Terremoto oggi Indonesia M 6.1/ Ingv ultime notizie, scossa anche a Salerno

- Davide Giancristofaro Alberti

Stando a quanto segnalato dall’Ingv, nella giornata di oggi, 22 gennaio 2022, si è verificata una scossa di terremoto in località Indonesia

terremoto salerno ingv 640x300
Terremoto a Salerno

Una forte scossa di terremoto è stata registrata nella giornata di oggi, sabato 22 gennaio 2022, in Indonesia. Come segnalato dal portale dell’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, si è trattato di un movimento tellurico di magnitudo 6.1 gradi sulla scala Richter, localizzato precisamente presso le Isole Talaud, in mare aperto.

Il sisma è stato classificato dalla Sala Sismica INGV-Roma con coordinate geografiche pari a 3.646 gradi di latitudine, 126.756 di longitudine, e una profondità di 35 chilometri sotto il livello del mare, ed è avvenuto alle ore 3:26 italiane (la scorsa notte), quando erano le 11:26 locali. Si è trattato di un terremoto decisamente significativo ma quella zona del mondo è particolarmente attiva per quanto riguarda i movimenti, e tali sismi sono quasi all’ordine del giorno, di conseguenza non si sono verificati particolari danni.

TERREMOTO OGGI LUNGO IL CONFINE AUSTRIA-GERMANIA, SCOSSA ANCHE IN BASILICATA

Sempre durante la notte l’Ingv ha segnalato una scossa di terremoto ben più leggera, di magnitudo 2.2 gradi sulla scala Richter, lungo il confine fra l’Austria e la Germania. In questo caso il terremoto è stato localizzato alle ore 2:22 italiane, e classificato con coordinate geografiche (lat, lon) 47.166, 10.645 ad una profondità di 17 km. Infine, per quanto riguarda la nostra penisola, l’unico terremoto “significativo” di oggi è stato quello segnalato nella regione Basilicata, in provincia di Potenza.

Si è trattato comunque di un movimento tellurico di 1.6 gradi sulla scala Richter, avvenuto alle ore 4:45 di questa notte, e avente coordinate geografiche di 40.579 gradi di latitudine, 15.605 di longitudine, e una profondità, il cosiddetto ipocentro, di 8 chilometri sotto il livello del mare. In zona sono stati localizzati i comuni di Satriano di Lucania, Sant’Angelo Le Fratte, Tito, Picerno e Vetri, tutti comuni del potentino, e proprio Potenza risulta essere la città più vicina all’epicentro, distante solo 18 chilometri, seguita a Battipaglia a 53 e da Salerno a 72. Da segnalare una scossa di terremoto avvenuta stamane in Alaska, alle ore 6:17, di magnitudo 6.3 gradi sulla scala Richter, mentre in Italia la scossa più significativa è stata senza dubbio quella registra a Sapri, in provincia di Salerno, alle ore 6:46 di stamane e di magnitudo 3.1 gradi sulla scala Richter.





© RIPRODUZIONE RISERVATA