Risultati Serie A, classifica/ 32^ giornata: spettacolo e pareggio tra Napoli e Milan

- Claudio Franceschini

Risultati Serie A, classifica: nella 32^ giornata Napoli e Milan pareggiano a vantaggio della Roma, altra occasione sprecata dalla Fiorentina e rimonta incredibile del Parma nel suo Tardini.

Kessie Allan Milan Napoli lapresse 2020
Risultati Serie A, 32^ giornata (Foto LaPresse)

L’ultimo dei risultati di Serie A per la domenica dedicata alla 32^ giornata è il pareggio dello stadio San Paolo: Napoli e Milan fanno 2-2 in una partita davvero bella, che non cambia la loro classifica ma permette alla Roma di riprendersi il quinto posto solitario. Nel primo tempo Theo Hernandez torna al gol portando in vantaggio i rossoneri, concreti e brillanti ma che vengono ripresi dal pareggio di Giovanni Di Lorenzo, che approfitta del brutto errore di Gigio Donnarumma che poi al 60’ minuto viene beffato dalla deviazione di Alessio Romagnoli sul tiro di Dries Mertens che, imbeccato da Callejon, di destro segna il gol numero 125 con la maglia del Napoli e spinge avanti i partenopei. Ma poi ci pensa Bonaventura, entrato a partita in corso: il marchigiano si procura un calcio di rigore per fallo di Nikola Maksimovic, dal dischetto Franck Kessie spiazza Ospina e fissa il risultato, a tre minuti dal 90’ Alexis Saelemaekers viene espulso per la doppia ammonizione raccolta in una manciata di minuti. Domani sera Inter Torino chiuderà ufficialmente la 32^ giornata di Serie A, vedremo se i nerazzurri agganceranno la Lazio al secondo posto della classifica. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE A: SI GIOCA A NAPOLI!

Per i risultati di Serie A legati alla 32^ giornata siamo arrivati finalmente al big match della domenica. Si gioca infatti Napoli Milan, partita che può essere decisiva per un quinto posto attualmente occupato dalla Roma, ma che potrebbe anche decidere la qualificazione alla prossima Europa League. Intanto nelle partite delle ore 19:30 arriva il grande colpo della Sampdoria, che si impone sul campo dell’Udinese e riprende anche gli stessi friulani, avvicinando sensibilmente la salvezza visto che il Lecce non va oltre il pareggio a Cagliari, e resta dunque alle spalle del Genoa. Adesso per la salvezza la questione si fa davvero intensa: la Fiorentina scampa all’ennesima sconfitta pareggiando con Patrick Cutrone all’ultimo secondo del recupero contro il Verona, altra rimonta che l’Hellas subisce all’ultima azione ma questa sera è ancora più incredibile quello che succede a Parma, dove il Bologna in vantaggio di due gol si fa clamorosamente riprendere dai ducali che vanno a segno due volte nei minuti di recupero. Nei secondi tempi di queste partite è successo poco o nulla, e poi incredibilmente nel finale risultati e classifica sono cambiati in maniera sensibile. E dunque, adesso non resta che vedere come andranno le cose in Napoli Milan che chiuderà il quadro dei risultati di Serie A, aspettando ovviamente il Monday Night Inter Torino. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE A: IL GENOA BATTE LA SPAL

Siamo nel vivo di questa bollente domenica tutta dedicata ai risultati della Serie A e già tra pochi minuti saranno ben 4 gli incontri che si accenderanno e ci faranno compagnia. Prima però di ridare la parola al campo per le sfide della 32^ giornata, vediamo, tra i primi risultati della Serie A, che cosa è successo in campo al Marassi, dove è appena terminata la partita tra Genoa e Spal, vero scontro salvezza a questo punto della stagione. E dal capoluogo ligure dobbiamo senza dubbio raccontare la bellissima vittoria che hanno ottenuto di grifoni di Davide Nicola, al trionfo al triplice fischio finale col risultato di 2-0, e che vale punti pesantissimi per la salvezza della formazione rossoblu. A realizzare il sogno del Genoa oggi sono stati Pandev, in rete al 24’ del primo tempo e Schone, che ha raddoppiato al 54’: ma pure i liguri hanno rischiato il tris, quando al 37’ Iago Falque ha fallito il calcio di rigore, concesso per fallo di Reca in area. Pure è bastato per Nicola per trovare tre punti che profumano di salvezza al triplice fischio finale ed è stata grande festa nello spogliatoio rossoblu. Ma ora non perdiamo altro tempo, perchè già altri 4 incontri della Serie A stanno per avere inizio, tra cui anche il derby emiliano tra Parma e Bologna: parola al campo! (agg Michela Colombo)

RISULTATI SERIE A: SI GIOCA A MARASSI!

Con Genoa Spal inizia finalmente la domenica che ci fornirà i risultati di Serie A per la 32^ giornata. Il Grifone ancora una volta rischia la retrocessione: da quando Gian Piero Gasperini ha dato l’addio alla società, al termine della sua seconda avventura in panchina, la squadra rossoblu ha vissuto annate davvero pesanti con episodi anche eclatanti, per esempio il pomeriggio in cui, dopo aver perso in casa contro il Siena (0-4), alcuni degli ultras avevano preteso che i giocatori consegnassero loro le maglie non essendo ritenuti degni di indossarle. Va anche detto che fino a questo momento la salvezza è sempre arrivata, sia pure dovendo penare tantissimo; questa è la tredicesima stagione consecutiva che il Genoa trascorre in Serie A ed è chiaro che si vorrebbe prolungare una striscia comunque importante. Per farlo bisogna battere la Spal, perché questa di oggi è una partita assolutamente da vincere per prendere ossigeno ed evitare che la situazione si complichi nelle prossime giornate. Dunque mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, perché ci siamo: a Marassi si gioca, dunque via all’appuntamento con i risultati di Serie A! (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE A: LA DELUSIONE

Continuando la nostra analisi sui risultati di Serie A, dobbiamo citare la grande delusione della stagione: ci riferiamo alla Fiorentina, una squadra che con l’arrivo di Rocco Commisso sognava in grande ma adesso potrebbe addirittura essere coinvolta nella corsa alla salvezza, come del resto era successo l’anno scorso. Ormai è un film che si ripete: ogni estate si pensa che la Fiorentina possa essere alla stagione della svolta, ma la realtà è che dopo la prima, ottima annata di Paulo Sousa il progetto ha subito una brusca frenata. L’arrivo di Franck Ribéry è certamente equiparabile a quello di Mario Gomez nel 2013 (e non solo perché entrambi sono stati acquistati dal Bayern): il tedesco di fatto ha giocato pochissimo a causa di continui infortuni, il francese ha subito la stessa sorte pur con maggiore continuità. All’epoca la Fiorentina sognava lo scudetto, mentre Ribéry si era presentato parlando di Top 5: la realtà dei fatti ci dice che i viola sono entrati nella 32^ giornata con il tredicesimo posto e un distacco di 14 punti dalla settima piazza del Milan, troppo poco per una rosa che sicuramente ha altre qualità. (agg. di Claudio Franceschini)

LA CORSA ALLA SALVEZZA

Parlando dei risultati di Serie A che sono legati alla 32^ giornata, è inevitabile concentrare la nostra attenzione sulla corsa alla salvezza: volendo per un attimo accettare che Brescia e Spal siano condannate alla retrocessione, ci sono quattro squadre che stanno lottando per evitare di essere la terzultima e dunque di scendere in Serie B. Grazie alla splendida vittoria contro la Lazio, in questo momento il Lecce è padrone del suo destino: al momento i salentini hanno un punto di vantaggio sul Genoa, ma anche un impegno sulla carta più ostico sul campo del Cagliari, mentre il Grifone ospita la Spal e dunque sa di non poter sbagliare, perché già questa sera potrebbe trovarsi di nuovo quartultimo. Rischiano ancora Sampdoria e Udinese, ma poi attenzione al Torino: i granata hanno dimostrato di essere vivi battendo il Brescia nel turno infrasettimanale, ma il loro passo non è stato quello atteso e, con qualche risultato negativo, i granata potrebbero tornare a soffrire. In più Moreno Longo fa visita all’Inter nel Monday Night, non esattamente la partita nella quale il suo Torino parta favorito… (agg. di Claudio Franceschini)

