Un altro domani/ Anticipazioni 28 giugno: anche Kiros volta le spalle a Carmen

- Verdiana Paolucci

Le anticipazioni di Un altro domani, in onda oggi 28 giugno, svelano che Carmen, dopo la morte di Dayo, verrà isolata da tutti in colonia, anche da Kiros…

un altro domani 640x300
Un altro domani - Carmen (foto: web)

Un altro domani, anticipazioni 28 giugno: Carmen sola contro tutti

Le anticipazioni di Un altro domani del 28 giugno svelano che Carmen si troverà da sola contro tutti. Gli indigeni e i signori della colonia la colpevolizzano della morte di Dayo, ma nessuno sospetta che dietro l’omicidio ci sia la mano di Patricia. Anche Kiros la abbandona perché teme per la sua vita e la ritiene responsabile dell’incidente al capo tribù. Nonostante tutto, la ragazza si dà da fare per aiutare gli indigeni a recuperare il cadavere di Dayo e celebrare il rito funebre nella giungla.

Angel avvisa Ines di fare attenzione perché Ventura gli ha dato l’incarico di spiarla perché sospetta che possa avere un amante: la donna è preoccupata perché sa di cosa è capace il marito. Diana vorrebbe che Julia tornasse a lavorare in azienda, ma la giovane è combattuta perché sogna una vita indipendente con un lavoro che possa gratificarla. Dopo averci pensato un po’ comunica alla madre di voler rimettere in funzione il laboratorio della nonna, al che la donna risponde con una proposta allettante per convincerla a tornare a Madrid.

Un altro domani, dove eravamo rimasti: Julia rompe con Sergio

Nelle puntate precedenti di Un altro domani, Julia rompe il matrimonio con Sergio dopo il suo tradimento, quindi gli annuncia che intende rilevare il laboratorio dove lavorava la nonna e trasformarlo in un’attività commerciale. Avrà bisogno di soldi, ma quando chiede un finanziamento in banca, questo le viene negato.

Carmen viene accusata di essere la responsabile della morte di Dayo, e non viene vista di buon occhio da nessuno, né dai bianchi, che non vogliono perdere il loro stato quo, né dai neri perché temono ritorsioni contro di loro. Francisco è combattuto: da una parte è furioso con la figlia, dall’altra vuole proteggerla dalle leggi ostili della colonia.







© RIPRODUZIONE RISERVATA