Terremoto oggi Mar Ionio M 2.6/ Ingv ultime notizie, un sisma anche in provincia de L’Aquila

- Davide Giancristofaro Alberti

Una nuova scossa di terremoto si è verificata oggi in quel del Mar Ionio con una magnitudo di 2.6 gradi sulla scala Richter: scopriamo tutti i dettagli Ingv

terremoto mar ionio ingv 627x300 Terremoto nel mar Ionio (Ingv)

E’ lunedì 4 settembre 2023 e anche oggi, come ogni giorno, andremo a fare il punto su quali siano state le scosse di terremoto che si sono verificate in Italia nelle ultime ore. Stando al bollettino aggiornato in tempo reale dall’Ingv, l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, l’ultimo sisma significativo è stato quello avvenuto nel Mar Ionio Meridionale, in mare aperto.

Il sisma ha avuto una magnitudo di 2.6 gradi sulla scala Richter ed è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma alle ore 1:16 della notte passata, fra domenica 3 e lunedì 4 settembre 2023. Una scossa che ha avuto coordinate geografiche pari a 37.6050 gradi di latitudine, 16.3830 di longitudine, e una profondità di 38 chilometri sotto il livello del mare. In merito invece ai comuni individuati entro 20 km dall’epicentro, l’Ingv non ha segnalato alcun paese essendo il sisma verificatosi in mare aperto e lontano dalla costa. La città più vicina è invece risultata essere Reggio Calabria, distante 86 chilometri dall’epicentro, seguita da Messina a quota 98 chilometri.

TERREMOTO OGGI, SISMA IN PROVINCIA DELL’AQUILA, I DETTAGLI INGV

Un’altra scosse di terremoto è stata segnalata oggi dall’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nella regione Abruzzo, di preciso a tre chilometri a nord est di Pizzoli, località in provincia de L’Aquila. In questo caso si è trattato di un evento tellurico molto lieve, avendo avuto una magnitudo di soli 1.4 gradi sulla scala Richter, registrato la notte scorsa alle ore 3:29.

Le sue coordinate geografiche sono state 42.4520 gradi di latitudine, 13.3260 di longitudine, e una profondità di 15 chilometri sotto il livello del mare. In zona individuati i comuni di Barete, Capitignano, Cagnano Amiterno, Montereale e Scoppito, tutte località nei pressi del capoluogo regionale e proprio L’Aquila è risultata essere la città più vicina al sisma, distante 13 chilometri, con Teramo più staccata a 39 e quindi Terni a 57. Infine registrato un sisma in provincia di Sassuolo di magnitudo 2.6 gradi avvenuto alle ore 9:36 di oggi. Le scosse segnalate su queste pagine non hanno causato danni ne feriti.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Terremoto

Ultime notizie