Sergio Rico come sta?/ Dopo un mese è fuori dalla terapia intensiva (mercoledì 5 luglio 2023)

- Giulio Halasz

Il numero uno andaluso Sergio Rico, finito in terapia intensiva, è stato dimesso oggi dal reparto in questione nell'ospedale "Virgen del Rocio" di Siviglia.

Sergio Rico Sergio Rico (Foto LaPresse)

SERGIO RICO ESCE DALLA TERAPIA INTENSIVA

Finalmente giungono notizie confortanti sullo stato di salute di Sergio Rico, il portiere del Psg finito in gravi condizioni dopo essere caduto dal cavallo lo scorso 28 maggio in provincia di Huelva in Spagna. Il numero uno andaluso, finito in terapia intensiva, è stato dimesso oggi dal reparto in questione nell’ospedale “Virgen del Rocio” di Siviglia.

Un miglioramento importante dopo quello reso noto qualche giorno fa, quando la moglie Alba Silva aveva iniziato a tranquillizzare tutti attraverso i propri canali social: “Sergio sta migliorando, con pazienza ma passo dopo passo. Sa perfettamente chi siamo. Riconosce tutti quelli che entrano nella sua stanza e il ricordo è grande. Ci chiama già per nome”.

SERGIO RICO COME STA: IL RECUPERO

Inizierà adesso la fase del recupero dalla lesione cerebrale traumatica che era stata diagnosticata oltre un mese fa: dall’iniziale coma farmacologico siamo giunti al normale ricovero in un reparto di degenza. A seguire il classe 1993, assicura l’ospedale, sarà anche un team di specialisti.

Grande la gioia anche del suo ex club, il Siviglia, che sul proprio profilo Twitter ufficiale ha esultato: “Non potremmo essere più felici”. Con il club andaluso Sergio Rico ha giocato a lungo (dal 2011 al 2018), a partire dalle formazioni giovanili vincendo anche l’Europa League in due circostanze.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Ligue 1

Ultime notizie