Varane al Manchester United: cifra monstre/ Calciomercato, Real Madrid sul sostituto…

- Luca Bucceri

Calciomercato, Raphael Varane ad un passo dal Manchester United: cifra monstre al Real Madrid per acquistarlo. E ora Ancelotti vuole il suo sostituto

Pavard Kante Varane Francia gol lapresse 2020 640x300
Probabili formazioni Francia Svizzera (Foto LaPresse)

Raphael Varane è ormai ad un passo dall’addio al Real Madrid, club col quale il francese ha giocato per 10 anni conquistando numerosi successi guidando una linea difensiva “galactica”. La conclusione della trattativa col Manchester United sembra ormai in dirittura d’arrivo, col difensore che ha deciso di accettare una nuova sfida in Premier League con i Red Devils. L’accordo tra le due società, secondo quanto trapela, si aggira intorno ai 50 milioni euro più bonus, un bottino importante per il Real Madrid che ora dovrà concentrarsi per trovare il degno sostituto del pilastro difensivo da mettere a disposizione del neo-tecnico, ma vecchia conoscenza dei Blancos, Carlo Ancelotti.

Dopo aver perso a parametro zero Sergio Ramos, volato alla corte di Pochettino al Paris Saint-Germain, e avere messo sotto contratto l’ex Bayern Monaco David Alaba, il Real Madrid non avrebbe intenzione di fermarsi sul mercato. Le richieste di Carletto Ancelotti sono chiare, un nuovo innesto in difesa farebbe piacere al tecnico italiano che guarda al campionato italiano.

Calciomercato Real Madrid, da Romagnoli a Koulibaly per la difesa

Tra i nomi presenti nella lista per rinforzare il reparto difensivo ci sarebbero il capitano del Milan Alessio Romagnoli e la coppia nerazzurra De Vrij-Skriniar, ma si tratterebbero di suggestioni dalla difficile percorribilità. Gli occhi restano puntati su Kalidou Koulibaly, in rottura con il Napoli e difensore ben visto dal tecnico dopo averlo allenato già nella parentesi all’ombra del Vesuvio. Spalletti lo ha dichiarato incedibile, ma De Laurentiis sarebbe pronto ad ascoltare un’offerta e con la cifra giusta il senegalese potrebbe lasciare gli azzurri.

Discorsi ben diversi invece guardando al campionato spagnolo stesso. La dirigenza starebbe infatti seguendo da vicino Jules Koundé del Siviglia e Pau Torres del Villarreal, ma difficilmente le due società sarebbero disposte a far partire i difensori. Un’altra opzione potrebbe essere il franco-spagnolo Aymeric Laporte, che rischia di essere usato col contagocce in stagione al Manchester City. Per l’ex Bilbao c’è da battere la concorrenza di Ruben Dias, Stones e Walker e se dovesse presentarsi l’occasione Real Madrid non è difficile pensare all’addio al club allenato da Pep Guardiola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA