TERRY JONES, MORTO FONDATORE MONTY PYTHON/ Il toccante omaggio di Michael Palin

- Davide Giancristofaro Alberti

Terry Jones morto a 77 anni: è deceduto quest’oggi lo storico membro dei Monty Python, a cui nel 2016 era stata diagnosticata una grave malattia

terry jones 2020 yt
Terry Jones (Youtube)

Lutto nel mondo dello spettacolo americano per la morte di Terry Jones, fondatore dei Monty Python e artista a tutto tondo. «Perdiamo uno dei più divertenti attori e scrittori della sua generazione», il ricordo commosso del compagno Michael Palin. Così, invece, l’ex Python John Cleese: «E’ strano che un uomo di così grande talento e infinito entusiasmo sia svanito così delicatamente. Dei suoi numerosi successi, per me il più grande dono che ci ha fatto è stata la regia di Life of Brian. La perfezione». Eric Idle, altro membro della troupe comica, ha ricordato le «tante risate, i momenti di totale euforia sul palco e fuori che tutti abbiamo condiviso con lui». Idle ha poi aggiunto: «E’ troppo triste per chi lo ha conosciuto, ma se non lo conoscessi dovresti sorridere sempre pensando ai momenti meravigliosamente divertenti che ci ha regalato». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

TERRY JONES E’ MORTO, AVEVA 77 ANNI

Lutto nel mondo del cinema: è infatti scomparso all’età di 77 anni, Terry Jones. Membro dei Monty Python, un gruppo di comici britannici attivo in particolare fra la fine degli anni ’60, e gli inizi degli anni ’80, è deceduto nelle scorse ore, come comunicato dalla sua famiglia. Anne Soderstorme, la moglie del regista e attore, rimasta a fianco del marito fino all’ultimo respiro, ha fatto sapere: “Terry se n’è andato nella sua casa a Nord di Londra. Abbiamo tutti perso un uomo amorevole, gentile, affettuoso, divertente e carismatico”. Terry Jones, regista di alcuni film noti come “Brian di Nazareth” e “Il senso della vita”, era nato nel 1942 in Galles, e nel 2016 si era ammalato, quando gli era stata diagnosticata un’afasia primaria progressiva, una variante della demenza che ha un forte impatto sulle capacità comunicative. Un curioso caso del destino ha voluto che la sua morte sia giunta poco dopo la notizia che lo stesso Jones avrebbe ricevuto uno speciale premio BAFTA Cymru, per omaggiare il suo grande contributo al mondo del cinema e della televisione.

TERRY JONES E L’ASTEROIDE A SUO NOME

Terry si era trasferito in Inghilterra fin da piccolo, dimostrando grandi capacità intellettive. Studiò infatti nel prestigioso college di Oxford dove conobbe Michael Palin; insieme crearono appunto i Monty Phyton, iniziando una serie di show televisivi. Nel 1969, poi, al tandem si unirono anche John Cleese, Graham Chapman, Eric Idle e Terry Gilliam, recitando nello show per la BBC “Monty Python’s Flying Circus”, che andò in onda per cinque anni e che, come ricorda TgCom24.it, rivoluzionò la comicità. “Se una cosa faceva ridere a tutti e sei, allora potevamo andare avanti con quella”, aveva ricordato di recente Jones, parlando del gruppo di cui sopra. Terry Jones nella sua carriera è stato anche sceneggiatore, nonché doppiatore. Curiosità, ogni membro dei Monty Python ha un asteroide a suo nome, e ovviamente anche Jones ne ha una.

© RIPRODUZIONE RISERVATA