Risultati Champions League, classifiche/ La Juventus crolla! Diretta gol live score

- Mauro Mantegazza

Risultati Champions League, classifiche dei gironi e diretta gol live score delle partite di oggi, martedì 23 novembre. Giocano Atalanta e Juventus per l’Italia.

palloni Champions League
Champions League, Lapresse

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: LA JUVE CROLLA A LONDRA, L’ATALANTA SI SALVA!

risultati di Champions League non sorridono alle squadre italiane: la Juventus, già qualificata agli ottavi di finale, perde il primo posto nel gruppo H, a Londra il Chelsea stravince per 4-0 umiliando la Vecchia Signora. Nella gara di Berna succede di tutto con l’Atalanta che pareggia 3-3 contro lo Young Boys e per passare il turno ora è obbligata a battere il Villarreal. Nel gruppo E il Barcellona di Xavi esce indenne dalla sfida col Benfica, i blaugrana tirano un sospiro di sollievo quando Seferovic si mangia un gol grosso come una casa che poteva valere la qualificazione per i lusitani. Il gruppo G si conferma il più equilibrato con la vittoria di misura del Lille sul Salisburgo mentre il Siviglia regola il Wolfsburg per 2-0, tutti i verdetti sono rimandati all’ultima giornata. Infine, lo Zenit riacciuffa il Malmoe al 94′ grazie a un calcio di rigore trasformato da Rakitsky. {agg. di Stefano Belli}

JUVENTUS SOTTO A LONDRA, PARI ATALANTA

Diamo un’occhiata ai risultati parziali di Champions League dopo i primi tempi. La Juventus sta perdendo a Londra contro il Chelsea che è passato in vantaggio grazie al gol di Chalobah, i bianconeri restano comunque davanti in classifica grazie al maggior numero di gol segnati in questa fase a gironi. L’Atalanta si porta inizialmente avanti a Berna con il solito Zapata, poco prima dell’intervallo lo Young Boys si rimette in carreggiata con l’incornata di Siebatcheu. Nel gruppo del Bayern Monaco, il Barcellona e il Benfica stanno pareggiando 0-0 con i lusitani che recriminano per un gol annullato a Otamendi, nel gruppo G stanno vincendo sia il Lille (contro il Salisburgo) che il Siviglia, mentre nel girone H il Malmoe è riuscito finalmente a sbloccarsi contro lo Zenit. {agg. di Stefano Belli}

VINCONO MANCHESTER UNITED E BAYERN MONACO!

Il Bayern Monaco, già qualificato agli ottavi di finale, vince sul campo della Dinamo Kiev grazie alla splendida rovesciata di Lewandowski e Coman. Nella ripresa accorcia per gli ucraini Garmash con i padroni di casa che prendono anche un palo con Tsyngakov. Con questa sconfitta la Dinamo Kiev è praticamente fuori da tutto. Nell’altro match, che interessa da vicino l’Atalanta, il Manchester United supera il Villarreal grazie a Cristiano Ronaldo e Sancho. Con questa vittoria gli inglesi volano a quota 10 punti centrando la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Il Villarreal resta invece a quota 7 con l’Atalanta che, in caso di vittoria, scavalcherebbe proprio la compagine spagnola. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA!

Dinamo Kiev Bayern Monaco e Villarreal Manchester United stanno per cominciare e con esse si aprirà il quadro dei risultati Champions League per la quinta giornata della fase a gironi. Evidenti motivi geografici impongono di giocare prima la partita in Ucraina, che sarà importante soprattutto per i padroni di casa che si giocano le ultime speranze di rimanere in corsa per la qualificazione agli ottavi di finale o almeno per il passaggio in Europa League, mentre il Bayern è già qualificato con ampio merito.

In Spagna si giocherà invece una partita che sarà molto importante anche per l’Atalanta: il girone F è incertissimo e la Dea attende notizie dallo scontro tra le due avversarie che per il momento precedono in classifica i nerazzurri, che poi dovranno approfittare del rallentamento di almeno una delle due avversarie cercando di vincere in Svizzera. Per ora tuttavia cediamo la parola ai primi campi coinvolti: si comincia a giocare in Champions League! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA GRANDE INCERTEZZA

C’è chi domina come il Bayern Monaco e c’è un girone che invece attira l’attenzione nell’analisi dei risultati Champions League per la sua incertezza. Parliamo naturalmente del girone G, caratterizzato dall’assenza di corazzate del calcio europeo e che ci sta regalando almeno il brivido dell’incertezza, anche se la sensazione è che le due qualificate da questo girone saranno molto ambite nel sorteggio degli ottavi. Guidano gli austriaci del Salisburgo con due vittorie, un pareggio e una sconfitta e quindi 7 punti nelle prime quattro giornate.

Segue la coppia franco-tedesca formata da Lilla e Wolfsburg, che sono appaiati con 5 punti grazie a una vittoria, due pareggi e una sconfitta. Chiude la classifica il Siviglia, ma nemmeno gli spagnoli sono tagliati fuori: tre pareggi e una sconfitta, 3 punti e speranze ancora intatte. Servirà però naturalmente vincere contro il Wolfsburg sfruttando il fattore campo, mentre Lilla Salisburgo ci dirà se gli austriaci riusciranno a chiudere i conti o se davvero tutto resterà in bilico fino all’ultima giornata… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BAYERN AGLI OTTAVI

Abbiamo naturalmente già ricordato, presentando i risultati Champions League, che la Juventus è già matematicamente qualificata per gli ottavi di finale grazie a quattro vittorie nelle prime quattro giornate della fase a gironi. Nella stessa condizione dei bianconeri ci sono in totale quattro squadre, cioè Bayern Monaco, Ajax e Liverpool oltre alla Vecchia Signora. Olandesi e inglesi giocheranno domani sera, noi quindi adesso spendiamo qualche parola in più per i tedeschi, che fino a questo momento sono stati a dir poco impressionanti nel girone E.

