Terremoto oggi Macerata M 2.3/ Ingv ultime notizie, trema anche Perugia

- Davide Giancristofaro Alberti

Ecco quali sono state le scosse di terremoto che si sono verificate oggi in Italia: secondo l’Ingv l’ultimo sisma significativo si è verificato a Macerata

terremoto macerata 2021 ingv 631x300
Terremoto Macerata (Ingv)

Il consueto punto mattutino sulle scosse di terremoto che si sono verificate in Italia, in questo caso oggi, 26 gennaio 2022. Il report aggiornato dell’Ingv, l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia segnala a riguardo un movimento tellurico nella regione Marche, precisamente a 5 chilometri a sud ovest della località di Cingoli, in provincia di Macerata. L’evento tellurico è stato lieve, di magnitudo 2.3 gradi sulla scala Richter, ed è stato registrato dall’ingv alle ore 3:16 della notte passata in una zona con coordinate geografiche di 43.33 gradi di latitudine, 13.196 longitudine, e una profondità di 21 km.

Stando a quanto specificato dalla Sala Sismica INGV-Roma, in zona vi sono i comuni di Apiro, Treia, Poggio San Vicino, San Severino Marche e Staffolo, tutti paesi del maceratese, mentre Ancona risulta essere la città più vicina, distante 41 chilometri, seguita da Foligno, in Umbria, a 58 chilometri dall’epicentro. E sempre a Cingoli si è verificata un’altra scossa di terremoto oggi, alle ore 3:15, un minuto prima di quella sopra elencata, e leggermente inferiore, avendo avuto una magnitudo di 2.1 gradi sulla scala Richter.

SCOSSA DI TERREMOTO OGGI IN PROVINCIA DI PERUGIA: I DETTAGLI INGV

Infine segnaliamo un’altra scossa di terremoto avvenuta oggi nel centro Italia, a tre chilometri a sud della nota località di Norcia, in provincia di Perugia (regione Umbria).

In questo caso l’evento tellurico è stato di magnitudo 2.2 gradi sulla scala Richter, e si è verificato alle ore 1:16 della notte, in un ipocentro, una profondità, di 10 chilometri sotto il livello del mare. Fra i comuni in zona vengono segnalati, Cascia, Preci, Poggiodomo, Castelsantangelo sul Nera e Accumolo, tutti paesi che spesso e volentieri nominiamo su queste pagine. In tutte e tre le scosse di terremoto elencate più sopra, non si sono verificati danni a edifici o vie di comunicazione ne tanto meno dei feriti, e nessuno è rimasto coinvolto anche marginalmente.







© RIPRODUZIONE RISERVATA