RICCARDO FOGLI EX FRONTMAN DEI POOH/ Foto: “la mia musica e la mia…” (Techetechetè)

- Emanuela Longo

Riccardo Fogli, ex frontman e bassista dei Pooh: dedica speciale alla sua musica e alla moglie Karin e sull’addio alla band nel 1973…

Riccardo Fogli
Riccardo Fogli

Ci sono due grandi amori nella vita di Ricardo Fogli: la musica e la moglie Karin. L’ex frontman dei Pooh che, durante la sua partecipazione all’Isola dei Famosi ha difeso con le unghie e con i denti il suo matrimonio non credendo affatto ai rumors su un presunto tradimento della sua dolce metò, su Instagram, dedica un dolce pensiero a Karin che, con il suo amore lo rende sempre più felice e sereno. “La mia musica e la mia vita”, scrive a corredo di una foto in cui soride mentre imbraccia la chitarra acanto alla moglie con lo stesso strumento musicale tra le mani. Con Karin, dunque, Ricardo Fogli sta vivendo una seconda giovinezza. E non solo dal punto di vista sentimentale. Quella che ha appena trascorso è stata un’estate all’insegna della musica con Fogli che ha girato le varie città italiane regalandosi delle serate magiche in cui il pubblico gli ha dimostrato tantissimo affetto. Cliccate qui per vedere il post (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

“LASCIAI LA BAND PER PATTY PRAVO”

Riccardo Fogli lasciò i Pooh nel 1973, ma il suo nome resta indissolubilmente legato a quello della band della quale fu frontman e bassista dal 1966. Un legame forte, visto anche in occasione del suo ritorno occasionale avvenuto tra il 2015 ed il 2016 per il cinquantesimo anniversario dalla nascita del gruppo oggi protagonista della puntata di Techetechetè e che, proprio il 30 dicembre 2016 si è definitivamente sciolto. Dopo la sua uscita di scena, Fogli intraprese una carriera da solista molto fortunata salvo poi fare ritorno nella storica formazione di recente, prima dello scioglimento ufficiale. Un addio che verso la fine degli anni Settanta fu motivato da ragioni sentimentali, per Fogli ben più importanti rispetto al mero successo professionale. Non è un caso se in una intervista al Corriere della Sera di qualche anno fa ammise di essere pronto a rifare tutto: “Ero innamorato di Patty Pravo e volevo poterle dedicare più tempo. Mi trovavo benissimo con i Pooh, ma la mancanza di libertà mi impediva di vivere la mia grande storia d’amore con Nicoletta”, dichiarò. In quegli anni, la sua relazione con la collega Patty Pravo popolava le pagine dei giornali scandalistici mischiandosi alle notizie relative ai Pooh. Per il produttore Giancarlo Lucariello, tutto ciò non poteva fare altro che rappresentare un danno di immagine per la band. “Io mi dissi: piuttosto che rinunciare a Patty torno a fare il gommista”, spiegò Riccardo Fogli.

RICCARDO FOGLI, LA SEPARAZIONE DAI POOH

A causa di questa situazione complicata, Riccardo Fogli iniziò ad accusare continui malesseri fisici che lo spinsero sempre di più ad attuare un progressivo ma sempre più totale allontanamento dal resto dei Pooh. Prima però, decise di insegnare a Red Canzian le parti bassistiche di cui fino a quel momento si era occupato in prima persona. Il bene della band, quindi, nonostante le sue scelte di vita, per Fogli rimase sempre centrale. “Fu un divorzio molto civile, ma per me molto doloroso. Come lasciare dei fratelli maggiori cui ero legatissimo”, commentò quella separazione dai resto del gruppo. Ovviamente lasciare i Pooh significò rimettersi in gioco totalmente: “Dovetti ricominciare daccapo, imparare a scrivere canzoni, costruire un mio repertorio. Internazionale. E, a fatica, ci sono riuscito”, ammette. Ed è proprio così, dal momento che anche in Russia è facile trovare in radio suoi successi del calibro di “Malinconia” o “Storie di tutti i giorni”. Insomma, alla base della sua separazione dai Pooh vi fu quel bivio di fronte al quale il produttore lo costrinse ad imbattersi: “Il produttore che mi chiedeva di scegliere fra i Pooh e Patty Pravo. Fu un errore: per Patty avevo lasciato mia moglie, la cantante Viola Valentino, figurati se non lasciavo i Pooh”, commentò Riccardo Fogli molti anni dopo.

LA BURRASCOSA VITA SENTIMENTALE

La vita sentimentale dell’ex Pooh ha continuato ad avere un peso determinante. Dopo la travagliata storia con Viola Valentino, Fogli ha avuto una relazione anche con l’attrice Stefania Brassi dalla quale ha avuto un figlio di nome Alessandro. Quindi, le recenti nozze con Karin Trentini, modella romana divenuta sua moglie nel giugno di nove anni fa e che lo ha reso nuovamente padre di Michelle. Di recente Riccardo è stato uno dei protagonisti del reality l’Isola dei Famosi, una parentesi in parte dolorosa che ha visto l’ex frontman dei Pooh spesso in lacrime per via di un presunto tradimento della moglie Karin, trent’anni più giovane di lui, con tanto di pubblica umiliazione in diretta tv. Ma anche quella sorta di affronto non è bastato a cancellare i cinquanta anni di carriera di un grande artista che ancora una volta ha contribuito a far riunire i Pooh, tutti solidali nei suoi confronti come emerso dai vari messaggi che in quella circostanza gli furono rivolti, da Roby Facchinetti a Dodi Battaglia e Red Canzian.

© RIPRODUZIONE RISERVATA