Una vita/ Anticipazioni puntata 27 giugno: Aurelio scopre chi ha ucciso Natalina?

- Verdiana Paolucci

Nelle anticipazioni di Una vita, in onda il 27 giugno, Aurelio è vicino a scoprire chi ha fatto del male a Natalina, e l’ipotesi del suicidio non sembra plausibile…

Una vita 640x300
Una vita (Foto: web)

Una vita, anticipazioni 27 giugno: Natalina non si è suicidata?

Nella puntata di Una Vita, in onda il 27 giugno, Ignacio nota dei miglioramenti in don Felipe: tutto merito dell’infermiera Dori. Il medico mette alla prova l’infermiera, si accorge però che lei ha poca esperienza. Inoltre ha un diploma che non è timbrato. La notizia giunge a Lolita che si informa all’ufficio di collocamento dove lavora Marina; quindi la donna corre da Adoracion e le dice che non ha nessuna intenzione di continuare a mentire per lei. È chiaro che lei nasconde un segreto: chi è davvero Dori?

Aurelio viene ricevuto dal cappellano del carcere che gli rivela una notizia che potrebbe cambiare la vita di molte persone. Infatti, una detenuta sul punto di morte gli avrebbe svelato dettagli fondamentali sul suicidio di Natalia. Genoveva è la responsabile della morte della sorella?

Una vita, dove eravamo rimasti: Aurelio indaga sulla morte di Natalina

Josè comincia a dubitare della fedeltà di Ignacio nei confronti di Alodia quando continua a ricevere spesso missive che lui giustifica dicendo si tratti di lavoro. Al momento Alodia non sospetta nulla e Josè tiene per sé i suoi timori, ma ci sono troppe cose che non lo convincono. Aurelio ha affidato l’incarico a un suo uomo di fiducia di contattare tutti i negozianti di Acacias e offrire loro del denaro per vendergli il locale. Dopo il rifiuto di Fabiana, anche Lolita non vuole liberarsi del negozio perché rappresenta una sua vittoria personale dopo anni passati a servire i signori. Ramon è stato convocato dal direttore di un noto giornale spagnolo, e Lolita gli intima di non esporsi troppo: il suo discorso all’inaugurazione della piazza ad Antonito ha sollevato un vespaio con le sue accuse nei confronti della politica e dello Stato.

Liberto sta dando lezioni di algebra a Guillermo per guadagnare qualcosa. La cognata di Rosina è preoccupata perché questa vicinanza permette al Guillermo di vedere Arzucena. I due giovani si confrontano, e lui ribadisce la sua necessità di imparare l’algebra, confessandole che è anche un modo per vederla tutti i giorni. Genoveva vuole sapere qualcosa che riguarda la vita di Valeria e di suo marito David, quindi decide di farle visita. Aurelio riceve una telefonata un po’ insolita dal cappellano Mattias, il quale vuole vederlo perché ha delle notizie su Natalia. Il Quesada non ha mai creduto che la sorella si sia suicidata e ha ragione: a farla uccidere è stata Genoveva, perché la donna si era troppo avvicinata a Felipe.







© RIPRODUZIONE RISERVATA