TERREMOTO OGGI PARMA M 2.4/ Ultime scosse Ingv, sisma anche in provincia di Messina

- Davide Giancristofaro Alberti

Terremoto oggi a Parma M 2.4, ultime scosse Ingv: un altro sisma si è verificato nella mattinata di oggi poco prima delle 10:30

terremoto parma
Terremoto Parma (Ingv)

Altra scossa di terremoto verificata quest’oggi in Italia. Pochi minuti fa, precisamente alle ore 10:18 di oggi, mercoledì 22 gennaio, si è tenuto un sisma in Emilia Romagna, in provincia di Parma. Come comunicato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, l’evento ha avuto una magnitudo di 2.4 gradi sulla scala Richter, con epicentro ad un chilometro dal comune di Tizzano Val Parma. Le coordinate geografiche precise sono state di 44.51 gradi di latitudine, e 10.2 di longitudine, mentre la profondità è stata di 20 chilometri sotto il livello del mare. Nei pressi dell’epicentro si trovano i comuni di Palanzano, Corniglio, Vetto, Calestano, Monchio delle Corti, Neviano degli Arduini, Langhirano. A livello di cittadine, invece, troviamo Parma, Reggio Emilia, Carrara e Massa in un raggio massimo di 50 chilometri. Il terremoto non ha causato vittime ne alcun danno agli edifici o alle strade della zona. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SCOSSA DI TERREMOTO OGGI A MESSINA

Una scossa di terremoto è stata registrata quest’oggi fra la Sicilia e la Calabria. Il sisma, stando a quanto comunicato dai professionisti dell’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, è avvenuta al largo, nella costa siciliana nord orientale, in provincia di Messina, ed ha avuto una magnitudo di 2.0 gradi sulla scala Richter: trattasi quindi di un sisma lieve. Le coordinate geografiche precise dell’evento sono state 38.4 gradi di latitudine, 15.36 di longitudine, con una profondità di 106 km sotto il livello del mare. Nel raggio di 20 km dall’epicentro si registrano i comuni di Villafranca Tirrena, Spadafora, Venetica, mentre a livello di città le più vicine sono Messina, Reggio Calabria e Acireale. Il terremoto, verificatosi alle ore 2:13 della notte fra martedì 21 e mercoledì 22 gennaio, non ha provocato danni ne tanto meno dei feriti. Altra scossa avvenuta nella serata di ieri in Lombardia, precisamente nel comune di Ello, in provincia di Lecco.

SCOSSA DI TERREMOTO IN LOMBARDIA E IN MOLISE

Si tratta di una zona nuova per i terremoti, visto che è molto raro che si verifichino delle scosse sia in Lombardia, quanto nei comuni non troppo distanti dalle grandi città del nord. L’evento è stato comunque lieve, di magnitudo 2.2 gradi sulla scala Richter, ed è stato registrato dalla sala sismica Ingv in Roma alle ore 20:25 di ieri, martedì 21 gennaio. I paesi nei pressi dell’epicentro sono Oggiono, Galbiate, Garlate, Olginate, Colle Brianza, Dolzago, Annone di Brianza e Valgreghentino. A livello di città, invece, troviamo Como, Monza, Bergamo e Milano nel raggio di una quarantina di chilometri. Il sisma non ha comunque provocato danni o feriti. Infine segnaliamo un altro terremoto registratosi nella serata di ieri, poco dopo le ore 20:00, in provincia di Potenza, capoluogo della Basilicata. L’evento tellurico è stato di magnitudo 3.0 gradi ed ha avuto come epicentro il comune di Cutigliano, coinvolgendo anche i paesi di Abetone, San Marcello Pistoiese, Fiumalbo e Piteglio. Anche in questo caso, nessun danno ne feriti a seguito della scossa di terremoto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA