Terra amara/ Anticipazioni 14 novembre 2023: Gulten non ne può più di Gaffur…

- Verdiana Paolucci

Terra amara, anticipazioni puntata 14 novembre 2023: Saniye e Gaffur sono ai ferri corti, anche Gulten non ne può più dei guai che combina il fratello...

Terra amara 640x300 Terra amara (foto: web)

Terra amara, anticipazioni puntata 14 novembre 2023 su Canale 5

Le anticipazioni di Terra amara, in onda da oggi 14 novembre, su Canale 5, ci dicono che Saniye e Gaffur sono ormai ai ferri corti. Da diverso tempo moglie e marito non condividono più lo stesso tetto. Ciò è accaduto dopo la scoperta della donna che il marito aveva ipotecato dei terreni destinati a Gulten per pagarsi il suo fantomatico viaggio in Germania – che non è mai avvenuto. In cerca di un posto in cui trovare ristoro, Gaffur pensa bene di rifugiarsi in casa di Mujgan, ovvero quella in cui abitavano Gulten e Cetin prima di venir cacciati.

Credendo che nessuno vi entrerà, Gaffur decide di farsi un bagno. Mentre gira con solo l’asciugamano legato in vita, Mujgan entra proprio in quel momento e lo sorprende mezzo nudo! Gli schiamazzi della dottoressa risuonano per tutta la tenuta Yaman, giungendo anche alle orecchie di Zuleyha, la quale farà una brutta figuraccia per colpa di Gaffur.  La rivale la accusa di non essere in grado di gestire i servitori. Intanto, Gulten, stanca dei comportamenti del fratello, si sfoga con Fadik.

Terra amara, anticipazioni puntata in onda il 14 novembre 2023

Le altre anticipazioni di oggi di Terra amara rivelano inoltre che Gulten non riesce più a tollerare i guai in cui si caccia Gaffur, e sfoga tutta la sua frustrazione su Fadik. Inoltre le rivela anche qualcosa di importantissimo, ossia che ha impegnato l’atto di proprietà del suo terreno. Questa conversazione, però, viene sentita anche da qualcun altro che saprà in che modo sfruttare questa informazione. Infatti ci vorrà poco perché Demir venga a conoscenza di ciò che ha combinato Gaffur, e la sua reazione sarà immediata: l’uomo verrà licenziato, ma stavolta non troverà l’appoggio di Saniye, ormai stanca del comportamento del marito…

Terra amara: dove eravamo rimasti

Nelle precedenti puntate di Terra amara, Fekeli ha un malore e viene ricoverato in ospedale. Fikret vorrebbe fargli visita, ma Mujgan glielo proibisce, accusandolo di aver causato l’infarto al pover’uomo. Mentre è in ospedale, Zuleyha origlia una conversazione tra Fikret e Luftiye, e riesce a rubare la lettera che aveva quest’ultima nella borsa in cui si rivela che la relazione tra Adnan Sr. e la madre di Fikret era consensuale. Demir fa stampare la missiva e la distribuisce in tutta Cukurova. Una volta che suo zio si è ripreso, Fikret ammette di aver commesso molti sbagli e decide di tornare in Germania per fare ammenda. Tuttavia il giovane non giungerà mai all’aeroporto poiché apprende dei manifesti che Demir ha fatto diffondere.

Demir e Zuleyha si presentano da Fekeli per discutere della spiacevole situazione. Fikret, tra le lacrime, dice addio a Mujgan, nonostante provino un forte sentimento l’uno verso l’altra. Umit si sfoga con Mujgan sull’essere stata lasciata da Demir, quindi la dottoressa decide di aiutare l’amica e lascia cadere il braccialetto del primario nella macchina dello Yaman. L’imprenditore inventa una scusa a Zuleyha, e per ora quest’ultima resta all’oscuro della tresca che il marito aveva con Umit





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Soap

Ultime notizie