Syria/ “Sono molto legata a Sergio Endrigo, giocava a poker con mio padre”

- Morgan K. Barraco

Syria ospite a Una serata… Bella – Senza fine ha omaggiato Luigi Tenco e ricordato il grande Sergio Endrigo: “una notte l’ho sognato”

syria_instagram_2018
Syria (Instagram)

Syria è tra le ospiti di “Una serata… Bella Senza fine!”, la serata musicale dedicata alle intramontabili canzoni di Sergio Endrigo, Gino Paoli e Luigi Tenco”. Sulle note di “Ho capito che ti amo”, canzone di Luigi Tenco, Cecilia Cipressi ha incantato il pubblico del Teatro Dal Verme di Milano ricevendo anche i complimenti dei conduttori Rosita Celentano e Alfonso Signorini. “Bella e Brava” dice Rosita a cui Syria replica: “è un piacere essere qua, grazie a voi per questa occasione bellissima”. La cantautrice racconta poi il legame con Sergio Endrigo: “sono legata a lui perchè frequentava la nostra casa, la nostra famiglia, giocava a poker con mio padre e Mara Maionchi. Veniva spesso a casa, lo chiamavo il Signor Endrigo, il Signor Sergio, poi crescendo mi sono accorta della sua grandezza, poi ho avuto l’occasione di cantare una sua canzone grazie alla figlia, un testo inedito di Sergio e la ringrazierò a vita.”. Poi la cantante ricorda un particolare: “Ho sognato Sergio proprio ricordando l’episodio di questo pezzo, non so come mai, ti consiglio di chiamare Claudia e da lì è nata la voglia di riunirci e mi ha fatto dono di questo pezzo del papà”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

SYRIA: “HO FATTO MOLTA GAVETTA”

Syria è stata una delle protagoniste dell’agosto musicale, finito ormai da alcune ore. L’estate è sempre sinonimo di musica e live per gli abitanti dello Stivale, un’occasione che la cantante non poteva di certo lasciarsi sfuggire. Abbiamo avuto modo di applaudirla grazie a Concerti al tramonto, la kermesse di Salina che si è conclusa lo scorso 19 agosto e che l’ha vista come madrina d’eccezione. Un modo per conoscere non solo i lavori dell’artista, ma anche alcuni aneddoti della sua carriera, come la volontà di portare alta la bandiera della libertà musicale e andare contro tutti coloro che realizzano brani e dischi solo “perché va di moda”. Come ricorda Il Giornale di Sicilia, Syria ha inoltre ricordato come la figura del padre sia stata centrale per la sua carriera. “Ho fatto molta gavetta, lavorando molto per ottenere certi risultati”, ha aggiunto.

SYRIA, IL RICORDO DI ENDRIGO

Per fortuna i telespettatori non dovranno attendere troppo prima di poter assistere a un’esibizione di Syria, visto che sarà fra gli ospiti di Una serata… Bella – Senza fine!. La replica verrà trasmessa da Rete 4 nella sua prima serata di oggi, un concerto tributo dedicato a Gino Paoli, Sergio Endrigo e Luigi Tenco. In questa parentesi, Syria festeggia i suoi 20 anni di carriera e intona i versi di Ho capito che ti amo, realizzato da Tenco nel ’64 e parte del suo disco Baladas Italianas. Nella seconda serata invece interpreterà Ti lascio una canzone di Paoli del ’92, singolo di Senza contorno solo… per un’ora. Syria ricorderà anche degli incontri con Endrigo avvenuti quando era bambina: “Frequentava casa nostra, giocava a poker con mio padre e Mara Maionchi”. 

SYRIA, L’IMPEGNO PER L’AMBIENTE

La volontà di Syria di mettere al centro il potere femminile è evidente nelle sue battaglie a favore delle donne, a volte espresse anche in chiave ironica. Alcuni giorni fa infatti l’artista ha scelto di condividere con i fan la foto di Who’s She, un gioco che si ispira al nostrano Indovina Chi? e che prevede la possibilità di indovinare il nome della donna celebre dell’avversario, partendo dalle sue capacità e talenti. “Ha protagoniste donne che hanno avuto il coraggio di distinguersi e che hanno fatto la differenza”, specifica ringraziando in particolare la disegnatrice Daria Golab per i dipinti in acquerello e le tessere in legno che compongono il gioco. Vacanze con uno sguardo attento verso l’ambiente intanto per Syria, che mentre si trova a bordo barca con il suo bimbo Romeo ha scelto di partecipare alla challenge lanciata da Vanity Fair “Un agosto senza plastica”. Nel video, la cantante trova una bottiglia di plastica in acqua e la raccoglie. “Manteniamo il mare pulito, mi raccomando”, dice agli ammiratori che la seguono su Instagram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA