Terremoto oggi Campobasso M 2.9/ Ingv ultime notizie, scossa anche a Caserta

- Davide Giancristofaro Alberti

Secondo quanto segnalato dall’Ingv, nella giornata di oggi, mercoledì 10 agosto 2022, si è verificata una scossa di terremoto in località Campobasso: i dettagli

Terremoto Campobasso
Terremoto a Campobasso (mappa Ingv 2020)

E’ giunto il momento di fare il punto sulle scosse di terremoto che si sono verificate oggi in Italia e nel resto del mondo. Stando a quanto comunicato dall’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, tramite il suo solito bollettino quotidiano aggiornato live, in tempo reale, l’ultima scossa significativa registrata sul suolo italiano è quella avvenuta a lungo la costa molisana, in provincia di Campobasso.

E’ stata una scossa di magnitudo 2.9 gradi sulla scala Richter che l’Ingv ha segnalato alle ore 1:30, durante la notte fra martedì 9 e mercoledì 10 agosto 2022. Le sue coordinate geografiche sono state 41.9460 gradi di latitudine, 15.0840 di longitudine, e una profondità di 10 chilometri sotto il livello del mare, mentre i comuni limitrofi, stando a quanto segnalato dalla Sala Sismica INGV-Roma, sono stati quelli di Portacannone, Termoli, San Martino in Pensilis, San Giacomo degli Schiavoni e Chieuti. San Severo, distante 38 chilometri, è invece risultata la città più vicina all’epicentro, con Foggia a 66.

TERREMOTO OGGI M 1.8 A CASERTA: I DETTAGLI INGV

Sempre nella stessa zona l’Ingv ha segnalato un’altra scossa di terremoto, alle ore 2:12 di oggi, con una magnitudo di 2.4 gradi sulla scala Richter, mentre ha avuto una magnitudo di 1.8 gradi l’evento tellurico registrato a cinque chilometri a nord di Rocca d’Evandro, in provincia di Caserta.

In quest’ultimo caso il sisma è stato segnalato dall’Ingv alle 1:08 della scorsa notte, avente coordinate geografiche di 41.4350 gradi di latitudine, 13.8840 di longitudine, e un ipocentro, la profondità, di 8 chilometri sotto il livello marino. Sant’Ambrogio sul Garigliano, San Vittore del Lazio, Cervao, Sant’Apollinare e San Pietro Infine, i comuni più prossimi all’epicentro, mentre la città più vicina è risultata essere Caserta, distante 55 chilometri, con Aversa a 58 e Giugliano in Campania a 62. Le tre scosse di terremoto verificatesi oggi e segnalate su questa pagina, non hanno causato danni ne tanto meno dei feriti. Saremo pronti ad aggiornarvi in caso di altri movimenti tellurici importanti.







© RIPRODUZIONE RISERVATA