TERREMOTO OGGI CALABRIA M 3.2/ Ingv ultime notizie: sisma ad Albi, vicino Catanzaro

- Davide Giancristofaro Alberti

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 è avvenuta nella giornata di oggi in Calabria: secondo ultime notizie dell'Ingv, il sisma è stato registrato in provincia di Catanzaro, vicino Albi

terremoto albi catanzaro ingv 640x300 Terremoto Albi, in provincia di Catanzaro (Ingv)

Una forte scossa di terremoto si è verificata oggi, martedì 22 febbraio 2022, in Calabria. A tremare è stata la provincia di Catanzaro a causa del sisma di magnitudo ML 3.2 sulla scala Richter che è stato registrato alle ore 15:39 dalla Sala Sismica di Roma dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). L’epicentro è stato individuato a 7 chilometri da Albi, con precisioni con le seguenti coordinate geografiche: latitudine 39.086, longitudine 16.582 e ipocentro ad una profondità di 23 chilometri.

Gli altri Comuni entro i 20 chilometri dall’epicentro del terremoto, oltre ad Albi, sono: Taverna, Sorbo San Basile, Magisano, Fossato Serralta, Cicala, Pentone, Panettieri, Carlopoli, Zagarise, Sellia, Gimigliano, San Pietro Apostolo, Bianchi (CS), Sersale, Cotronei (KR), Simeri Crichi, Cerva, Petronà, Colosimi (CS), Serrastretta, Tiriolo, Parenti (CS), Soveria Simeri, Andali, Miglierina, Soveria Mannelli, Mesoraca (KR), Petilia Policastro (KR), Marcellinara, Amato, Belcastro, Decollatura, Settingiano e Catanzaro. (agg. di Silvana Palazzo)

TERREMOTO OGGI IN ANTARTIDE: SISMA M 6.3

Anche nella giornata di oggi, martedì 22 febbraio 2022, si sono registrate delle scosse di terremoto in Italia e nel resto del mondo. Stando a quanto segnalato dall’Ingv, l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, l’ultimo evento tellurico significativo è quello avvenuto non in Italia bensì in una zona remota del nostro Pianeta, in Antartide.

Stando a quanto segnalato dalla Sala Sismica INGV-Roma, si è verificata una scossa di magnitudo 6.3 gradi sulla scala Richter, con una profondità di un solo chilometri, poco dopo la mezzanotte di ieri, precisamente alle ore 00:24 italiane, le 12:24 locali. Il terremoto è avvenuto in mare aperto, e non ha ovviamente provocato danni o feriti. In Italia, invece, l’ultimo sisma “importante” è stato quello registrato nella serata di ieri a tre chilometri a sud est della località di Accumoli, in provincia di Rieti, nel Lazio.

TERREMOTO OGGI AD ASCOLI E RIETI: DETTAGLI INGV

In questo caso si è trattato di un sisma di magnitudo 3.2 gradi sulla scala Richter, avvenuto alle ore 19:38 di ieri. Il terremoto ha avuto coordinate geografiche pari a 42.675 gradi di latitudine, 13.277 di longitudine, e una profondità di 10 chilometri sotto il livello del mare, mentre, per quanto riguarda i paesi limitrofi, si segnalano Amatrice, Arquata del Tronto, Cittareale, Campotosto e Acquasanta Terme. Teramo, distante 35 chilometri dall’epicentro, è risultata essere la città più vicina, con L’Aquila a 37 e Terni infine a 53.

Segnaliamo anche l’ultima scossa di terremoto “significativa” avvenuta oggi in Italia, ovvero, quella registrata a tre chilometri da Assisi alle ore 8:11 italiane, con una magnitudo di 2.1 gradi sulla scala Richter. Infine, l’Ingv ha segnalato una scossa avvenuta oggi a Montegallo, in provincia di Ascoli Piceno, alle ore 00:55 della notte fra lunedì 21 e martedì 22 febbraio. Il sisma ha avuto una magnitudo molto lieve, un solo grado sulla scala Richter, e una profondità di 14 chilometri sotto il livello del mare. Castelsantangelo sul Nera, Arquata del Tronto, Montemonaco, Norcia e Ussita, i comuni limitrofi, mentre la città più vicina è risultata essere Teramo, distante 44 chilometri.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Terremoto

Ultime notizie