Terremoto in Turchia: Christian Atsu(ex Chelsea) disperso/ Il dramma dell’Hatayspor

- Lorenzo Drigo

Terremoto in Turchia: tra le macerie si cerca il calciatore dell'Hatayspor Christian Atsu (ex Chelsea). Dispersi anche il direttore sportivo e l'interprete del club

Christian Atsu terremoto turchia 640x300 Il calciatore Christian Atsu , disperso nel terremoto in Turchia (Twitter)

Continuano ininterrottamente gli scavi tra le macerie del terremoto in Turchia e in Siria che, fin’ora ha fatto più di 1.800 vittime. Tra di loro potrebbe esserci anche il calciatore dell’Hatayspor (club calcistico della città di Antiochia, vicino alla Siria, uno dei punti in cui il sisma ha colpito con maggiore intensità) Christian Atsu, mentre il suo collega, il portiere del club Yeni Malatyaspor Eyrup Turkaslan, è stato trovato morto tra le macerie nel corso del pomeriggio. Tra i dispersi ci sarebbero anche alcuni altri esponenti del club Hatayspor. Il terremoto in Turchia ha avuto una magnitudo di 7.5 ed è riuscito a devastare due paesi, la Siria e la Turchia.

Chi è Christian Atsu, disperso nel terremoto in Turchia

Christian Atsu, il giocatore dell’Hatayspor disperso tra le macerie del terremoto in Turchia, è di origini ghanese e si è distinto soprattutto nella posizione di centrocampista. Approdato in Europa nel 2011, giocò per breve tempo nel Rio Ave, destando subito l’interesse del Porto. Qui venne definito una giovane promessa, tanto da attirare l’attenzione del club calcistico del Chelsea che l’ha acquistato nel 2013. Prima, però, venne prestato anche al Vitesse, poi all’Everton, al Bournemouth, al Malaga e al Newcastle. Ha giocato una stazione in Arabia Saudita per poi, infine, trasferirsi in Turchia. Prima del terremoto in Turchia aveva all’attivo 65 partite e 10 gol segnati nella nazionale del Ghana, in cui ha giocato fino al 2019.

Terremoto in Turchia: dispersi altri esponenti dello sport turco

Il caso di Christian Atsu, disperso tra le macerie del terremoto in Turchia, non sarebbe, purtroppo singolo. Nel corso degli scavi, infatti, è già emerso il corpo senza vita del portiere della squadra di Serie B turca Yeni Malatyaspor, Eyrup Turkaslan, classe 1994. Tra i dispersi, inoltre, si conterebbe anche il direttore sportivo della squadra di Atsu, Taner Savut, e l’interprete Emre Aslan. Similmente, il calciatore tedesco Baris Basdas è rimasto ferito cercando di mettersi in salvo dal terremoto in Turchia. Sarebbero, infine, coinvolte anche due squadre di pallavolo, per un totale di 14 giocatrici e di 4 atleti paraolimpici disperse sotto le macerie.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Esteri

Ultime notizie