Samuele Barbetta: “Ad Amici, senza Giulia, sarei scoppiato”/ “Sangiovanni…”

- Stella Dibenedetto

Samuele Barbetta, eliminato dal serale di Amici 2021, racconta l’amicizia con Giulia Stabile svelando di sognare, per il futuro, di poter lavorare…

samuele amici 2021 640x300
Samuele, Amici 2021

Samuele Barbetta, pur non avendo conquistato la finale del serale di Amici 2021, è stato un grandissimo protagonista della ventesima edizione del talent show di Maria De Filippi. Con il suo talento e la sua educazione è entrato nel cuore del pubblico, dei compagni di scuola e degli stessi insegnanti che lo hanno sempre apprezzato. Per Samuele, il percorso fatto ad Amici è stato impegnativo, ma ricco di emozioni. Il momento più bello è legato al quadro di Van Gogh mentre quelli più brutti sono stati due: il primo l’ha vissuto dopo l’uscita di Evandro con cui aveva condiviso, fino a quel momento, gioie e dolori, mentre il secondo l’ha vissuto alla fine della sua esperienza quando si è reso conto di non sapere gestire la sua vena creativa. A svelarlo è stato lo stesso Samuele nel corso di una lunga intervista rilasciata al portale Coming Soon a cui ha anche raccontato il grande aiuto ricevuto da Giulia Stabile con cui ha spesso dato via a coreografie di coppia molto emozionanti.

“Mi ha aiutato tantissimo. Al Serale avevamo davvero tanto lavoro da fare e credo che, se avessi passato tutte quelle ore da solo senza Giulia in sala, sarei scoppiato molto prima. Giulia mi ha dato una grande mano, mi ha portato serenità. Con lei è nata una bella amicizia, passavamo le ore insieme. Spero di continuare a sentirla quando uscirà dalla scuola. Sarebbe bello lavorare ancora insieme”.

Samuele Barbetta e il futuro: “Mi piacerebbe lavorare con Madame e Sangiovanni”

Conclusa l’esperienza nella scuola di Amici, Samuele Barbetta non ha alcuna intenzione di fermarsi. A Coming Soon ha raccontato di sperare di poter lavorare, in futuro, con giovani artisti tra cui lo stesso Sangiovanni che ha particolarmente apprezzato durante il percorso fatto insieme ad Amici. “Mi piacerebbe lavorare con giovani artisti come Madame, Tha Supreme, lo stesso Sangiovanni. Sangio lo ammiro tantissimo, io sono uno dei suoi primi fan. Lo seguivo da prima di Amici. Tutti e tre hanno una visione artistica legata alla musica molto simile a quello che ho io alla danza. Verrebbero fuori cose davvero belle. E poi mi piacerebbe anche tornare a ballare per Veronica Peparini. Vediamo cosa succederà”, conclude.



© RIPRODUZIONE RISERVATA