RISULTATI SERIE D, CLASSIFICHE/ Parità a Messina, l’ArzignanoChiampo non si ferma!

- Claudio Franceschini

Risultati Serie D, classifiche: i finali dei 9 gironi ci consegnano un doppio 1-1 nei big match di giornata Città di Varese Chieri e FC Messina Trapani, l’ArzignanoChiampo vince ancora.

Citta Varese esultanza Serie D facebook 2021 1 640x300
Risultati Serie D, domenica 17 ottobre (da facebook.com/OfficialCittadiVarese)

RISULTATI SERIE D: ECCO I FINALI!

I risultati di Serie D per questa domenica 17 ottobre sono finali: possiamo allora vedere che nel girone A la capolista Chieri si ferma a Varese, con la squadra biancorossa che impattando 1-1 è all’ennesimo pareggio di questo avvio di campionato, perdendo ancora terreno rispetto all’obiettivo promozione ma comunque evitando la sconfitta, che non tocca nemmeno al Novara che pareggia sul campo del Ligorna (2-2) pur rimanendo in inferiorità numerica. Nel girone B colpo del Breno che batte il Crema, il Caravaggio ne fa 3 al Villa Valle mentre il Sona si impone contro la Vis Nova Giussano con un pirotecnico 3-2 esterno; il girone C ci consegna il poker dell’ArzignanoChiampo in trasferta, 4-0 contro il Delta Porto Tolle per continuare a volare al primo posto in classifica; vince anche il Campodarsego sul terreno di gioco dell’Ambrosiana, 4 reti le fa anche il Cjarlins Muzane – contro il Cattolica – nel girone D invece spettacolare 3-3 in Tritium Athletic Carpi, unico match disputato oggi.

Nel girone E l’Arezzo batte 3-2 il Foligno, il Tiferno Lerchi supera invece 2-1 il Montespaccato; il girone F, sempre molto interessante, vede l’inatteso stop interno del Fano che perde contro la Matese, 3-0 del Trastevere al Montegiorgio con la Sambenedettese che non va oltre un 1-1 sul campo del Nereto, stesso risultato del Notaresco contro il Porto d’Ascoli. Nel girone G l’Ostia Mare beffa l’Arzachena in trasferta, ne approfitta il Giugliano che si impone 3-0 sul Carbonia; il girone H per i risultati di Serie D registra il successo esterno della Casertana, 2-1 fuori casa anche per il Bitonto che regola il Nola. Nel girone I l’Acireale vince contro la Sancataldese, il Licata e il Paternò centrano goleade rispettivamente contro il Portici e e un Giarre sempre più in crisi, è invece 1-1 nel big match FC Messina Trapani. (agg. di Claudio Franceschini)

SI COMINCIA

Eccoci finalmente al via delle partite che ci forniranno il quadro dei risultati di Serie D per questa domenica. Diamo uno sguardo al girone D, che l’anno scorso aveva visto prevalere il Fiorenzuola in un serratissimo duello con l’Aglianese: i neroverdi pistoiesi sono partiti bene anche quest’anno, ma nell’ultimo turno hanno perso e così sono stati scavalcati dal Lentigione, ora terzo in classifica con 12 punti, e staccati dalla coppia Rimini-Mezzolara, che comanda con 13 punti. Squadre che erano già state protagoniste dello scorso campionato: il Lentigione (provincia di Reggio Emilia) era giunto terzo ma staccato di 10 punti dalla vetta, il Rimini si era preso il quinto posto mentre il Mezzolara, che rappresenta il paese in provincia di Bologna, era finito nelle retrovie (tredicesimo) con il rischio di disputare i playout se ci fossero stati.

A proposito di spareggi, l’Aglianese aveva vinto il playoff del girone D eliminando il Rimini e poi avendo la meglio nella finale contro il Lentigione, che aveva battuto il Prato in semifinale; ricordiamo che i neroverdi la Serie C l’hanno conosciuta tra il 2003 e il 2005 ma si trattava di C2, poi erano addirittura retrocessi in Eccellenza due anni più tardi ed erano ripartiti dalla Terza Categoria nel 2007, dovendo riscalare le realtà regionali. Adesso però è davvero il momento di mettersi comodi e lasciare che a parlare siano i campi: finalmente per i risultati di Serie D si inizia a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

IL DUELLO

Per i risultati di Serie D possiamo citare il bel duello al vertice del girone B: City Nova e Desenzano Calvina comandano con 12 punti a testa, frutto di 4 vittorie e una sconfitta. Desenzano Calvina che aveva esordito con una sconfitta per poi vincere quattro gare in fila, mentre il City Nova ha perso settimana scorsa dopo una serie che l’aveva portato anche a vincere 7-2 nel turno infrasettimanale; ricordiamo che i gialloverdi sono la “vecchia” NibionnOggiono, la società lecchese che in cinque anni di esistenza ha centrato grandi traguardi, tra cui appunto la promozione in Serie D e la vittoria degli ultimi playoff di quarta divisione, prima di abbandonare l’attività per alcune polemiche legate alle strutture.

I diritti sportivi sono stati acquisiti dal Sangiuliano, che militava in Eccellenza ma è riuscito a ripartire dalla Serie D; infatti, la sigla SG davanti al nome ufficiale sta proprio per Sangiuliano. Il Desenzano Calvina invece era arrivato sesto l’anno scorso, a un solo punto dal Crema che aveva disputato i playoff; nell’ultimo turno ha scavalcato l’Arconatese, squadra partita benissimo se pensiamo che l’anno scorso (era nel girone A) era giunta quattordicesima, mentre ora si trova virtualmente (nel senso che siamo solo all’inizio) a lottare per la promozione in Serie C… (agg. di Claudio Franceschini)

SI TORNA IN CAMPO!

I risultati di Serie D ci faranno compagnia a partire dalle ore 15:00 di domenica 17 ottobre: tornano in campo le protagoniste del lungo e complesso campionato di quarta divisione, strutturato in 9 gironi su base geografica e che è parecchio difficile da superare, perché come sappiamo la promozione in Serie C riguarda soltanto la prima di ciascuna classifica mentre le altre – dalla seconda alla quinta – giocano un playoff girone per girone strutturato in semifinali e finale, ma che vale solo per stilare una graduatoria poi utile per i ripescaggi e le riammissioni (e a volte anche l’esito dei campi passa in secondo piano rispetto ad altri fattori).

I risultati di Serie D sono tantissimi, settimana dopo settimana e con i turni infrasettimanali che ogni tanto vengono disputati; è davvero complicato analizzare a fondo qualunque girone e qualunque partita in programma, ma noi possiamo provare a porre l’accento sui temi principali che emergono di volta in volta ed è quello che cercheremo di fare anche oggi, aspettando che per i risultati di Serie D si torni a giocare e analizzando alcune classifiche particolarmente interessanti.

RISULTATI SERIE D: SITUAZIONE E CONTESTO

Oggi nell’attesa dei risultati di Serie D possiamo concentrarci sul girone A: qui in testa alla classifica c’è ancora il Chieri, che avrebbe sempre vinto se non avesse subito una beffarda rimonta ad Asti in uno dei turni infrasettimanali. Al momento la promozione se la giocano le piemontesi: alle spalle della capolista sale fortissimo il Novara, che aveva aperto con due pareggi ma poi ha sempre vinto, e così adesso si trova ad un solo punto dal Chieri. Terzo posto per il Bra reduce dalla prima sconfitta nel suo campionato di Serie D, poi troviamo a quota 8 un quartetto composto da Derthona, Vado, Città di Varese e PDHAE.

Naturalmente occhi puntati anche sui biancorossi, che sono una società storica e vogliono riscattare il brutto campionato scorso. Il Varese tra l’altro ospita il Chieri, e dunque al Franco Ossola avremo il big match per questi risultati di Serie D; la squadra allenata da Ezio Rossi non vince da tre giornate – aveva invece colto un doppio successo nelle prime due. In coda, un solo punto per il Sestri Levante che però deve recuperare due partite; due sconfitte consecutive e quattro nelle ultime cinque per il Fossano, partito decisamente male.

GIRONE A
Caronnese Casale 1-1
Città di Varese Chieri 1-1
Ligorna Novara 2-2

GIRONE B
Breno Crema 2-1
Brusaporto Ponte San Pietro 0-0
Caravaggio Villa Valle 3-0
Folgore Caratese Ciserano Bergamo 1-1
Vis Nova Giussano Sona 2-3

GIRONE C
Ambrosiana Campodarsego 0-1
Caldiero Terme San Martino Speme 3-0
Cartigliano Union Clodiense 1-2
Cjarlins Muzane Cattolica 4-1
Delta Porto Tolle ArzignanoChiampo 0-4
Mestre Levico Terme 1-1
Montebelluna Adriese 1-0
Spinea Luparense 0-3

GIRONE D
Tritium Athletic Carpi 3-3

GIRONE E
Arezzo Foligno 3-2
Cannara Flaminia 1-1
Pianese Unipomezia 4-2
Poggibonsi Trestina 1-0
Pro Livorno Rieti 0-0
San Donato Follonica Gavorrano 3-3
Sangiovannese Cascina 0-2
Scandicci Lornano Badesse 0-0
Tiferno Lerchi Montespaccato 2-1

GIRONE F
Fano Matese 0-1
Castelnuovo Vomano Alto Casertano 3-1
Fiuggi Tolentino 1-0
Nereto Sambenedettese 1-1
Porto D’Ascoli Notaresco 1-1
Recanatese Pineto 1-1
Trastevere Montegiorgio 3-0
Vastese Castelfidardo 0-1
Vastogirardi Chieti 1-1

GIRONE G
Aprilia Atletico Uri 2-1
Arzachena Ostia Mare 0-2
Carbonia Giugliano 0-3
Gladiator Insieme Formia 4-0
Muravera Cynthialbalonga 4-2
Nuova Florida Cassino 2-1
Vis Artena Lanusei 1-0

GIRONE H
Nardò Casertana 1-2
Altamura Mariglianese 2-2
Bisceglie Lavello 1-2
Casarano Virtus Matino 1-0
Città di Fasano Francavilla 2-1
Gravina Audace Cerignola 0-1
San Giorgio Rotonda 1-1
Sorrento Nocerina 0-0
Nola Bitonto 1-2

GIRONE I
Castrovillari Real Aversa 1-3
Fc Messina Trapani 1-1
Giarre Paternò 0-3
Licata Portici 4-0
Rende Cittanovese 0-1
San Luca Gelbison Cilento 1-1
Sancataldese Acireale 0-2
Santa Maria Cilento S. Agata 2-1
Troina Cavese 2-1

CLICCA QUI PER LE CLASSIFICHE DI SERIE D (da www.lnd.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA