Terremoto oggi Reggio Emilia M 2.6/ Ingv ultime notizie, sciame sismico a Canossa

- Davide Giancristofaro Alberti

Nelle scorse ore l’Ingv ha registrato diverse scosse di terremoto in provincia di Reggio Emilia, a cominciare da un evento tellurico di magnitudo 2.6 gradi

terremoto oggi
Terremoto a Correggio

Sono diverse le scosse di terremoto che sono state registrate oggi in Italia, tutte analizzate e classificate dall’Ingv, l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. I movimenti tellurici si sono in particolare concentrati in Emilia Romagna, e precisamente nel reggino. In questo territorio sono stati infatti segnalati ben 4 eventi, fra cui quello delle ore 4:16 della notte passata, fra lunedì 13 e martedì 14 settembre, avvenuto a sei chilometri a sud est di Canossa.

Il terremoto è stato di magnitudo 2.6 gradi sulla scala Richter ed è avvenuto in una zona con coordinate geografiche pari a 44.563 gradi di latitudine, 10.472 di longitudine e una profondità di 9 chilometri sotto il livello del mare. Per quanto riguarda i comuni limitrofi si segnalano Vezzano sul Crostolo, San Polo d’Enza, Quattro Castella e Traversetolo, tutti comuni del reggino, mentre a livello di città troviamo proprio Reggio Emilia a 20 chilometri di distanza dall’epicentro, quindi Parma a 29 e Modena distante 37 chilometri dalla zona del sisma.

SCOSSA DI TERREMOTO OGGI A REGGIO EMILIA E IN PROVINCIA DI COSENZA: I DETTAGLI

Gli altri due eventi nel reggino sono stati registrati invece a 4 e a 6 chilometri dal comune di Casina, e hanno avuto due magnitudo leggermente più lievi, leggasi 2.4 (alle ore 4:13) e 2.2 (alle ore 4:02). L’Ingv ha infine segnalato un’altra scossa di terremoto verificatasi questa volta al sud Italia, e precisamente a 8 chilometri a sud est di Francavilla Marittima, in provincia di Cosenza (Calabria).

L’evento ha avuto una magnitudo di 2.3 gradi sulla scala Richter ed è stato segnalato subito dopo la mezzanotte, precisamente alle ore 00:04. Le coordinate geografiche sono state 39.757 gradi di latitudine e 16.431 di longitudine, ad una profondità di 10 km sotto il livello del mare, e Cassano all’Ionio, Villapiana, Cerchiara di Calabria, Civita, e Terranova da Sibari, sono i comuni che probabilmente hanno avvertito il terremoto di oggi. In tutti i casi elencati non si sono verificati danni a cose o a persone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA