QUADARELLA, ARGENTO AI MONDIALI NUOTO 2019 NEGLI 800 SL/ La batte solo Katie Ledecky

- Michela Colombo

Simona Quadarella ha vinto la medaglia d’argento negli 800 stile ai Mondiali nuoto 2019: la romana ci ha fatto sognare ma nel finale è stata sorpassata dalla grande favorita Katie Ledecky.

Simona Quadarella
Diretta Europei nuoto vasca corta 2019: Simona Quadarella (Foto LaPresse)

SIMONA QUADARELLA E’ MEDAGLIA D’ARGENTO

Simona Quadarella è medaglia d’argento ai Mondiali nuoto 2019: nella finale degli 800 stile libero la romana ha sfiorato la grande impresa nei confronti di Katie Ledecky, sorpassandola e provando a fare il vuoto nella parte centrale della gara. Per un attimo abbiamo sognato la doppietta della Quadarella, ma poi la statunitense (debilitata nei giorni scorsi da un virus intestinale, che le ha impedito di competere nella finale dei 1500) ha risposto: negli ultimi 200 metri ha rimontato in maniera inesorabile e nell’ultima vasca ha inserito la gambata andando via, e vincendo con un tempo di 8’13’’58 che è comunque molto più basso rispetto al suo record del mondo. Simona Quadarella arriva in 8’14’’99 ritoccando il suo primato; medaglia di bronzo per Ariarne Titmus che nel finale sorpassa Sarah Kohler e completa i suoi splendidi Mondiali nuoto 2019, ottenendo la terza medaglia in altrettante finali dopo l’oro nei 400 e l’argento nei 200. (agg. di Claudio Franceschini)

QUADARELLA, FINALE 800 SL: SI COMINCIA!

Finalmente la finale degli 800 stile libero femminili ai Mondiali nuoto 2019 sta per cominciare: Simona Quadarella va a caccia della seconda medaglia in questa edizione iridata di Gwangju. Chi invece potrebbe fare tris è Ariarne Titmus: l’australiana nata il 7 settembre 2000 ha nuotato come detto in 8’19’’43 e centrando il terzo tempo di entrata in questa finale, e dunque sarà nella corsia numero 3. Per la Titmus già due medaglie in questi Mondiali nuoto 2019: quella d’oro conquistata nei 400, beffando Katie Ledecky, e quella d’argento nei 200 quando invece è stata Federica Pellegrini a toccare prima di lei. Adesso l’australiana gareggia per certificare lo status di nuovo fenomeno del nuoto mondiale: con Ledecky e Leah Smith favorite, potrebbe arrivare un bronzo che significherebbe completare tutto il quadro delle medaglie. Noi ovviamente confidiamo in Simona Quadarella, e siamo pronte a vederla nuotare: la parola alla piscina di Gwangju, perché finalmente la finale comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA FINALE

La diretta tv della finale di Simona Quadarella nei 800 m stile ai Mondiali nuoto 2019 si potrà seguire su Rai Sport o Rai Sport + (rispettivamente ai numeri 57 e 58 del televisore), ovvero i due canali che danno ampio risalto alla competizione di Gwangju. Appuntamento dunque in chiaro per tutti, mentre in assenza di una televisione si potrà comunque usufruire del servizio di diretta streaming video che la stessa emittente fornisce: basterà dotarsi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone e visitare senza costi aggiuntivi il sito www.rai.play.it. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

QUADARELLA FINALE 800 SL: LE AVVERSARIE

Simona Quadarella ci riprova: nella finale degli 800 stile libero ai Mondiali nuoto 2019: come abbiamo già detto la romana sarà in corsia numero 6, frutto del tempo di 8’20’’26 nuotato in batteria. A fare meglio di lei sono state in tre: Leah Smith e Katie Ledecky come già detto in precedenza hanno ottenuto i crono migliori di tutti e dunque si avviano a una doppietta da parte degli Stati Uniti, ma anche l’australiana Ariarne Titmus è stata in grado di scendere sotto il muro degli 8 minuti e 20 secondi (8’19’’43). Dunque sarà davvero complicato per la Quadarella riuscire a centrare la medaglia: possiamo intanto completare il quadro delle finaliste negli 800 stile libero ai Mondiali nuoto 2019. In corsia 1 Mireia Belmonte che aveva mancato incredibilmente la finale dei 1500, poi Jianhiahe Wang, Sarah Kohler – argento nella gara più lunga, alle spalle della nostra Simona Quadarella – e l’altra australiana Kiah Melverton. Tra poco scopriremo quello che succederà in vasca… (agg. di Claudio Franceschini)

QUADARELLA, FINALE 800 SL: TORNA KATIE LEDECKY

Simona Quadarella sarà in corsia numero 6 nella finale degli 800 stile ai Mondiali nuoto 2019: si “rinnova” un duello con Katie Ledecky che non c’era stato nella finale dei 1500 perché, come sappiamo, la straordinaria statunitense era stata colpita da un virus intestinale. Ledecky che nella batteria ha nuotato in 8’17’’42, lasciando il miglior crono alla connazionale Leah Smith: sicuramente restano da valutare le condizioni della nuotatrice del 1997 che è stata in grado di spingere le compagne di staffetta all’argento nella 4×200, ma che forse aveva già accusato qualche problema nei 400, quando era stata battuta dall’australiana Ariarne Titmus (poi argento nei 200, sconfitta dalla nostra Federica Pellegrini). In normali condizioni ovviamente la Ledecky rimane la super favorita per vincere l’oro ai Mondiali nuoto 2019; i dubbi sono proprio legati al modo in cui scenderà nella piscina di Gwangju, sarebbe clamoroso se dovesse chiudere l’edizione iridata senza ori visto che siamo abituati a vederla dominare. Per quanto riguarda la Quadarella, forse questa non è la sua principale gara di riferimento ma bissare la medaglia arrivata nei 1500 è sicuramente possibile. (agg. di Claudio Franceschini)

SIMONA QUADARELLA FINALE 800 SL

Dopo un incredibile oro vinto nei 1500 m stile libero, Simona Quadarella è ancora protagonista ai Mondiali di nuoto 2019 di Gwangju. La mezzofondista Romana infatti oggi sabato 27 luglio 2019 alle ore 14.25 (fuso orario italiano) disputerà la finale per gli 800 m stile libero ed è pronta a salire nuovamente sul tetto del mondo ed ad regalarci una nova intensissima emozione. Come al solito però la concorrenza sarà agguerrita anche in questa finale del 800 m stile libero femminile: Simona Quadarella però, pur nonostante la sua giovane età, pare ormai una veterana e di certo potrà dire la sua nella caccia al podio iridato. Lo abbiamo visto non solo nella bellissima prestazione messa in vasca solo pochi giorni fa ai Mondiali di nuoto di Gwangju nella già citata finale dei 1500 m stile, ma pure nelle batterie, dove ha strappato il biglietto per la finale con il quarto tempo.

SIMONA QUADARELLA, FINALE 800 M STILE LIBERO: LE AVVERSARIE

Come detto prima, la finale dei 800 m stile libero non sarà certo una passeggiata per Simona Quadarella, che pure però grandi ambizioni per la sua seconda gara ai Mondiali di nuoto 2019. Le rivali quest’oggi saranno temibili, specie se consideriamo quanto è accaduto nella gara preliminare. Come detto, l’azzurra ha trovato posto in finale strappando il quarto miglior tempo e fermando il cronometro sul 8.20.86. Meglio di lei però, solo ieri mattina (coreana) hanno fatto Leah Smith che ha segnato il crono di 8.17.23, e pure Katie Ledecky che ha segnato il tempo di 8.17.42. Dopo aver dato forfait per un virus  alla finale dei 1500 m stile, vinta proprio dalla nostra Quadarella, la statunitense classe 1997 è pronta a scendere in vasca per prendersi qualche soddisfazione iridata e pure lo fa vantando ora un buon stato di forma. Segnaliamo poi che il terzo tempo è stato segnato in semifinale dalla Titmus, mentre completano le corsie Wang, Kohler, Belmonte e Melverton. In ogni caso sarà una finale del 800 m stile libero davvero emozionante, che non vediamo l’ora di vivere da vicino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA