VIDEO/ Bologna Cagliari (risultato 3-2) gol e highlights: Mihajlovic si rialza

- Fabio Belli

Video Bologna Cagliari (risultato 3-2) gol e highlights: Mihajlovic si rialza, dopo tre sconfitte consecutive i felsinei tornano alla vittoria.

mihajlovic bologna Serie A
Probabili formazioni Bologna Napoli, Sinisa Mihajlovic (Foto LaPresse)

Il video di Bologna Cagliari ci racconta una partita ricca di gol ed emozioni, Il Bologna rialza la testa e dopo tre sconfitte consecutive torna a vincere in Serie A, in un’emozionante sfida contro un Cagliari bello ma fragile. La squadra di Di Francesco però è estremamente abile a far pressing sugli avversari e ripartire, al quarto d’ora bella invenzione di Sottil per Joao Pedro che scarica alle spalle di Skorupski portando in vantaggio gli ospiti. Il Bologna prova a guadagnare metri per reagire allo svantaggio, i felsinei che si rendono pericolosi al 31′ con Svanberg che costringe Cragno ad un intervento importante. Il portiere dei sardi si ripete al 35′ con una grande parata su un destro a giro di Palacio che sembrava indirizzato in porta, prima dell’intervallo arriva comunque il pari rossoblu: grande imbeccata di Soriano per Barrow che trova l’incrocio dei pali, conclusione stavolta imparabile per Cragno.

Dopo 2′ nel secondo tempo arriva il nuovo pareggio del Cagliari grazie a Giovanni Simeone, che colpisce grazie a una bella iniziativa di Zappa che si libera di Svanberg e serve il centravanti per l’1-2. Ma la reazione del Bologna è veemente: al 7′ Orsolini è bravo a lanciare nello spazio Soriano, che non lascia scampo a Cragno.

All’11′ è ribaltone con un gran destro dal limite di Barrow che realizza la doppietta personale senza lasciare scampo a Cragno, siglando il 3-2 in favore del Bologna. Pavoletti prima e Ounas poi vanno vicini al pari ma gli ultimi assalti saranno vani, il Bologna può brindare di nuovo alla vittoria e respirare in classifica.

LE DICHIARAZIONI DEI TECNICI

Per Sinisa Mihajlovic soddisfazione per la vittoria del Bologna ma anche una nota polemica sul VAR: “Sono soddisfatto. Nelle ultime partite siamo sempre stati superiori agli avversari ma abbiamo portato poco o niente a casa. Oggi stessa storia. Eravamo superiori e siamo andati in svantaggio, ma poi abbiamo giocato, tirato, creato e abbiamo vinto. Bisogna continuare a giocare così, mantenendo i nostri principi di gioco, come l’aggressività. Sul VAR non riesco a capire. A Roma ci annullano un gol su un presunto fallo di Schouten tramite il VAR. Qui lo stesso fallo su Palacio nessuno chiama niente, nessuno dice niente. Non riesco a capire quando il VAR interviene e quando non interviene. Anzi, questo fallo era peggio di quello di Schouten.

Si devono mettere d’accordo: come dobbiamo fare? Su questi casi il VAR non deve intervenire perché l’arbitro ha discrezionalità e invece interviene. In altri casi invece dovrebbe intervenire e non interviene.Eusebio Di Francesco è ben consapevole delle difficoltà difensive del Cagliari: “Brucia tanto. Dobbiamo essere più bravi a difenderci in determinate situazioni. Abbiamo concesso al Bologna di andare alla conclusione con troppa facilità e sappiamo che loro dispongono di ottimi tiratori dalla distanza. In attacco siamo stati bravi, creando diverse situazioni da gol con qualità, come quella del primo gol ma anche dopo aver subito il ritorno del Bologna, la squadra ha sviluppato occasioni interessanti.

Ci vuole maggiore attenzione in fase difensiva Il discorso si lega a tutta la squadra, specie negli ultimi trenta metri. Voglio vedere più determinazione, rabbia nell’andare a difendere. Si può perdere dopo essere andati due volte in vantaggio, ma prendere gol così sta capitando un po’ troppo spesso: per migliorare conosco solo una ricetta, il lavoro.

VIDEO, BOLOGNA CAGLIARI: GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA



© RIPRODUZIONE RISERVATA