Terremoto oggi mar Tirreno M 2.0/ Ingv ultime notizie, scossa anche a Perugia

- Davide Giancristofaro Alberti

Stando a quanto fatto sapere dall’Ingv nella giornata di oggi è stata segnalata una scossa di terremoto nel Tirreno merudionale con una magnitudo di 2.0 gradi

terremoto mar tirreno meridionale 2021 ingv 631x300
Terremoto oggi nel mar Tirreno meridionale (Ingv)

Anche oggi, martedì 21 giugno 2022, primo giorno d’estate, faremo il punto sulle scosse di terremoto registrate in Italia e oltre i confini. Secondo quanto fatto sapere dall’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, l’ultimo sisma significativo segnalato sul nostro territorio è quello localizzato in mare aperto, nel Tirreno Meridionale, con una magnitudo di 2.0 gradi sulla scala Richter.

Come segnalato dalla Sala Sismica INGV-Roma, l’evento è avvenuto nella notte passata, fra lunedì 20 e martedì 21 giugno 2022, alle ore 4:17, in una zona con coordinate geografiche pari a 39.7030 gradi di latitudine, 15.4740 di longitudine, e una profondità di 6 chilometri sotto i livelli del mare, di fatto di fronte alle coste della regione Calabria. Nessun comune in zona è stato individuato, mentre la città più vicina è risultata essere Cosenza, distante comunque 81 chilometri dall’epicentro. Un’altra scossa di terremoto è stata registrata nella mattina di oggi, alle ore 9:44, in quel di Norcia, in provincia di Perugia, con una magnitudo di 2.1 gradi sulla scala Richter.

TERREMOTO OGGI NELLE MARCHE, IN PROVINCIA DI MACERATA: I DETTAGLI

Sempre nel mar Tirreno meridionale è stata localizzata un’altra scossa, questa volta alle ore 3:43 di notte, e con una magnitudo più lieve, 1.7 gradi sulla scala Richter. In questo caso il sisma ha avuto coordinate geografiche pari a 39.6910 gradi di latitudine, 15.4460 di longitudine, e una profondità di 6 chilometri sotto il livello del mare.

Da segnalare infine un terremoto lieve avvenuto oggi nella regione Marche, precisamente a due chilometri a ovest della località di Pieve Torina, in provincia di Macerata. Si è trattato in questo caso di un sisma di magnitudo 1.4 gradi sulla scala Richter, registrato sempre in piena notte, alle ore 3:36, con un epicentro avente coordinate geografiche (lat, lon) 43.0550, 13.0260 ad una profondità di 13 km. In zona i paesi di Muccia, Pievebovigliana, Fiordimonte, Serravalle di Chienti e Monte Cavallo, mentre Foligno è risultata essere la città più vicina, distante 28 chilometri dall’epicentro, con Perugia a 52, Terni a 63 e Teramo a 71.







© RIPRODUZIONE RISERVATA