Quattro vittorie su quattro sono naturalmente già di per sé un bottino eccellente, ma ottenerle con ben 17 gol all’attivo a fronte di appena due reti al passivo è straordinario. Lo 0-3 al Camp Nou di Barcellona alla prima giornata era stato un messaggio chiarissimo a tutta la concorrenza europea, poi il Bayern Monaco ci ha aggiunto il 5-0 casalingo alla Dinamo Kiev e la doppia vittoria contro il Benfica, 0-4 in Portogallo e 5-2 all’Allianz Arena. In copertina l’immancabile Robert Lewandowski con otto gol in quattro partite, ma è tutto il Bayern a fare paura… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IN CAMPO JUVENTUS E ATALANTA

Protagonista stasera, martedì 23 novembre, tornerà ad essere dopo tre settimane la Champions League, che proporrà infatti oggi e domani la sua quinta giornata della fase a gironi: i risultati Champions League di conseguenza ci terranno compagnia per un’altra serata all’insegna delle emozioni, dello spettacolo e magari anche dei verdetti che cominciano ad arrivare. Andiamo allora a ricordare con precisione il programma di tutte le partite che nelle prossime ore apriranno il quadro dei risultati Champions League per la quinta giornata della fase a gironi.

Nel gruppo E avremo già alle ore 18.45 Dinamo Kiev Bayern Monaco, mentre alle ore 21.00 comincerà Barcellona Benfica. Stessi orari anche nel girone F, che proporrà innanzitutto alle ore 18.45 Villarreal Manchester United e poi alle ore 21.00 Young Boys Atalanta; solo appuntamenti in prima serata invece per il girone G, che alle ore 21.00 ci proporrà Siviglia Wolfsburg e Lilla Salisburgo; infine nel girone H gli appuntamenti saranno alle ore 21.00 con Chelsea Juventus e Malmoe Zenit San Pietroburgo.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: LE ITALIANE

Parlando dei risultati Champions League attesi per oggi, naturalmente in ottica italiana concentriamo le nostre attenzioni su Atalanta e Juventus, che scenderanno in campo entrambe alle ore 21.00. I nerazzurri di Gian Piero Gasperini hanno rimpianti più che legittimi pensando a come sono andate le due partite contro il Manchester United, ma adesso è inutile rimuginare su quello che poteva essere e non è stato. L’Atalanta ha ancora ottime possibilità di raggiungere gli ottavi di finale di Champions League per il terzo anno consecutivo (sarebbe un’impresa straordinaria), ma passeranno in gran parte per la partita di stasera sul campo dello Young Boys: serve vincere, altrimenti tutto diventerà più complicato…

Discorso diverso invece per la Juventus, che in Champions League naviga a gonfie vele, dimenticando qualche amarezza di troppo in campionato. I bianconeri sono già matematicamente qualificati agli ottavi di finale con due giornate d’anticipo grazie a quattro vittorie su quattro: la certezza è arrivata dopo il secondo successo contro lo Zenit, ma l’impresa è stata naturalmente la vittoria contro il Chelsea che ora ospiterà la Juventus a Stamford Bridge. In palio ci potrebbe già essere la certezza del primo posto, ma soprattutto sarebbe una spinta notevole dal punto di vista psicologico…

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE, 5^ GIORNATA: GIRONI, PARTITE E ORARI

GIRONE E

RISULTATO FINALE Dinamo Kiev Bayern Monaco 1-2 (14′ Lewandowski, 42′ Coman, 70′ Garmash)

RISULTATO FINALE Barcellona-Benfica 0-0

CLASSIFICA: Bayern 15, Barcellona 7, Benfica 5, Dinamo Kiev 1.

GIRONE F

RISULTATO FINALE  Villarreal Manchester United 0-2 (78′ Cristiano Ronaldo, 90′ Sanch0)

RISULTATO FINALE Young Boys-Atalanta 3-3 | 10′ Zapata (A), 39′ Siebatcheu (YB), 51′ Palomino (A), 81′ Sierro (YB), 84′ Hefti (YB), 88′ Muriel (A)

CLASSIFICA: Manchester United 10, Villarreal 7, Atalanta 6, Young Boys 4.

GIRONE G

RISULTATO FINALE Siviglia-Wolfsburg 2-0 | 12′ Jordan (S), 97′ Mir (S)

RISULTATO FINALE Lilla-Salisburgo 1-0 | 31′ David (L)

CLASSIFICA: Lille 8, Salisburgo 7, Siviglia 6, Wolfsburg 5.

GIRONE H

RISULTATO FINALE Chelsea-Juventus 4-0 | 25′ Chalobah (C), 56′ James (C), 58′ Hudson-Odoi (C), 90’+5′ Werner (C)

RISULTATO FINALE Malmoe-Zenit 1-1 | 28′ Rieks (M), 90’+4′ Rakitsky (Z)

CLASSIFICA: Chelsea e Juventus 12, Zenit 4, Malmoe 1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA