Pronostico Spal Milan/ Bonetti: rossoneri sotto pressione (esclusiva)

- int. Dario Bonetti

Pronostico Spal Milan: intervista esclusiva a Dario Bonetti sul match atteso questa sera al Mazza nella 38^ giornata di Serie A.

Piatek
Pronostico Spal Milan (LaPresse)

Bellissimo incontro stasera alle ore 20.30 allo stadio Mazza tra Spal e Milan, nell’ultima giornata del Campionato di Serie A. La Spal, pur dopo il KO con l’Udinese, scende in campo forte di 42 punti e ormai salva da tempo: gli estensi vorranno salutare il suo pubblico con una grande prestazione senza alcuna pressione, senza alcuna remora psicologica. Il Milan, dopo la vittoria col Frosinone, che invece sta cercando di ottenere ancora la qualificazione alla Champions: la classifica ci ricorda 65 punti, forse non sufficienti per superare Atalanta e Inter. Partita quindi tutta da giocare e da vedere con il Milan favorito ma che dovrà guardarsi da una Spal sempre molto temibile in ogni incontro. Per presentare Spal Milan abbiamo sentito Dario Bonetti: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita per la Spal giocata in modo tranquillo, rilassante in cui potrà esprimersi come vorrà senza nessuna pressione. Pressione che invece avrà il Milan che scenderà in campo in un modo molto diverso…

Che incontro si aspetta dalla Spal? Una partita in cui la Spal voglia fare bella figura di fronte al suo pubblico e offrire una grande prestazione.

Un giudizio sul campionato della formazione ferrarese. Un ottimo campionato per un’ottima Spal che si è salvata anche prima della scorsa stagione. Del resto la Spal è una società molto seria, ha un progetto preciso che sta portando avanti da tempo. E i risultati non vengono per caso…

Semplici potrebbe diventare uno dei grandi allenatori del calcio italiano? Vedremo, intanto sta lavorando bene da alcune stagioni, ha portato la Spal dalla Lega Pro alla A e l’ha salvata per il secondo anno consecutivo. Se poi otterrà qualche successo con una grande squadra sarà una nota di merito speciale per lui. Avrà dimostrato in una big di essere un grande allenatore.

Si aspetta un grande Milan a Ferrara? Mi aspetto un Milan che sappia vincere, poi se arriverà la prestazione meglio ancora. Quando ci sono obiettivi importanti come la Champions quello che conta è vincere…

Sarà ancora Piatek il matchwinner dei rossoneri? In effetti lui è il centravanti della squadra rossonera ed è quello che va in gol. Poi però il Milan ha anche altre soluzioni a centrocampo con giocatori in grado sempre di andare in rete.

Pensa che Gattuso possa inventare qualcosa con la Spal? L’importante sarà caricare mentalmente i giocatori, farli scendere in campo con lo spirito giusto per ottenere un successo troppo importante per il Milan…

Il suo pronostico su quest’incontro. Il Milan dovrà assolutamente vincere per sperare ancora nella Champions. Poi dipenderà dai risultati di Atalanta e Inter anche se vedo molto meglio la formazione bergamasca.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA