Terremoto oggi Messina M 2.0/ Ingv ultime notizie, scossa anche a Cesenatico

- Davide Giancristofaro Alberti

Una nuova scossa di terremoto ha interessato oggi la località di Messina con una magnitudo di 2.0 gradi sulla scala Richter: ecco i dettagli Ingv del sisma

terremoto messina ingv 626x300 Terremoto a Messina (Ingv)

Facciamo il punto anche oggi, venerdì 3 febbraio 2023, su quali siano state le scosse di terremoto più importanti registrate in Italia e non solo. Come riportato dall’Ingv, acronimo di Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, un nuovo evento tellurico è stato segnalato a tre chilometri a sud ovest della località di Caronia, in provincia di Messina. Si è trattato di un sisma di magnitudo 2.0 gradi sulla scala Richter, localizzato di preciso alle ore 3:37, nel pieno della notte passata fra giovedì 2 e venerdì 3 febbraio 2023.

Le coordinate geografiche del terremoto di oggi sono state 38.0070 gradi di latitudine, 14.4110 di longitudine, e una profondità di 10 chilometri sotto il livello del mare, mentre, stando a quanto localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma, in zona sono stati individuato i comuni di Santo Stefano di Camastra, Reitano, Mistretta, Motta d’Affermo e Pettineo, tutte località siciliane del messinese. La città più vicina è però risultata essere Caltanissetta, distante 65 chilometri dall’epicentro, con Bagheria più staccata a 79, quindi Acireale ad 80, Catania a 82 e infine Palermo a 93.

TERREMOTO OGGI VICINO A CESENATICO DI M 1.8: I DETTAGLI INGV

Nella giornata di oggi l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato anche un’altra scossa di terremoto, decisamente lieve, un evento tellurico di magnitudo 1.8 gradi sulla scala Richter a sei chilometri a nord di Gambettola, in provincia di Forlì-Cesena. Si tratta di una zona che sta tremando spesso e volentieri negli ultimi giorni, non troppo distante dalla nota località marittima di Cesenatico.

Il terremoto di oggi in Romagna è stato localizzato all’1:45 di notte e in una zona con coordinate geografiche pari a 44.1730 gradi di latitudine, 12.3220 di longitudine, e una profondità, il cosiddetto ipocentro, di 22 chilometri sotto il livello del mare. Come specificato dalla Sala Sismica INGV-Roma, in zona sono stati individuati i comuni di Cesenatico, Cesena, Gatteo Mare, Montiano e Cervia, e la città più vicina, oltre a Cesena, è risultata essere Rimini, distante 23 chilometri dall’epicentro, con Forlì alla stessa distanza e Ravenna a 29.







© RIPRODUZIONE RISERVATA