Rodrigo Becao “sosia” di Aristoteles/ Udinese-Milan, gol del difensore: ironia social

- Silvana Palazzo

Rodrigo Becao “sosia” di Aristoteles. Dopo Udinese-Milan, partita decisa dal gol del difensore, scoppia l’ironia sui social sul brasiliano

becao aristoteles tw
Rodrigo Becao “sosia” di Aristoteles

Rodrigo Becao batte Donnarumma e segna il gol che regala la vittoria dell’Udinese contro il Milan. Visto che sui social la satira corre veloce, la sconfitta dei rossoneri è stata trattata anche con ironia. Non è passata inosservata del resto una curiosa somiglianza. Il 23enne, che con un colpo di testa ha firmato la sua rete, ha ricordato il protagonista della pellicola “L’allenatore nel pallone”, Aristoteles. «Ecco dove l’avevamo già visto! Longobarda Milan 1-0, gol di Aristoteles», scherzano gli Autogol su Instagram. Un accostamento tutt’altro che forzato, perché il giocatore dell’Udinese ha un’incredibile somiglianza con Aristoteles. La brutta sconfitta del Milan ad Udine, dove ha creato poco in zona offensiva e venendo punito dal gol di Rodrigo Becao a venti minuti dalla fine, ha scatenato i tifosi rossoneri. La delusione è il tratto comune, ma per fortuna c’è chi ci aggiunge un pizzico di ironia, oltre ovviamente agli avversari.

RODRIGO BECAO “SOSIA” DI ARISTOTELES, GOL E IRONIA SOCIAL

Ma chi è Rodrigo Becao, oltre ad essere il “sosia” di Aristoteles? Il difensore classe 1996 è cresciuto nel settore giovanile del Bahia. Lo scorso 10 luglio è approdato all’Udinese dopo una stagione in prestito al CSKA Mosca, terminata con 36 presenze nel campionato russo. Visto il ballottaggio con De Maio, sembrava che l’esordio ufficiale del brasiliano con la maglia bianconera doveva essere rimandato. Invece mister Igor Tudor lo ha preferito a De Maio. E col senno di poi possiamo senza dubbio dire che ci ha visto giusto. E non poteva sperare in un esordio migliore: entra De Paul per Pussetto al minuto 72 di Udinese-Milan, l’argentino calcia il corner che finisce dritto sulla testa di Rodrigo Becao. L’incornata del difensore è potente, Donnarumma viene battuto. La cosa buffa, che in realtà non lo è affatto per il Milan, è che il difensore dell’Udinese non era ancora riuscito a regalarsi la gioia del gol.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ecco dove l’avevamo già visto! Longobarda Milan 1-0, gol di Aristoteles #becao #gol #udinese #uguale #aristoteles #sosia #longobarda #linobanfi #seriea #gliautogol

Un post condiviso da Gli Autogol (@gliautogol) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA