Pronostico Roma Napoli/ Bagni: “Gattuso ha più armi ma Pellegrini…” (esclusiva)

- int. Salvatore Bagni

Roma Napoli nel pronostico del grande ex azzurro Salvatore Bagni, che ci presenta in esclusiva il grande posticipo della 28^ giornata di Serie A all’Olimpico.

Pellegrini Roma
Lorenzo Pellegrini, Roma (Foto LaPresse)

Il derby del Sud Roma Napoli si gioca stasera alle ore 20.45 allo stadio Olimpico. Una partita fondamentale per la qualificazione alla Champions League, con le due squadre entrambe a 50 punti ma con il Napoli che dovrà recuperare la partita con la Juventus a Torino, rinviata ancora tra non poche polemiche, dal momento che avrebbe dovuto giocarsi quattro giorni fa. Roma Napoli per i giallorossi viene dopo la sconfitta inattesa per 2-0 a Parma, ma anche la doppia vittoria con lo Shakhtar Donetsk per la qualificazione degli uomini di Paulo Fonseca ai quarti di Europa League (dove affronteranno l’Ajax), unica squadra italiana superstite nelle Coppe. Il Napoli invece ha superato 0-1 il Milan a San Siro e di conseguenza si è rilanciato alla grande nella volata per il quarto posto, ormai unico vero obiettivo stagionale rimasto agli azzurri. Per presentare Roma Napoli abbiamo sentito il grande ex partenopeo Salvatore Bagni in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Roma Napoli che partita sarà? Una partita di grande significato tra due squadre che stanno lottando per la Champions League. Un match importante per decidere la qualificazione di Roma e Napoli a questa competizione, segnato anche dalle polemiche della vigilia per il rinvio di Juventus Napoli.

Saranno El Shaarawy e Dzeko gli uomini decisivi della Roma? Più che su loro due punterei su Pellegrini, che penso possa essere l’uomo decisivo per la Roma in questa partita.

Politano match winner come a Milano? Difficile dirlo, il Napoli ha veramente tanti giocatori che possono risolvere anche una partita come Roma Napoli.

Quante possibilità hanno le due squadre di andare in Champions? Credo che a questo punto del campionato ci sia un grande equilibrio in testa. Solo l’Inter ha fatto il vuoto finora. Ci sono diverse squadre, tra cui anche Roma e Napoli, in grado di andare in Champions…

Dove si deciderà questa sfida? Il Napoli ha più soluzioni davanti rispetto alla Roma, ma entrambe le squadre sono in grado di fare loro la contesa.

Il suo pronostico su Roma Napoli? Difficile dare pronostici. Naturalmente mi auguro che sia il Napoli a vincere.

Ricorda in modo particolare un Roma Napoli che lei ha giocato nella sua carriera? Quello della stagione 1986-87, quella dello scudetto. Era arrivato al Napoli dalla Triestina Francesco Romano, che si rivelò fondamentale nell’equilibrio della nostra squadra per la conquista del titolo. Vincemmo 0-1 all’Olimpico, un successo veramente di grande importanza in quella stagione. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA