Ultime notizie/ Ultim’ora di oggi: omicidio-suicidio a Tomba di Nerone (21 giugno)

- Fabio Belli

Ultime notizie, ultim’ora di oggi. A Tomba di Nerone, un probabile caso di omicidio-suicidio: i dettagli (21 giugno 2019)

Il carabiniere ucciso a Foggia
Il carabiniere ucciso a Cagnano Varano (LaPresse, 2019)

Un probabile nuovo caso di omicidio-suicidio ci giunge quest’oggi da Roma Nord, precisamente da Tomba di Nerone. Stando a quanto riferito in queste ultime ore dai principali quotidiani online, un uomo di 77 anni e sua moglie di anni 74, sarebbero stati trovati senza vita questa mattina nella loro abitazione. Il marito avrebbe sparato la moglie al collo, prima di rivolgere la pistola alla propria tempia e fare fuoco. Il tragico rinvenimento è avvenuto questa mattina attorno alle ore 11:00, in un’abitazione sita a via Santi Cosma e Damiano. A lanciare l’allarme è stata la sorella di una delle vittime, che abita a Milano, e non sentendo più da ore i due si sarebbe quindi preoccupata, allertando le forze dell’ordine. I poliziotti si sono poi recati presso l’abitazione in questione, facendo il macabro ritrovamento. I due coniugi erano sdraiati l’uno accanto all’altro sul letto, con la pistola e una biglietto scritto a mano dal marito. Secondo un primo accertamento del medico legale, la morte sarebbe avvenuta 24 ore prima il ritrovamento. Il 77enne deceduto era un avvocato penalista in pensione, e l’arma utilizzata era detenuta regolarmente. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie: alta tensione Usa-Iran

Rimane altissima la tensione fra gli Usa e l’Iran, a seguito del drone americano abbattuto da Teheran nelle scorse ore. Secondo quanto specificato dagli iraniani, il velivolo si trovava nello spazio aereo di casa, quindi in territorio nemico, ma la versione fornita dagli Stati Uniti è l’esatto opposto. Fatto sta che nella tarda serata di ieri il presidente Donald Trump aveva dato il suo ok per un conflitto a fuoco con obiettivo alcuni edifici sensibili, ma una manciata di minuto dopo, il tycoon è tornato sui suoi passi, annullando la decisione presa. La questione è comunque tutt’altro che risolta e lo si capisce anche dall’ultima decisione presa da alcune compagnie aeree, leggasi precisamente United Airlines, Klm, Lufthansa, British Airways e Qantas, che hanno deciso di non sorvolare il golfo dell’Oman e lo Stretto di Hormuz fino a data da destinarsi, per tutelare la sicurezza dei propri voli «L’incidente con il drone – ha annunciato la compagnia dei Paesi Bassi Klm – è una ragione per non sorvolare lo Stretto di Hormuz per il momento. Questa è una misura precauzionale». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, Matterella al Csm “Sconcertante”

Sono parole forti quelle rilasciate dal presidente della repubblica, Sergio Mattarella. Il capo dello stato, presiedendo la riunione straordinaria del plenum del Consiglio superiore della Magistratura, ha spiegato: «Oggi si volta pagina nella vita del Csm. La prima di un percorso di cui non ci si può nascondere difficoltà e fatica di impegno. Dimostrando la capacità di reagire con fermezza contro ogni forma di degenerazione. Il saluto e gli auguri sono accompagnati da grande preoccupazione – ha aggiunto – quel che è emerso, da un’inchiesta in corso, ha disvelato un quadro sconcertante e inaccettabile». Mattarella ha spiegato che quanto avvenuto nelle ultime settimane ha prodotto delle conseguenza negative per il prestigio e l’autorevolezza non soltanto del Consiglio, ma «dell’intero ordine giudiziario; la cui credibilità e la cui capacità di riscuotere fiducia sono indispensabili al sistema costituzionale e alla vita della Repubblica». Il Capo dello stato ha concluso il suo intervento sottolineando i progetti di riforma di cui si discute: «Viene annunciata una stagione di riforme sui temi della giustizia e dell’ordinamento giudiziario in cui il Parlamento e il governo saranno impegnati. Il presidente della Repubblica potrà seguire – e seguirà con attenzione – questi percorsi ma la Costituzione non gli attribuisce il compito di formulare ipotesi o avanzare proposte». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, Conte fiducioso sui conti pubblici

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, prova a infondere maggiore fiducia all’Italia per quanto riguarda la politica economica. Il premier ha sottolineato come le stime sul deficit siano migliori rispetto alle previsioni dell’Europa, che aveva stimato un 2,5% quando in realtà dovrebbe farsi registrare un 2,1%. Conte ha evidenziato di credere che l’Italia riuscirà a soddisfare le richieste di Bruxelles, dimostrandosi quel partner affidabile che negli ultimi anni, nonostante le difficoltà, è rimasta all’interno del perimetro dei limiti imposti dall’Unione Europea.

Ultime notizie, Berlusconi: è un Governo isolato

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ha espresso forte preoccupazione riguardo l’operato del Governo gialloverde negli ultimi mesi. Berlusconi ha affermato di vedere un’Italia sempre più isolata in ambito internazionale a causa delle decisioni del Governo ed ha sottolineato di voler rilanciare il suo movimento politico, sperando che nel frattempo si riesca ad evitare la procedura d’infrazione UE sul debito che rappresenterebbe un ulteriore affanno per la già provata economia italiana.

Ultime notizie ISTAT: rischio calo PIL, italiani più vecchi

Secondo l’ISTAT l’Italia è alle prese con il peggior calo demografico degli ultimi 100 anni, gli italiani sono sempre più vecchi (i centenari sono ormai circa 15mila) e questo potrebbe avere ripercussioni pesanti anche sull’economia. Le stile sul PIL continuano infatti ad essere in ribasso e potrebbe far segnare un indice negativo per quanto riguarda il secondo trimestre del 2019, il che potrebbe avere ripercussioni anche sulla prossima manovra economica del Governo.

Ultime notizie, Strage Viareggio: 7 anni a Moretti

L’ex amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti, è stato condannato a 7 anni di reclusione in merito al processo relativo alla strage di Viareggio, con un convoglio carico di GPL che il 29 giugno del 2009 deragliò sui binari nei pressi della stagione, causando un violentissimo incendio che si propagò alle abitazioni circostanti, causando ben 32 morti. Tra gli altri imputati Elia (RFI) e Soprano (Trenitalia) sono stati condannati a 6 anni di reclusione.

Ultime notizie, niente chemio alla figlia: genitori condannati

E’ arrivata una condanna a due anni di reclusione per ciascuno per Lino e Rita Bottaro, i genitori della 17enne Eleonora, la ragazza malata di leucemia che non fu sottoposta alle cure convenzionali, ma seguendo il cosiddetto metodo Hamer fu curata solo con cortisone e vitamine, morendo di fatto senza un vero trattamento per la sua malattia. Nonostante la condanna, la madre della ragazza deceduta nel 2016 ha dichiarato di essere convinta di non aver sbagliato nulla ed ha affermato che rifarebbe quanto messo in atto in passato, nonostante il tragico epilogo per la figlia.

Ultime notizie, Sarri-Juve. Champions? Sogno da inseguire

La Juventus ha presentato nella mattinata di giovedì il suo nuovo allenatore, l’ex Napoli e Chelsea Maurizio Sarri, dopo un mese di attesa e di incertezze. Il nuovo tecnico ha parlato del suo approdo in bianconero come del coronamento di un’intera carriera e soprattutto ha sottolineato di voler inseguire il massimo, Champions compresa. Nessun timore da parte di Sarri di aver tradito la causa del Napoli con il passaggio alla Juventus.


© RIPRODUZIONE RISERVATA