Ultime notizie/ Oggi ultim’ora: Governo impugna ordinanze Covid Sardegna e Piemonte

- Fabio Belli

Ultime notizie, ultim’ora oggi. Governo Conte-2 impugna sia l’ordinanza Piemonte su controllo febbre e sia quella di Regione Sardegna su test obbligatori (15 settembre 2020)

Presidente Regione Piemonte e Premier
Piemonte, Premier Conte e Governatore Cirio (LaPresse)

Con un doppio provvedimento arrivato in giornata il Governo Conte impugna ufficialmente sia l’ordinanza della Regione Piemonte sulla temperatura presa a scuola e sia l’ordinanza Sardegna sui test obbligatori anti-Covid in ingresso nell’isola. Tanto Cirio quanto Solinas – Governatori entrambi di Centrodestra – vengono così “stoppati” dalla decisione del Governo, pervenuta tramite Avvocatura di Stato: l’istruttoria sull’ordinanza era stata aperta subito dopo la pubblicazione tanto del Piemonte quanto di Regione Sardegna, con il ministro degli Affari regionali Francesco Boccia che assieme al collega della Salute Roberto Speranza ha di fatto stroncato le iniziative locali. Il governatore Cirio difende la sua scelta e spiega sui social «siamo convinti sia utile e necessaria, oltre a ricadere appieno nelle competenze della Regione, tra le quali c’è quella di tutelare la salute dei suoi cittadini». Non solo, la Regione Piemonte ha incaricato il professor Barosio di rappresentarla al Tar, scrivendo poi successivamente allo stesso Tribunale amministrativo regionale chiedendo di poter esporre «le ragioni di una ordinanza che ha il solo fine di tutelare la salute di alunni, personale scolastico e delle loro famiglie». (agg. di Niccolò Magnani)

Ultime notizie Usa: uragano Sally a categoria 2 verso il Mississippi

E’ diventato un uragano di categoria 2 Sally, e sta puntando sul Mississipi. Come riferisce l’agenzia Ansa, l’uragano dovrebbe toccare terra molto probabilmente nella località di Biloxi, e stando a quanto specificato dagli esperti, dovrebbe seguire la linea di confine fra lo stato dell’omonimo fiume e la Louisiana, seguendo di fatto le orme del devastante Katrina che distrusse New Orleans nel 2005. Stando a quanto comunicato dall’NHC, il National Hurricane Center, Sally dovrebbe arrivare stasera sulle costa del golfo e potrebbe “avvicinarsi alla forza di un uragano maggiore”. Al momento i venti hanno una velocità di 160 chilometri all’ora, ma bisognerà capire cosa succederà nelle ultime ore prima dell’arrivo sulla terraferma, quelle come al solito decisive per comprendere la reale potenza del fenomeno. Donald Trump ha intanto approvato le dichiarazioni di emergenza per Mississippi e Louisiana, autorizzando il Dipartimento per la sicurezza interna e l’Agenzia federale per la gestione delle emergenze, ad assistere negli sforzi di contenimento. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie Usa: Trump “vaccino anti-Covid tra 4-8 settimane”

Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump nelle ultime notizie filtrate durante una intervista al canale FOX NEWS ha annunciato che nel giro di poche settimane l’America avrà il suo vaccino anti-Covid. «Gli Stati Uniti avranno il vaccino anti-coronavirus nel giro di settimane, potrebbero essere quattro settimane, potrebbero essere otto», ha specificato il Capo della Casa Bianca. Sempre dagli Usa giungono poi le prime conclusioni sullo studio condotto su 39 pazienti: quelli positivi al Covid-19 trattati con plasma convalescente hanno meno probabilità di aver bisogno di ossigeno dopo 14 giorni di malattia e «hanno maggiori probabilità di sopravvivere rispetto a quelli che non avevano ricevuto plasma», riporta l’Ansa. In una intervista a La Stampa giungono invece pesanti le critiche contro la gestione Trump del Covid da parte di Bill Gates, fondatore di Microsoft: «L’amministrazione non collabora con l’Oms. Sono in disaccordo, lo considero un errore. È increscioso che molte dichiarazioni del presidente abbiano fatto percepire una certa contrarietà alla riuscita della sperimentazione sui vaccini. Quando sarà finita, gli Usa dovranno fare un esame molto approfondito, per capire come prepararsi alla prossima pandemia». (agg. di Niccolò Magnani)

Ultime notizie, record debito pubblico: Gualtieri “presto scenderà”

Continua ad aumentare il debito pubblico italiano. Gli ultimi dati sono riportati dall’edizione online dell’agenzia Ansa, e raccontano di come durante lo scorso mese di luglio si sia toccata la quota di 2.560,5 miliardi di euro, dati in aumento di 29.9 miliardi rispetto allo scorso mese, a fronte di un fabbisogno del mese di 7.9 miliardi. L’Ansa cita la pubblicazione ‘finanza pubblica’ di Bankitalia, e il ministro dell’economia, Roberto Gualtieri, in audizione alla Camera parlando del Recovery Fund ha aggiunto, confermando “l’intendimento di conseguire una significativa discesa del rapporto debito/Pil non solo nel primo anno di recupero dell’economia che auspichiamo sia il ’21: questa discesa vogliamo che continui anche negli anni successivi onde rientrare guradualmente sui livelli prepandemici e nel lungo termine conseguire una ulteriore riduzione”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, ‘ndrangheta Genova: arresti e perquisizioni

Maxi operazione in corso dall’alba di oggi, nei confronti della ‘nrandgheta. Come riferisce l’agenzia Ansa, i Ros di Genova e la Gendarmeria francese hanno dato vita ad un’operazione riguardante il traffico internazionale di armi e stupefacenti, ma anche riciclaggio e favoreggiamento della latitanza di un appartenente alla ‘Ndrangheta. Al momento, oltre agli arresti, sarebbero in corso numerose perquisizioni e sequestri di beni per svariati milioni di euro. Fra pochi minuti, attorno alle ore 11:00, i dettagli dell’indagine coordinata dalla Dda del capoluogo ligure e i magistrati transalpini, verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa previsto presso il comando provinciale dei carabinieri, alla presenza delle autorità. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, Italia, coronavirus e tamponi in calo

La situazione dell’epidemia di Coronavirus in Italia, secondo il bollettino diramato oggi vede un calo significativo dei nuovi contagi, 1.008, dato che ieri era di 1458. Questo è dovuto anche al calo del numero dei tamponi effettuati che come succede sempre ad ogni inizio settimana è stato minore, solo 45.309. In aumento invece i decessi, con 14 vittime registrate nelle ultime 24 ore mentre nella giornata di ieri erano state 7. In calo anche il numero delle persone guarite che sono state 316 contro le 443 di ieri, mentre sono in crescita i numeri dei ricoverati, compresi quelli in terapia intensiva. Per quanto riguarda le regioni in 5 sono stati registrati meno di 10 nuovi casi.

ULTIME NOTIZIE, MATTARELLA A VO’ EUGANEO: STANDING OVATION PER IL PRESIDENTE

Standing ovation per il presidente Matterella nel corso della sua visita alla scuola di Vo’ Euganeo, il primo comune nel quale erano state chiuse le scuole a causa dell’epidemia di Covid. Il presidente, che era accompagnato dalla ministra Azzolina, ha parlato di “Sfida decisiva per la ripartenza” definendo la riapertura delle scuole una prova per la nostra Repubblica. Mattarella ha parlato guardando gli alunni ma il suo messaggio era rivolto a tutta la nazione e principalmente al “mondo politico” che anche in questi ultimi giorni ha fatto registrare una serie di polemiche proprio riguardo alla scuola con numerosi attacchi da parte del leader della Lega, Salvini, alla ministra dell’Istruzione. Mattarella, che in passato ha anche ricoperto il ruolo di ministro dell’istruzione, nel suo discorso ha ricordato come la decisione di chiudere la scuola sia stata dolorosa ma necessaria.

ULTIME NOTIZIE, BERLUSCONI DIMESSO DAL SAN RAFFAELE

Il leader di Forza Italia è stato dimesso questa mattina dall’ospedale San Raffaele di Milano, dove è stato ricoverato per alcuni giorni, dal 3 settembre scorso, a causa della positività al Covid. Silvio Berlusconi ha dichiarato che questa prova, che è riuscito a superare, è stata “la più pericolosa della mia vita” ed ha invitato tutti ad attenersi alle regole per evitare il più possibile l’estendersi del contagio. Il leader forzista, che è stato accompagnato all’uscita dal suo medico, il Dott. Zangrillo, ha anche dichiarato che i primi 3 giorni del suo ricovero sono stati i più duri.

ULTIME NOTIZIE, OMICIDIO GAGLIONE, FRATELLO AGLI ARRESTI

Michele Gaglione, che a Caivano, in provincia di Napoli, ha causato venerdì la morte della sorella Maria Paola, è stato accusato di omicidio preterintenzionale. L’uomo ha speronato la sorella, che si trovava su un motorino, con il proprio scooter, in quanto in disaccordo per la relazione con un transgender, che è rimasto ferito nello stesso scontro con una frattura ad un braccio. La messa sotto accusa di Gaglione è stata formalizzata dalla Procura di Nola che sta portando avanti l’inchiesta sull’accaduto.

ULTIME NOTIZIE CORONAVIRUS, RECORD GIORNALIERO DI CONTAGI NEL MONDO

Nella giornata di oggi in tutto il mondo, il numero dei nuovi contagi è stato record, con quasi 308mila e questo ha fatto lanciare un allarme da parte dell’OMS che ha anche comunicato come in Europa la media giornaliera dei contagiati è tornata i livelli del mese di marzo. I responsabili dell’organizzazione hanno ricordato che “non siamo fuori dai guai“. In totale i casi finora accertati nel mondo di Covid 19 sono quasi 30 milioni con gli USA, l’India ed il Brasile che restano gli stati più colpiti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA