Serena Rutelli, figlia Francesco e Barbara Palombelli/ “Mio padre era violento”

- Emanuele Ambrosio

Serena Rutelli è la figlia di Barbara Palombelli e Francesco Rutelli: dall’abbandono all’adozione. La ex gieffina: “voglio a loro un mondo di bene”

serena rutelli grande fratello 640x300
Serena Rutelli, Grande Fratello 16

Serena Rutelli è la figlia di Barbara Palombelli e Francesco Rutelli. Conosciuta dal grande pubblico per essere stata una concorrente nella casa del Grande Fratello, Serena ha conquistato il cuore dei telespettatori per via della sua storia. Dall’abbandono dei suoi genitori fino all’adozione che le ha cambiato la vita. Proprio la madre adottiva Barbara Palombelli, ospite di Verissimo, ha raccontato il momento in cui Serena ha ricevuto la lettera della madre naturale all’interno della casa del GF: “quando Serena ha visto in diretta la lettera della madre naturale, ho vissuto un momento difficile. Ho avuto anche la conferma che tanto affetto avesse costruito in Serena una personalità forte. Io ho sempre cercato il lieto fine con la famiglia d’origine. Davanti a un appello delle mie due figlie, la loro madre biologica ha chiuso le porte”.

La vita di Serena Rutelli è stata molto difficile per via di un rapporto controverso proprio con la madre che, una volta riconosciuta la figlia nella casa del Grande Fratello, ha deciso di rifarsi viva. In realtà Serena non ha mai voluto rivedere la madre naturale sottolineando di sentirsi a tutti gli effetti figlia di Barbara Palombelli e Francesco Rutelli.

Serena Rutelli e l’infanzia: “vivevamo in una casa semplice”

Serena Rutelli, la figlia adottiva di Barbara Palombelli e Francesco Rutelli, ha un passato davvero difficile. Ospite di Caterina Balivo a Vieni da me, la ex concorrente del Grande Fratello ha aperto il suo cuore confessando la sua infanzia: “vivevamo in una casa semplice. Ci abitavamo io, mia sorella, e i miei genitori biologici. Mio padre lavorava come meccanico, mentre non so che lavoro facesse mia madre che, a casa, era poco presente”.  La sua infanzia è stata segnata dal dolore e dalla violenze come ha rivelato: “mio padre era violento come persona. Se aveva avuto una giornata storta se la prendeva con me, anche perché mia sorella Monica era più piccola e io cercavo anche di proteggerla. Lui scaricava tutta la sua rabbia su di me”.

Per fortuna nella sua vita ad un certo punto sono arrivati Barbara Palombelli e Francesco Rutelli che sono diventati i suoi genitori. “Loro mi hanno dato la prima carezza. Quando ci hanno preso ci hanno detto: Vi portiamo al parco giochi. Con loro sono stata la prima volta al parco giochi, al mare, ad una festa. Quando ho ricevuto il primo abbraccio ho sentito l’amore di una madre” ha raccontato Serena con la voce rotta dall’emozione. Sul finale parlando proprio dei suoi genitori ha aggiunto: “a mia madre Barbara voglio un bene dell’anima, ma con mio padre Francesco ho un rapporto speciale. A lui racconto tutto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA