Rong Hao Wu/ In cerca di riscatto dopo la “quasi” eliminazione (Bake Off Italia)

- Matteo Fantozzi

Rong Hao Wu, Bake Off Italia 2019: il giovane di origini asiatiche torna protagonista con voglia di riscatto dopo aver sfiorato l’eliminazione una settimana fa.

Rong Hao Wu
Rong Hao Wu, semifinalista di Bake Off Italia

Rong Hao Wu, dopo essersi salvato per un pelo nell’undicesima puntata di Bake Off Italia 2019, è riuscito ad arrivare all’12° puntata. Il ragazzo ha un buon rapporto con gli altri concorrenti, all’inizio della prima prova è molto competitivo e fa presente che in questa fase del programma aiutare altri pasticceri sarebbe un errore. Durante la terza prova è rimasto scontento di essere stato scelto per ultimo e pensa che gli altri lo sottovalutino. Il principale pregio di Rong è che riesce a fare preparazioni semplici anche se non arriva all’eccellenza. I difetti di Rong sono l’imprecisione e le costanti disattenzioni. Sicuramente il suo percorso nel programma non è stato molto costante e più volte si è salvato per un pelo dall’eliminazione. In questa puntata si è dimostrato migliorata ma non viene considerato come potenziale vincitore di Bake Off.

Rong Hao Wu, Bake Off Italia 2019: così nell’ultima puntata

L’ultimo episodio di Bake Off Italia 2019 inizia per Rong Hao Wu con l’ingresso di un quarto giudice speciale, Renato Ardovino, il cake designer più famoso d’Italia. L’oggetto della prima prova è la preparazione di una ruffle cake. Rong opta per un trionfo di colori. Prepara un pan di Spagna alla vaniglia con bagna di melissa e crema pasticceria, coulis di kunquat e frosting al formaggio con la buccia del limone. Rong riesce a finire appena in tempo. La torta di Rong arriva ai giudici. Ardovino sottolinea che non è molto alta e, in ogni caso, nonostante questo l’effetto ruffle è venuto bene. Secondo Clelia c’è la grazia e la delicatezza di quei due pezzi di calle. Damiano dice che la torta è equilibrata ma un po’ dolce ma la decorazione non è un granché. Knam non apprezza il frosting esterno.
La torta di Rong viene bocciata. La prova successiva è quella tecnica e Rong e gli altri concorrenti dovranno fare la torta pina colada di Damiano.

Rong finisce la prova e, guardando le torte degli altri concorrenti, nota che lui è stato l’unico a metterla al contrario. La sua torta alla fine è l’unica ad essere assemblata correttamente. Damiano dice che la mousse è fatta molto bene e Ardovino dice che è buona. Rong arriva quarto in classifica. Arriva il momento della terza prova a sorpresa scelta da Clelia e i concorrenti in abiti eleganti e pronti per il galà di Bake Off dovranno preparare in squadra una torta ad effetto, la torta chandelier. Rong fa parte della squadra di Hasnaa insieme a Riccardo e viene scelto come ultima risorsa. Rong dovrà preparare un piano della chandelier cake che verrà quindi valutato dai giudici. In squadra Rong viene un po’ rimproverato da Riccardo e Hasnaa. La torta della squadra di Rong viene giudicata bene da Ardovino nel complesso che dice che i colori e le luci stanno bene nel complesso, ma ci voleva un altro tocco di luce. La base fatta da Rong è un pan di Spagna alla vaniglia bagnato con la crema a whisky e caffè. Damiano dice che la sua torta è veramente buona ed apprezza in modo particolare che abbia aggiunto con il whisky l’arancia. Knam non è d’accordo e si considera deluso. Clelia dice che i sapori si dimenticano.

Clicca qui per il video di presentazione del concorrente

© RIPRODUZIONE RISERVATA