Simona Izzo e Ricky Tognazzi/ Lui: “Non volevo sposarmi”. E sui figli…

- Stella Dibenedetto

Ricky Tognazzi e Simona Izzo sempre più uniti e innamorati: il retroscena sul matrimonio e perchè non hanno figli insieme.

simona izzo min 640x300
Simona Izzo a Oggi è un altro giorno - Screenshot da video

Ricky Tognazzi e Simona Izzo formano una delle coppie più belle del mondo dello spettacolo. Oltre all’amore che li unisce da circa trent’anni, gli ingredienti del loro legame così unico sono complicità ed ironia. La coppia condivide non solo la vita privata, ma anche quella professionale. Un amore unico e che, con il tempo, ha conquistato anche il pubblico. Eppure, inizialmente, Ricky Tognazzi non aveva alcuna intenzione di sposarsi.

Simona voleva convolare a nozze ma io non mi sentivo pronto… E una volta, mentre andavamo in macchina proprio a trovare mia madre, lei mi fa una scenata che dura dal casello di Roma nord fino a Ventimiglia. Io cercavo di spiegarle che il matrimonio non era necessario, che avevamo una casa in comune, un lavoro in comune, persino il conto in banca in comune… e a un certo punto le chiesi: perché dobbiamo sposarci? La sua risposta fu solenne: per educazione… E su questo mi sono arreso“, ha raccontato Tognazzi in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera.

Ricky Tognazzi e Simone Izzo: perchè non hanno figli insieme

Quando si sono incontrati, Ricky Tognazzi e Simona Izzo avevano alle spalle storie importanti: lui arrivava dalla fine del matrimonio con Flavia Toso da cui ha avuto una figlia, Sarah mentre lei era stata sposata con Antonello Venditti con cui ha avuto il figlio Francesco. I due avrebbero così scelto di non avere figli insieme dedicandosi ai figli nati dalle precedenti storie e con i quali sono riusciti a formare una grande famiglia allargata.

Oggi, Simona Izzo è nonna di Alice, Tommaso, Leonardo e Mia, i quattro figli del figlio Francesco a cui nonna Simona dedica gran parte del suo tempo. Un ruolo che condivide anche con Ricky Tognazzi, legatissimo a tutta la famiglia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA