Video/ Barcellona Slavia Praga (0-0): highlights. Un punto a testa al Camp Nou

- Alessandro Rinoldi

Video Barcellona Slavia Praga (risultato finale 0-0): gli highlights della partita, valida per la 4^ giornata del girone F della Champions league.

Griezmann Barcellona
Diretta Leganes Barcellona (LaPresse)

Al Camp Nou lo Slavia Praga ferma il Barcellona con un pareggio a reti inviolate per 0 a 0 e sfiora anche l’impresa. Come si vede nel video di Barcellona Slavia praga, nel primo tempo infatti gli ospiti partono fortissimo rendendosi subito pericolosi al 5′ con una doppia mezza occasione. I padroni di casa, sorpresi dagli avversari, rispondono all’11’ con il tiro di Semedo parato da Kolar ma è Stanciu, dall’altra parte, a sfiorare ancora il vantaggio sparando però sul suo compagno Sevcik al 27′. I catalani si affacciano in avanti con l’incrocio dei pali colto da Messi al 35′ e spingendo ancora con l’argentino al 43′. I biancorossi si vedono invece annullare un gol di Boril nel recupero per una posizione di fuorigioco. Nel secondo tempo i calciatori del tecnico Valverde cercano di invertire il trend della frazione precedente e, pur non concedendo praticamente nulla agli uomini di mister Trpisovski, non vanno nemmeno oltre alla rete di Vidal annullata, con l’aiuto del VAR, per un fuorigioco ravvisato nei confronti di Messi. Il punto conquistato in questo turno permette rispettivamente al Barcellona di salire a quota 8 ed allo Slavia Praga di toccare i 2 punti nella classifica del girone F di Champions League.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge come il Barcellona avrebbe fondamentalmente dovuto raccogliere qualcosa in più rispetto a quanto sancito dal risultato finale, mostrando magari un po’ più di concentrazione in fase di concretizzazione. I blaugrana hanno fatto loro il possesso palla con il 60%, supportato anche da una maggiore precisione nei passaggi: l’84% contro il 76% con 559 su 662 e 322 su 423 appoggi completati. I cechi hanno recuperato più palloni dei catalani, 45 a 40, ma la formazione allenata da mister Valverde si è distinta in zona offensiva grazie al 14 a 4 nelle conclusioni totali, delle quali 6 a 0 indirizzate nello specchio della porta ospite. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, lo Slavia Praga è stata la squadra più scorretta a causa del 17 a 10 nel computo dei falli commessi e l’arbitro inglese Michael Oliver ha estratto il cartellino giallo per ben otto volte ammonendo rispettivamente Piqué, Semedo e Busquets da un lato, Olayinka, Stanciu, Husbauer, Kudela e Kolar dall’altro.

IL TABELLINO

Barcellona-Slavia Praga 0 a 0
BARCELLONA (4-3-3) Ter Stegen; Nélson Semedo, Piqué, Lenglet, Jordi Alba(46′ Sergi Roberto); A. Vidal, Sergio Busquets(68′ Rakitic), F. De Jong; Messi, Griezmann, O. Dembélé(65′ Fati). All.: Valverde.
SLAVIA PRAGA (4-2-3-1) Kolar; Coufal, Kudela, Frydrych, Boril; Soucek, I. Traoré(57′ Tecl); Sevcik, Stanciu(63′ Husbauer), Olayinka; Masopust(82′ Provod). All.: Trpisovsky.
Arbitro: Michael Oliver (Inghilterra).
Ammoniti: 14′ Pique(B); 21′ Olayinka(S); 32′ Semedo(B); 43′ Busquets(B); 48′ Stanciu(S); 82′ Husbauer(S); 84′ Kudela(S); 90’+3′ Kolar(S).

CLICCA QUI PER IL  VIDEO BARCELLONA SLAVIA PRAGA, GLI HIGHLIGHTS

© RIPRODUZIONE RISERVATA