LE PARTITE DELLA 32^ GIORNATA

Nuovo appuntamento con i risultati di Serie A: siamo nella 32^ giornata e, archiviati i tre anticipi che hanno aperto il turno, domenica 12 luglio vivremo altri sei match che potranno cambiare sensibilmente il volto della classifica, ricordando che il Monday Night Inter Torino chiuderà definitivamente il programma. Possiamo subito andare a vedere quali sono le partite che oggi comporranno il quadro dei risultati di Serie A: si parte alle ore 17:15 con Genoa Spal e poi alle 19:30 avremo un appuntamento quadruplo con Cagliari Lecce, Fiorentina Verona, Parma Bologna e Udinese Sampdoria. Il primo posticipo, se così vogliamo chiamarlo, sarà Napoli Milan che è anche il big match di questa domenica e prenderà il via alle ore 21:45. Giornata ricca dunque, noi non vediamo l’ora che si giochi per scoprire quale sarà l’evoluzione della classifica di Serie A; nel frattempo però possiamo andare a valutare brevemente quali possano essere i principali temi legati alle sei sfide che ci terranno compagnia dal tardo pomeriggio fino quasi alla mezzanotte di oggi.

RISULTATI SERIE A: SITUAZIONE E CONTESTO

Per i risultati di Serie A che sono legati alla 32^ giornata, inevitabilmente lo sguardo cade sul San Paolo: Napoli e Milan sono separate da due punti in classifica ed entrambe puntano il quinto posto, essendo che il quarto – con qualificazione in Champions League – è fuori portata e non certo da oggi. Tuttavia, i partenopei potrebbero anche crollare senza mettere a rischio il posto in Europa League guadagnato grazie alla vittoria in Coppa Italia; sono i rossoneri che, reduci dal fantastico ribaltone contro la Juventus, non possono gettare alle ortiche l’ottimo passo tenuto nel post-lockdown e, dopo l’esclusione volontaria dalle coppe, vogliono tornare a respirare l’atmosfera internazionale ma anche consegnare nelle mani di Ralf Rangnick un progetto che parta da basi solide. Parma e Bologna sembrano aver perso la spinta decisiva ma il derby sarà comunque importante per risalire la corrente, l’Europa è un traguardo irraggiungibile per una Fiorentina che ancora una volta ha deluso le aspettative mentre, almeno tecnicamente, potrebbe provarci il Verona che però non è vicinissimo, ma se non altro può consolarsi sapendo di aver disputato un campionato al di sopra delle righe. A Genova e Udine si giocano due delicatissime partite per la salvezza, ma un terzo campo coinvolto sarà la Sardegna Arena: non per il Cagliari ma per il Lecce, che dopo il grande colpo contro la Lazio punta un’altra vittoria che potrebbe cambiare la geografia della sua stagione.

RISULTATI SERIE A: 32^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Genoa Spal 2-0 – 24′ Pandev, 54′ Schone. Note: 38′ Iago Falque (G) sbaglia rigore (parato)

RISULTATO FINALE Cagliari Lecce 0-0

RISULTATO FINALE Fiorentina Verona 1-1 – 18′ Faraoni (V), 97′ Cutrone (F)

RISULTATO FINALE Parma Bologna 2-2 – 3′ Danilo Lar. (B), 16′ Soriano (B), 93′ Kurtic (P), 95′ Inglese (P)

RISULTATO FINALE Udinese Sampdoria 1-3 – 37′ Lasagna (U), 45’+1′ rig. Quagliarella (S), 84′ F. Bonazzoli (S), 94′ Gabbiadini (S)

RISULTATO FINALE Napoli Milan 2-2 – 20′ T. Hernandez (M), 34′ Di Lorenzo (N), 60′ Mertens (N), 73′ rig. Kessie (M). Note: 87′ esp. Saelemaekers (M)

CLASSIFICA SERIE A

Juventus 76

Lazio 68

Atalanta 67

Inter 65

Roma 54

Napoli 52

Milan 50

Sassuolo 46

Verona 44

Bologna 42

Cagliari 41

Parma 40

Fiorentina 36

Sampdoria, Udinese 35

Torino 34

Genoa 30

Lecce 29

Brescia 21

Spal 19

© RIPRODUZIONE RISERVATA