anche a livello europeo può essere considerata la miglior squadra italiana.

Un’Atalanta che potrà sognare in grande quindi… Deve sognare in grande perchè dopo quello che fatto lo scudetto deve essere il suo obiettivo. Soprattutto se recupererà Ilicic, con un Papu Gomez che ha un anno in più di esperienza alle spalle.

E il Napoli quando potrà sognare in grande, diventare anche un grande top club europeo… C’è bisogno almeno di due campioni, un grande giocatore come era Falcao. C’è bisogno di arricchire la rosa del Napoli che per ora resta un club di fascia medio – alta, più per una grande Europa League che una grande Champions.

A livello tecnico come giudica il Napoli? Una buona squadra che deve proprio migliorarsi in difesa, con la coppia Koulibaly – Manolas che per ora garantisce un ottimo livello tecnico. Bisognerà però vedere quando la difesa del Napoli dovrà subire di più rispetto a adesso. Cercando di avere anche un livello più alto della fisicità.

E Mertens, cosa pensa di Mertens, uno che come non manca mai all’appuntamento col gol. E’ forte, riesce sempre a segnare, è un brevilineo, la sua agilità lo aiuta sempre in un attacco quello del Napoli che ha anche Insigne, lo stesso Osimhen. Un attacco di grande qualità tecnica.

Gattuso è maturo per un top club europeo? Gattuso può fare ancora esperienza per un anno – due anni, poi potrà puntare a qualcosa di ancora più importante. E’ un ottimo allenatore, sta lavorando bene. Non si può che dire bene di Gattuso.

Genoa per vincere al San Paolo? Di certo sarà una partita spettacolare, magari ricca di gol. Il Napoli partirà favorito ma non dovrà sottovalutare una formazione come il Genoa che è partito bene questa stagione. Il Napoli ha vinto a Parma, ma il Genoa ha fatto un grande incontro col Crotone!

Pandev come Ibrahimovic, l’età sembra non pesare come per il giocatore svedese… Ibrahimovic è un caso a parte, ha esperienza, carisma, è veramente un fatto a sè. Pandev ha grandi numeri anche lui e ha 37 dimostra ancora tutto il suo valore. Il suo gol col Crotone è stato proprio bello!

Il suo pronostico su quest’incontro. Napoli favorito che dovrebbe vincere questa partita.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA