Simona Ventura piange a Domenica In: “Incidente Niccolò? Cambiato la vita”/ “Concorrente all’Isola perché…”

- Liliana Morreale

Simona Ventura piange a Domenica In: "L'aggressione a mio figlio Niccolò mi ha cambiato la vita. Ecco perché ho fatto la naufraga all'Isola dei famosi"

Simona Ventura piange a Domenica In 2024 Simona Ventura piange a Domenica In 2024

Simona Ventura piange a Domenica In: “Dopo l’aggressione a mio figlio Niccolò Bettarini la mia vita è cambiata”

Simona Ventura ha concesso una lunga intervista nella puntata di oggi di Domenica In dove ha parlato della sua carriera lunga più di quarant’anni in cui ha condotto più di 60 programmi. E si è sbilanciata anche sulla sua vita privata, soprattutto su una delle più grandi paure che ha dovuto affrontare: l’accoltellamento dei figlio Niccolò Bettarini. Tuttavia la conduttrice in cuor suo pensava che lui stesse bene: “Una mamma lo sente, c’è una parte del cuore che muore e io invece sentivo che non era così”

Simona Ventura a Domenica In ha confessato che in quel periodo sono usciti articoli vergognosi in cui si ipotizzava che lui fosse in fin di vita e vicino alla morte. “La sua salvezza è stata un miracolo ma da lì la mia vita è cambiata completamente. Ogni giorno è un giorno nuovo, ogni giorno va vissuto. Ho messo un’energia positiva intorno a me che io ho ancora ora.” ha concluso Simona Ventura.

Simona Ventura l’ha rivelato dopo anni: “Ecco perché sono stata una naufraga all’Isola”

Durante la chiacchierata con Mara Venier, Simona Ventura ha parlato dell’ Isola dei famosi, reality con il quale si identifica a 360° non solo perché ha condotto tantissime edizioni e quelle di più successo ma anche perché ha partecipato come naufraga. E proprio sull’esperienza come naufraga ha confessato perché lo ha fatto: “Avevo la curiosità di vedere se alcune idee che io mi ero fatta corrispondessero al vero. Assolutamente no. Per esempio non parlavamo delle storie d’amore ma tu li pensi solo al cocco, a chi cucina.”

Simona Ventura ha concluso l’argomento confessando che non è stata per nulla un’esperienza facile: “È stato un viaggio molto complesso e difficile che è stato un mio gesto di ribellione alla situazione che vivevo in quel momento, perché mi ero un po’ allontanata proprio dalla gente. Mi ero un po’ sopita, capitano dei momenti di questo tipo nella vita. Era un momento talmente di sofferenza che la gente mi ha ancora più voluto bene per questo. È stata un’esperienza che mi ha forgiato tanto.”





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Programmi tv

Ultime notizie