ULTIME NOTIZIE/ Ultim’ora oggi. Bologna: trovata donna ustionata e priva di sensi

- Fabio Belli

Ultime notizie, ultim’ora di oggi. Una donna ustionata sul 90% del corpo e priva di sensi è stata rinvenuta stamane all’alba (29 agosto 2019)

Milano, disabili cadono nel Naviglio
Immagine di repertorio (Wikipedia)

Un altro grave fatto di cronaca, dopo l’omicidio di ieri, ci giunge da Bologna. All’alba di oggi, giovedì 29 agosto, una donna è stata trovata priva di sensi e con ustioni sul 90% del corpo. Il ritrovamento è avvenuto presso la periferia del capoluogo emiliano, precisamente in via Marchioni, zona Barca. La donna è stata immediatamente soccorsa e ricoverata d’urgenza, in codice rosso, presso l’ospedale Maggiore, poi successivamente trasferita al Centro Ustionati del Bufalini di Cesena, dove si trova attualmente in prognosi riservata e in condizioni che vengono giudicate disperate. In base a quanto riferito dall’agenzia Ansa si tratterebbe di una donna adulta e non anziana, dalla pelle chiara, con addosso abiti andati bruciati e senza scarpe. La povera vittima è stata soccorsa dagli uomini del 118 e della polizia. Nella zona dove è avvenuto il tragico ritrovamento non sono stati rinvenuti, almeno per il momento, indizi che possano far presagire cosa sia accaduto. Si indaga. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, governo: Mattarella dà incarico a Conte

E’ ufficiale, il presidente della repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito l’incarico a Giuseppe Conte di formare un nuovo governo. Dopo le ultime consultazioni di ieri, il capo dello stato aveva convocato per stamane l’ex presidente del consiglio, chiaro indizio circa la volontà dello stesso Mattarella di tentare la strada del nuovo governo giallo-rosso, frutto dell’unione fra il Movimento 5 Stelle e il Partito Democratico. Conte ha accettato come da prassi “con riserva”, tenendo poi un breve discorso in cui ha spiegato: “Accetto l’incarico, oggi inizio le consultazioni”. A questo punto bisognerà capire quali saranno i ruoli dei nuovi protagonisti di questo esecutivo inedito, a cominciare da quello del leader dei pentastellati, Luigi Di Maio, al momento vice-premier e titolare del ministero del lavoro e dello sviluppo economico. “Serve il coraggio di tentare per chiudere la stagione dell’odio”, ha spiegato Zingaretti, forse rivolgendosi al nocciolo duro dei Dem che non avrebbero voluto tale alleanza. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, omicidio Bologna: preso il responsabile

E’ stato arrestato nella notte appena passata, fra mercoledì 28 e giovedì 29 agosto, quello che viene ritenuto il responsabile della morte di Nicola Rinaldi, 28enne ucciso nella giornata di ieri nel quartiere popolare di Bologna “Pilastro”. Come riferisce l’edizione online dell’agenzia Ansa, in manette è finito Luciano Listrani, 58enne vicino di casa della vittima, e fra i primi sospettati dell’omicidio in questione. Non è ben chiaro il movente, ma non è da escludere qualche screzio passato fra i due, tenendo conto della realtà complicata in cui è maturato il delitto, con la giovane vittima che si trovava ai domiciliari per alcuni piccoli reati commessi in passato. Il ragazzo è stato trovato senza vita in via Frati, sul marciapiede, in una pozza di sangue dopo aver ricevuto una serie di coltellate mortali. Alle ore 10:30 di stamane si terrà una conferenza stampa presso la questura di Bologna. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie: stamattina Conte da Mattarella

Giuseppe Conte è stato convocato per la giornata di domani, alle 9:30 del mattino, al Quirinale, dove verrà ricevuto dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il semaforo verde è arrivato al termine del secondo giro di consultazioni, con il via libera del Partito democratico sul Conte-bis come richiesto dal Movimento 5 Stelle. Sta dunque per chiudersi la crisi di governo aperta a sorpresa poco prima di Ferragosto da Matteo Salvini. Di Maio, durante il suo intervento dopo l’incontro con il Capo dello Stato, ha rivelato di aver ricevuto dalla Lega la proposta di diventare premier al posto di Giuseppe Conte, offerta però rifiutata dal capo politico del Movimento 5 Stelle che ha sottolineato come abbia a cuore il bene del Paese e non i propri interessi.

Ultime notizie, Centrodestra: non è volontà del popolo

Il Centrodestra compatto ha chiesto a Sergio Mattarella di consentire al popolo italiano di andare al voto, nonostante il nascente governo giallorosso abbia una maggioranza parlamentare netta alla Camera dei Deputati e risicata al Senato (decisivi saranno i voti dei 4 senatori di LeU e quelli del Gruppo Misto). Matteo Salvini ha ripetuto la sua tesi, secondo cui il premier è stato scelto a tavolino in quel di Biarritz, in occasione del G7 con Francia e Germania. Silvio Berlusconi ha invece confermato come Forza Italia sarà all’opposizione con fermezza.

Ultime notizie, Brexit: sì della regina al Parlamento sospeso

Caos in Regno Unito, dopo che la Regina ha avvallato la scelta del premier Boris Johnson di sospendere l’attività del Parlamento inglese fino al prossimo 14 ottobre. La decisione presa da Johnson ha scatenato l’ira delle opposizioni, che parlano di golpe istituzionale e pagina nera per la democrazia britannica. Con la sospensione del Parlamento fino al 14 ottobre, Johnson ha di fatto ottenuto di imporre l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea senza un vero accordo. Va ricordato infatti come la Brexit diventerà realtà a partire dal 31 ottobre. 

Ultime notizie, svolta nel caso Isabella Noventa?

Possibile svolta nel caso dell’omicidio di Isabella Noventa. In data odierna è stata rilanciata la notizia del ritrovamento di frammenti di ossa presso la spiaggia di Albarella (provincia di Rovigo) e che potrebbero appartenere alla donna scomparsa più di tre anni fa, nella notte tra il 15 e il 16 gennaio. I frammenti di ossa sono stati recuperati nei giorni scorsi ma la notizia è stata resa nota soltanto oggi.

Ultime notizie, tempesta di fulmini in Sardegna, nuova eruzione dello Stromboli

Torna il maltempo in Sardegna. La provincia di Cagliari si è svegliata questa mattina sotto una vera e propria tempesta di fulmini. La situazione più grave si è registrata a Pirri, dove le vie si sono trasformate letteralmente in fiumi. Paura anche a Cagliari e a Quartu Sant’Elena, la terza città più popolata dell’isola sarda. Grande spavento anche a Stromboli, dove il vulcano ha eruttato di nuovo causando un’altissima nube di fumo e una pioggia di cenere. A poche ore dall’esplosione la situazione è tornata alla normalità,

© RIPRODUZIONE RISERVATA